promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Cosa rende l'essere umano un essere speciale ?

Dopo tutto non ci siamo molto integrati al nostro Pianeta, rendenolo una pattumiera galattica.

Non credete che gli animali si siano integrati meglio non distruggendo il loro habitat e seguendo il loro istinto naturale?

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Poco fa leggendo una domanda riguardo a dove si andrà a finire dopo morti m'è venuto da farmi il trip sul fatto che più o meno tutti gli umani,già da piccolissimi si sono ritrovati a chiedere ai genitori o a qualche altro adulto da dove si venisse,dov'ero prima?

    Ora,alla tua domanda mi viene da rispondere che è molto improbabile che interrogativi del genere un capretto ruzzante,tra una ruzzata e l'altra,se li sia mai posti.

    Riguardo alla distruzione dell'habitat,ritengo che sia legata alla disubbidienza che c'è stata verso quelle regole comportamentali legate all'essere avidi che i primi sciamani,stregoni e preti,quando elaborando il dio politico attraverso cui addomesticarci ci dettero,nè più e nè meno come fossero state ciliege che una tira l'altra,secolo dopo secolo.Considerando il fatto che la religione orientale che precedette tutte quelle conosciute vietava l'uso di materiali non biodegradabili nei manufatti di cui è rimasta una blanda traccia nello scintoismo.

    Comunque,acqua passata non macina più,e...,crepi l'avarizia:del senno del poi son piene le tombe.

    E' compito nostro ora,dall'alto della nostra presunta emancipazione,vigilare che il far danni non perduri fino al collasso,magari rinunciando a qualcuno degli inutili gadget di cui ci siamo circondati,

    anche se da quell'orecchio lì siamo tutti un pò sordi.

    au au

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    possibile azione e possibile reazione possibile accettazione

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    un essere speciale.. è forse chi riesce a dare il giusto peso.. ad i valori veri della vita.. e distinguere.. poi il resto.. ed i "rifiuti speciali". .. per ritornare alla tua domanda

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anima, mente, linguaggio, cervello.

    p.s. ho capito perfettamente la tua domanda e condivido il tuo pensiero!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    l'essere umano non è un essere speciale secondo me...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    la voglia di non fermarsi mai,di non conoscere limiti. mi spiego. gli esseri viventi piu semplici(amebe unicellulari) ri riproducono duplicandosi sempre uguali. ma gli animali più complessi del pianeta cercano invece di migliorarsi( dico l' evoluzione) fino a noi. abbiamo avanzato sulla nostra strada in questo mondo fino a creare delle civiltà

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Speciale? La cattiveria inutile. Se ci pensi, nessun animale è in grado di esercitare una ferocia che non sia strettamente legata a motivazioni istintive e di sopravvivenza. L'uomo invece è in grado di provare sentimenti astratti e scollegati dalla sfera logica o sensoriale. La cattiveria è la più palese e la più tenace.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sì certo,

    il nostro problema è proprio quello.

    La natura ha scritto in noi nel nostro dna (bla, bla, bla) , nei nostri istinti il giusto modo di interagire con l'ambiente, ma la nostra mente è l'unica (tra le specie viventi) capace di farci andare in direzione opposta.

    Quello che alcune religioni chiamano libero arbitrio.

    In realtà ci sono studiosi che hanno avanzato l'ipotesi che l'eccesso di intelligenza dell'essere umano, causa molti disagi all'ambiente ed a se stesso, e potrebbe addirittura essere un erorre evolutivo, dato che l'aumentare delle dimensioni del cervello potrebbe essere stato dovuto all'affermarsi di un sistema per meglio raffreddarlo (l'homo spaiens ha origine in Africa).

    Io propendo per questa ipotesi

    e non è detto che la natura non trovi il modo di aggiustare le cose, facendoci estinguere.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 4
    1 decennio fa

    Il problema è che a giudicare della nostra specialità siamo noi stessi.

    Sono convinto che una lucertola si chieda invece cosa renda la lucertola un essere così speciale.

    E soprattutto se lo chiedono i gatti.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Allora..mi viene da risp in 2 modi.

    In maniera scientifica,mi verrebbe da dirti ke l'essere umano è un essere speciale xkè ha i pollici opponibili ed è dotato di raziocinio..

    Altrim..mi verrebbe da dire ke l'uomo è reso speciale dalle xsone ke lo circondano,ke lo credono speciale..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.