Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

vi è mai capitato di trovarvi faccia a faccia con...?

Buongiorno cara sezziòne!

Eccoci ad un altro inizio di settimana!

Avete passato un buon w-e?

Io ieri sono andata ad un pranzo-merenda-cena a casa di amici e voglio raccontarvi cosa mi è capitato.

Arrivo verso l'1.30, portando con me 3 scatole di fagioli, qualche pomodoro e del pane (classico pranzo organizzato all'ultimo momento, in cui ognuno porta quello che ha in casa). Entro in cucina, saluto la padrona di casa e scorgo una ragazza che prepara un'insalatona mista.

Bacibaci e abbracci e poi la padrona di casa mi fa "lei è XXXXXX, è vegetariana!"

Oh che bello, penso tra me e me, un po' di compagnia!

Nel frattempo, le altre persone continuano a fare spiedini, condire polli e mettere tutto a cuocere sulla brace.

Mentre portiamo tutte le cose da mangiare in giardino, cerco di fare un po' di amicizia con questa ragazza, che non conosceva praticamente nessuna delle persone presenti (praticamente è la nuova ragazza di un tipo che era lì con noi).

"insomma, da quanto è che sei vegetariana?"

"eh, sono 11 anni!"

Fino al momento di arrivare a tavola.

"no, beh ma sai.... io il pesce lo mangio....beh, no le lasagne al ragu' non dovrei.. ma se provi a scansare il sugo le mangio lo stesso..."

Non è che a me infastidisca il fatto che una persona continui a mangiare pesce o carne, anche magari sporadicamente. Anzi, è comunque una cosa da apprezzare il fatto che il consumo venga limitato. Ma per favore, non definirti "vegetariana". Perchè così facendo giustifichi tutti i vari "ah, visto che sei vegetariana ti ho fatto la pasta con il tonno/allo scoglio", ossia tutti quei malintendimenti che un vegetariano vorrebbe evitare.

Voi cosa direste ad una persona così? Io tutte ste cose le ho pensate, ma poi, sarò sincera, non le ho dette. Anche perchè volevo evitare una discussione con una persona che già magari si sentiva abbastanza spaesata di suo, non essendo in confidenza con praticamente nessuno dei presenti...

Bacetti a tutti quanti.

17 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando frequentavo il liceo, c'era una tizia che si definiva "vegetariana", pur affermando candidamente di mangiare pesce. Non ho mai affrontato l'argomento con lei, nè l'ho mai presa più di tanto in considerazione. Era una di quelle persone che voglion mostrarsi "diverse" al solo fine di apparire più carismatiche, tant'è che non perdeva occasione per proclamarsi seguace di una o di un'altra ideologia, a seconda delle concezioni del partner di turno.

    E' stata "vegetariana" per due o tre mesi, dopodichè ha smesso, parandosi dietro alla scusa più gettonata da chi intraprende questa scelta al fine di farsi notare: l'anemia.

    Ho conosciuto anche un altro ragazzo che, pur evitando la carne per questioni etiche, non rifiutava di consumare pesce. Ci ho parlato, gli ho fatto notare l'incongruenza di tale comportamento, tant'al più se, come affermava, le sue scelte scaturivano da ragionamenti etici.

    Dopo qualche tempo, ha smesso di mangiare pesce, e mi ha ringraziata per aver posto in evidenza le incongruenze di cui sopra.

    Se la tipa di cui parli continuerà a frequentare la tua compagnia, potresti provare a parlarle.Una volta entrate in confidenza, potresti domandarle cosa la spinga ad aver remore nel consumare carne, pur continuando a mangiare pesce senza indugio, considerano che i pesci,così come gli altri animali, son dotati di sistema nervoso centrale, e provano quindi dolore nell'atto della soppressione.

    Se non è una di quelle persone che si proclamano vegetariane tanto per darsi un tono, magari il veder posta in evidenza la sua incoerenza, potrebbe spingerla ad ovviarvi e ad escludere anche il pesce dalla sua alimentazione.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    I vegetariani che mangiano pesce non possono definirsi tali, sono semplicemente persone che non mangiano carne perché non gli piace e si spacciano per vegetariani per fare i diversi.

    Comunque non sono per niente d'accordo con Bescia. Se uno è vegetariano non può mangiare il pesce per educazziòne, non lo mangia e basta. Analogamente se tu mi offrissi qualcosa in cui sono presenti prodotti Nestlè io rifiuterei, sticazzi delle tradizziòni.

  • 1 decennio fa

    Ma si hai fatto bene! Già era sperduta di suo! Io conosco persone che a volte mangiano pesce pur definendosi vegetariani...e...vabbè non penso sia per loro (che sono pur sempre la minoranza credo) che qualche idiota ci propina la pasta col tonno. Questa è proprio ignoranza. Certo sarebbe più corretto dire: "Non mangio carne". Quando e se entrerai più in confidenza con lei, forse le potrai far notare l'incongruenza, magari capisci anche le sue motivazioni. Molti lo fanno per etica, molti solo per salutismo perché sanno che la carne fa male. Certo quello che fa accapponare la pelle è: non lo dovrei mangiare ma scanso il ragù! Lo trovo alla stregua di chi ti fa una pasta e poi ti dice: eeeeh ma di prosciutto ce n'è poco, non lo sentirai nemmeno! Non stai evitando una cosa perchè hai il diabete, i principi sono principi. Ti accendo una stellina, mi piace la domanda!

  • 1 decennio fa

    Si può ripetere questa semplice filastrocca:

    "I vegetariani non mangiano animali

    I pesci sono animali

    I vegetariani non mangiano nemmeno i pesci"

    Ovviamente ognuno mangi quello che crede ma, l'uso delle parole è importante. Spesso si confondono i vegetarIani con i salutisti, cioè con persone che cercano "solo" di mangiare cibi meno dannosi del solito.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • today
    Lv 6
    1 decennio fa

    io mi reputo vegetariana anche se, purtroppo, mia mamma mi ha obbligata a prometterle che ogni tanto mangerò un po' di pesce (2 volte l'anno).. magari questa ragazza non voleva disturbare.. anche se io me ne sarei fregata e piuttosto non avrei mangiato nulla.. come te non avrei inscenato una discussione.. certo che non avrei avuto una bella impressione di questa persona, è incoerente..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se ti senti superiore a lei e cerchi approvazione e' un conto , ma se no hai sbagliato tutto .

    con le persone si parla diretamente , nn si sputtanano nei forum on line con estranei .

  • 1 decennio fa

    ciao! ti sei comportata da vera signora! sei stata gentile e carina a non farle pesare la sua bugia.

    diciamo pure che la ragazza in questione dice di essere vegetariana perchè va molto di moda.

    probabilmente mi sarei comportata come te (adoro fare la signora :-)).

    oppure al suo "beh ma sai...il pesce lo mangio..." avrei alzato il sopracciglio (come ancelotti) e avrei strabuzzato gli occhi, come se mi fossi trovata davanti a un drago che sputa fuoco!!!

  • ushas
    Lv 5
    1 decennio fa

    fortunatamente no

    buon inizio settimana anche a te baci

  • .
    Lv 7
    1 decennio fa

    cara...pure a me è capitato. alle superiori avevo in classe una "vegetariana" che mangiava pesce.

    non le ho mai detto niente...però un po' mi da fastidio, sembra che lo dicano per darsi un tono. fa figo dire "sono vegetariana" =.=

    le direi qualcosa solo se mi chiedesse un'opinione. però sai, per lei è comodo dire "sono vegetariana" così evita che le preparino carne...

  • 1 decennio fa

    Sinceramente, non mi infastidisce una persona che si proclama vegetariana quando in realtà non lo è e nemmeno credo che danneggi i vegetariani doc. I malintendimenti a cui ti riferisci sono causati soprattutto da chi prepara la pasta al tonno: sai che non mangio animali, chiedimelo se mangio pesce! Il nome "vegetariano" indica una categoria di individui che è tale per le motivazioni e con le modalità più disparate. Quindi la confusione è inevitabile.

    Che vantaggi avrebbe fare i puristi? A me importa soprattutto la motivazione che spinge la persona a mangiare o non mangiare carne, tanto che io stesso tendo a non definirmi vegetariano se non per praticità. Non mi piace l'etichetta vegetariano, come non mi piace nessun'altra etichetta (ambientalista,... ) con la naturale eccezzziòne di "furia a letto" che, immancabilmente, mi viene assegnata da chi mi conosce bene bene.

    Ricambio i bacetti, più che volentieri ;)

    buona settimana

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.