Cosa ne pensate di questo articolo?

Ma l'Israele da che parte sta?

In questi giorni,e ormai in questi ultimi anni stiamo osservando ad un Israele particolarmente strano.Prima di tutto bisogna definire questo stato come una colonia americana,infatti i rapporti tra questi due stati ormai sono più che fitti.Come si può notare gli U.S.A. stanno prendendo parte sempre più vigorosamente al conflitto arabo-israeliano,distruggendo edifici ospedali e quant'altro.La nostra domanda qual'è allora?Dove si vogliono spingere gli americani?Vogliono conquistare la Palestina per accerchiare l'area dell'oro nero,oppure vogliono semplicemente aiutare il "povero stato ebreo"?La risposta è più che plausibile,ma resta il fatto che gli U.S.A. non stanno solo per arrivare al petrolio,ma stanno creando un vero e propio porto liberale,massonico e imperialista nel medio oriente.Quindi da qui si delinea un'altra domanda congruente a quella passata,dove si vogliono spingere?La risposta è una sola:vogliono trasformare l'europa in un centro dal liberalismo assoluto,togliendo quella democrazia che a noi tanto è cara;e da qua si defila un ultima domanda per noi,perchè l'Israele glielo permette?L'Israele come già spiegato non è più uno stato ma una colonia,e permette questa colonizzazione per introdurre favori americani in denaro,gettando al dì fuori di se quei concetti che il popolo ebreo vuole invece far trasparire,cioè onestà,lavoro e fratellanza tra nazioni.Inoltre l'america rischia di condurre ignoranza nell'europa facendo odiare gli stessi ebrei e facendoli passare come Hitler ingiustamente li aveva definiti,quando invece è Israele a commettere queste ingiustizie.Come disse Lenin:i mercanti e i capitalisti vi sono in tutte le popolazioni,come in Russia ,in Germania e in Italia.E oggi verrebbe da dire anche negli ebrei,qindi non dobbiamo prendercela con una singola massa,ma con singoli individui.

9 risposte

Classificazione
  • E
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    gli ebrei sono dalla parte degli usa perché questi hanno fondato lo stato di israele nel 1948, così sn diventati automaticamente una colonia statunitense: gli stati uniti si sono pigliati il territorio dei palestinesi, dicendo di donarlo agli ebrei (così han fatto, ma hanno sempre mantenuto il controllo di israele).

    il loro obiettivo nn è solo il petrolio, ma anche avereil controllo economico del medio oriente, impiantando lì fabbriche, stabilimenti sfruttatori e incivili per lucrarci su...

    l'europa stessa sa che si sta trasformando x mano degli stati uniti (il "sogno americano"), diventando la patria dell'ignoranza e dello sfruttamento (l'Italia nn sta andando male). l'europa nn reagisce perché vede in questa trasformazione un motivo x essere amici degli stati uniti, e quindi migliori (per modo di dire). gli stati uniti, invece, vedono nella trasformazione dell'europa un'occasione di lucro...

  • 1 decennio fa

    Cosa ne penso???credo che nella situazione in cui si trovano forse cercano di trarre il guadagno ovunque gli venga posta l'occasione...questi paesi da anni sono devastati dalle guerre...hanno tante idee ma forse un pò confuse...israele è attacato su due fronti...da due fuochi..hamas e hezbollah....non è facile...

  • 1 decennio fa

    gli ebrei sono capitalisti, gli interessa solo dei loro affari e dei loro soldi , aiutano gli u.s.a cosi anche loro prendono una parte di petrolio

    poi ci sono i paesi arabi , che quanto a democrazia e spirito di aiuto agli altri lasciano a desiderare

    in piu li ci sono gli sceicchi , che sono come gli ebrei, gli interessa solo dei loro affari

    per l'italia sarebbe meglio che il petrolio lo avesse l'america visto che siamo alleati

  • Anonimo
    1 decennio fa

    bell'avatar... :)...ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    innanzitutto l'Israele va scritto semmai cosi :Ma Israele...l'Italiano è divenuto ormai un più che non importa a nessuno....come disse Lenin???...ma per favore...guarda bene che ha fatto poi stalin...ed io non son certo di dx o cdx...e ricordo anche a quelli che hanno postato risposte,che l'Italia non è stata certo liberata dal comunismo,come ha detto un illustre rappresentante dello Stato Italiano ( pure qui il sapere la Storia Italiana è superfluo per ricoprire certe Cariche)...come anche un sindaco legista,ha vietato di suonare la canzone dei Partigiani ,preferendogli quella del Piave...peccato che una era nella prima guerra Mondiale contro gli Austriaci...ignoranza ai massimi livelli...bhà...

  • 1 decennio fa

    Ma il tuo simbolo cosa rappresenta,è un simbolo di oppressione come quello fascista e nazista,ha fatto morti in russia e in cina come il fascismo lo ha fatto in italia e il nazismo in europa,mettiti una bandiera italiana che oggi è il 25 aprile che è stata una vittoria di tutti gli italiani e non dei comunisti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    che sei un comunista!!! come ti permetti? e comunque il signor Fini è un cog**one

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Israele sta con gli USA.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    bella foto ,ti ricordo che oggi è il25 aprile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.