morettina ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Mi date uno spunto per finire il tema sui bambini soldato? E vorrei scrivere qualcosa di più?

10 punti...

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    I bambini vengono utilizzati in guerra in tre modi principali: direttamente nelle ostilità, in ruoli di supporto (vedette, messaggeri, spie), oppure come strumenti politici (scudi umani o strumenti di propaganda).

    In diversi momenti della storia e in molte culture, i minori sono stati coinvolti in campagne militari anche quando la morale comune lo riteneva riprovevole. A partire dagli anni settanta sono state firmate numerose convenzioni internazionali allo scopo di limitare la partecipazione dei bambini ai conflitti; nonostante questo, sembra che l'utilizzo dei bambini soldato negli ultimi decenni sia in aumento.

    Il Rapporto globale sui bambini-soldato analizza il comportamento dei governi e dei gruppi armati in 180 Paesi. I bambini-soldato non sono reclutati solo nei Paesi in via di sviluppo, ma anche in quelli già sviluppati, dove hanno leggi che consentono l'utilizzo di minori di 18 anni in combattimento. Il fenomeno dell'impiego dei bambini-soldato è in continua evoluzione. Più di 300.000 bambini combattono attivamente negli eserciti in più di 40 Paesi del mondo.[senza fonte]

    In alcuni Paesi si sostiene il principio che nessun minore di 18 anni può essere arruolato. 80 Paesi hanno firmato il Protocollo alla Convenzione dei diritti del fanciullo, che riguarda il coinvolgimento dei bambini nei conflitti armati e fissa a 18 anni l'età minima per partecipare alle ostilità. Alcuni governi hanno adottato nuove legislazioni per portare l'età minima di reclutamento a 18 anni.

    In molti paesi dell'Africa meridionale i bambini sono spesso soggetti a questo tipo di sfruttamento:alcuni ex-bambini soldato hanno rilasciato testimonianze in cui raccontano la vita dell'esercito e gli orrori a cui venivano costretti; alcuni di loro, dopo esser stati drogati, attaccavano i loro stessi villaggi e molte volte involontariamente uccidevano parenti o amici.

    Fonte/i: internet!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.