Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

AIUTO TRADUZIONE INGLESE!! traducete questo articolo:?

perfavore 10pt al primo che mi traduce correttamente il seguente articolo di NEWSWEEK del29 marzo: THE GANG THAT COULDN'T SHOOT STRAIGHT.

http://www.newsweek.com/id/235221

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mohammad Moquim guarda in disparte nel momento in cui i suoi uomini si impegnano con i loro fucili automatici AK-47 a colpire sagome di uomini a grandezza naturale a 50 metri di distanza. Un paio tra i tirocinanti di polizia in posizion prona nel fango fnno degli spari decenti, ma gli altri sparano goffamente e annaspano nl tentativo di ricaricare le loro armi. Il capitano della Polizia Nazionale Afgana (ANP) sospira nel congedare un gruppo di tirocinanti e nell'ordinare ad altri 25 di occupare la loro posizione nella zona di tiro. "Siamo ancora a livello 0," dice il Capitano Moquim, 35, un veterano di otto anni dell'arma. "Non ascoltano, sono indisciplinati e non saranno mai veri agenti di polizia".

    Poca precisione di tiro è il minore dei mali. Peggio ancora, a detta di Saleh Mohammed, un comandante dei ribelli della provincia di Helmandi, i disonesti poliziotti afgani forniscono gran parte delle munizioni usate dai talebani. I proiettili e le granate a propulsione a razzo venduti dai poliziotti sono meno costosi e di migliore qualità rispetto alle munizioni dei mercati locali, dice. E' facile per i poliziotti locali invetare scuse credibili riguardo il così grande utilzzo di munizioni,soprattutto perchè loro superiori cercano di evitare le zone dove i Talebani sono attivi. Mohammad ha affermato che la polizia locale a volte progetta anche sparatorie false in modo che, qualora i superiori domandino loro dell'ordine di munizioni superiore al dovuto, gli abitanti possano affermare di aver udito una sparatoria.

    L'America ha speso oltre 6 miliardi di dollari dal 2002 nello sorzo di creare un'efficace ordine di polizia per l'Afghanistan, acquistare armi, costruire accademie di polizia e assumere aesperti di difesa per addestrare le reclute, ma il programma si è rivelato un disastro. Più di 322 millioni di dollari in fatture per l'addestramento della polizia sono state approvate nonostante i pochi fondi, a detta di un rappresentante del governo, e meno del 12% delle unità di polizia del Paese sono state capaci di agire per conto loro. L'ambasciatore Richard Holbrooke, il più alto funzionario del Dipartimento di Stato della regione, ha pubblicamente definito la polizia afghana "un'organizzazione inadeguata, piena di corruzione". L'anno scorso durante la riesaminazione da parte dell'amministrazione di Obama nei confronti della politica in Afghanistan, "La questione ha ricevuto più attenzione di qualsiasi altra, ad eccezione di quella concernnte il livello delle truppe degli USA", ha detto Holbrooke a Newsweek. "Abbiamo scavato a fodo in questo".

    La cosa peggiore è che la polizia è essenziale per i piani di Washington di andarsene dallAfghanistan. Il governo appoggiato degli USA a Kabul non avrà mai il sostegno popolare se non riuscirà a mantenere la gente al sicuro nelle loro case e strade. Eppure, in un sondaggio condotto dalle Nazioni Unite lo scorso autunno, più della metà degli intervistati ha affermato che la polizia afghana è corrotta. I comandanti di polizia sono stati implicati nel traffico di droga e quando i Marines si sono trasferiti nella città di Aynak la scorsa estate, gli abitanti hanno accusato la polizia locale di estorsione, aggressione e stupro.

    La diffidenza del popolo neiconfronti dei poliziotti è palpabile nella exroccaforte dei ribelli di Marja. Gli anziani del villaggiohanno accolto con favore i Marines degli USA che di recente hanno scacciato i Talebani, ma hanno detto chiaro e tondo agli americani che non vogliono che l'ANP ritorni. "Il popolo di Marja vi dirà che una delle loro più grandi paure è che l'ANP ritorni", dice il generale William Caldwell, che è stato assunto nel mese di novembre come capo del programma statunitense di potenzamento e miglioramento delle forze di sicurezza in Afghanistan. "Si sentono continuamente queste storie su chi fosse peggio: la polizia afghana che era li o i Talebani". Il successo della strategia antiinsurrezionale americana dipende dalla polizia, che hanno maggiore contatto con le comunità locali di quanto ne abbia l'esercito. "Non si trata di sequestrare la terra o di trattenerla; si tratta della gente", spiega Caldwell. "Bisogna avere un corpo di polizia che il popolo accetta, in cui crede ed ha fiducia".

    Più di anno dopo Barack Obama si è intromesso, ma il presidente sta ancora scoprendo quanto male siano messe le cose. A detta di un alto funzionario che era nella stanza ad un incontro del 12 marzo con i suoi consiglieri superiori in Afghanistan ha chiesto se la polizia sarà pronta per l'inizio del prelievo programmato dall'America nel luglio del 2011. 2E' inconcepibile, ma di fatto per 8 anni non abbiamo addestrato la polizia" ha risposto Caldwell, prendendo parte alla riunione in collegamento video dall'Afghanistan. "Semplicemente non li abbiam mai addestrati prima. Tutto ciò che abbiamo fatto è stato dare loro una divisa". Il presidente li ha guardati sbalordito. "8 anni", ha detto. "E noi non abbiamo allenat la polizia? E' sbalorditivo". La

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.