Übermensch ha chiesto in SportSport - Altro · 1 decennio fa

l' acciaio 1055 è un buon materiale per coltelli?

ho trovato un bel coltello della cold steel di questo acciaio a 40 euro... è una buona lama o si spacca appena taglio una fetta di salame? consigli? lo vorrei usare un pò come coltello universale e vorrei che mi durasse a lungo...

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'acciaio AISI 1055, chiamato anche C55 è un buon acciaio da bonifica (bonifica = tempra + rinvenimento). Si raggiungono durezze abbastanza buone (circa 53-55 HRC) a costi molto contenuti.

    Tieni però presente che NON si tratta di un acciaio inox ed indipendentemente dal suo trattamento superficiale, necessita comunque di cure ed attenzioni. Il tipo di acciaio di per se ha un significato relativo, quello che in realtà conta è il trattamento termico di tempra e rinvenimento al quale è sottoposto. Se la bonifica è ben fatta avrai un buon coltello, in caso contrario tenderà a perdere il filo molto facilmente. La tempra dona durezza alla lama mentre il rinvenimento dona tenacità a discapito di una minor durezze (ma non più di tanto).

    Non sono acciai difficili da bonificare e si possono ottenere buoni risultati anche con attrezzatura hobbistica. Per coltelli di piccola-media dimensione preferisco usare il K720 mentre per quelli di teglia medio-grande (accette, machete, daghe, etc.) preferisco il C45; per la tempra uso un fornetto a gas autocostruito in mattoni refrattari e per il rinvenimento uso il forno della cucina di casa.

    Perciò, se riesco io ad ottenere risultati soddisfacenti, non vedo perche non possa fare altrettanto una ditta molto famosa ed apprezzata come la Cold-Steel.

    Il mio parere è favorevole; cerca solo di tenerlo sempre pulito ed olio.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    Si,penso che è un buon materiale......................

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.