Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Accidenti ma come si fa a credere alle scoperte di un Archeologo quale Ron Wyatt?

..Ron Wyatt archeologo" fai da te" anzi avventuriero ovvero lui era un chimico, nel corso della sua carriera avrebbe scoperto

-Le rovine di sodoma e gomorra

-L'arca di noe

-Una ruota egizia sui fondali del mar rosso a sostegno dell'esodo

-Le tavole dei 10 comandamenti

-la torre di babele

Stupefacentee oserei dire, un uomo specializzato in chimica che riesce a compiere queste scoperte archeologiche è un po come dire che un idraulico sostenga di aver scoperto il bosone di higgs, sicuramente guidato dall'altissimo

....O forse no?

http://www.wyattmuseum.com/

Aggiornamento:

non osare a contraddirmi ippopotamo dei miei stivali

Aggiornamento 2:

uni chimico non studia reperti archeologici

semmai viceversa un archeologo come dici tu per alcuni metodi di datazione quali carbonio 14 e analisi chimico fisica...

a pippoooo evita per favore

Aggiornamento 3:

Nota bene ti ho pure messo il pollice ALTO

ma ne hai versi che non sono miei

9 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    si ok.. si può credere e non credere all'arca di noè, ma il resto lo ha scoperto davvero perchè sono reperti storici non leggende.

    ma perchè tu, che non sei nè archeologa nè specializzata in chimica, metti in dubbio la parola di chi ne sa sicuramente più di te paragondandolo ad un idraulico? :)))

    a parte che ogni archeologo che si rispetti ha una specializzazione o in chimica o in biologia, altrimenti come farebbe ad analizzare ciò che ritrova? mica basta una laurea in conservazione dei beni culturali e ambientali o in antropologia per diventare archeologhi.

    riformula la domanda altrimenti ricevi solo pernacchie. :)))

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo scaltro ron wyatt NON era un archeologo e neanche un chimico, ma un infermiere anestesista.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Ron_Wyatt

    ridicolizzato dall'intera comunità scientifica mondiale ed addirittura da biblisti e teologi, come si può leggere.

    le sue fandonie fraudolente, portate avanti solo tramite fondazioni private autocertificate e autoreferenziali (totalmente confutate e disconosciute in ambiente accademico), hanno trovato o trovano credito (e soldi delle offerte!) solo tra quei gruppi di creazionisti fondamentalisti.

    p.s. - rubo la frase scritta da un credente come commento: "credenti sì, creduloni no".

    è evidente, quindi, che faccia presa solo tra i creduloni e i meno acculturati.

  • 1 decennio fa

    La coincidenza, più che altro, è che le abbia scoperte tutte lui. Mi chiedo come si possa credere ad uno che, da solo, ha trovato dei reperti (di dubbia esistenza) che si cercano da secoli. Magari ha un holy-radar....

  • 1 decennio fa

    C'è che dice che siano tutte trovate della chiesa per poter risorgere da questo "cataclisma interno".

    Io pure che son credente sono scettico. Come fanno a mantenere per più di 5000 anni certi reperti?

    Poi nel mondo nulla è certo

    Fonte/i: Credente :3
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non ho conoscenze scientifiche sufficienti per valutare direttamente se si tratti di vere scoperte archeologiche o di semplici bufale ma diciamo che sono tendenzialmente scettica perché al momento, in termini puramente archeologici, non ci sono prove ma solo indizi e supposizioni e non so quanto sia scientificamente opportuno mischiare archeologia e fede.

    Vorrei però fare una piccola osservazione.

    Ammesso che siano scoperte vere, cosa dimostrerebbero?

    1) Le rovine di sodoma e gomorra

    Dimostrerebbero che Dio è sadico e vendicativo...

    2) L'arca di Noè

    Che i canguri sono arrivati in Australia per opera dello spirito santo :)

    3) Una ruota egizia sui fondali del mar rosso a sostegno dell'esodo

    Che la ruota sia caduta da un natante o trasportata dalla corrente? No? :)

    4) Le tavole dei 10 comandamenti

    Non credo serva dimostrare la provenienza divina di principi come non uccidere, non rubare, non mentire ecc. per capire che sono i principi cardine della convivenza civile.

    E comunque il ritrovamento delle tavole non ne dimostra l'origine (quand'anche come ispirazione)divina.

    5) la torre di babele

    Dimostrerebbe che Dio non vuole che gli uomini (suoi figli?) si elevino...

    Tutto ciò sarebbe, a dir poco, sconcertante...

    ....O forse no?

    :D

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Interessante.

  • 1 decennio fa

    se mi scopre sono contenta, se non trova le rovine è meglio

  • Anonimo
    1 decennio fa

    questo signore è come l'agronomo Cascioli che senza sapere nulla di nulla scrive libri su Gesù! e poi purtroppo c'è gente che come Ninfa che ci crede e posta una domanda citando cascioli per screditare i cristriani.

  • 1 decennio fa

    In questi mesi, in un certo senso, sono cambiata davvero tantissimo, per capirlo basta guardare le domande che ho fatto appena arrivata qui e confrontarle quelle più recenti. All'inizio ero piccola, piangevo, addirittura, perchè non potevo più giocare con le bambole, mentre, adesso, guardo i ragazzi, desidero un fidanzato, mi bagno guardando l'attore che mi piace (mi eccito), ho sognato di fare sesso con lui ed, infine, ho iniziato a compiere una specie di masturbazione! Ho notato di essere cambiata davvero in peggio!! Dove è la ragazzina educata e pulita che era in me?? Perchè penso a queste cose così sporche e sbagliate?? Perchè? Come faccio a ritornare la ragazza dolce e tranquilla di prima? Sono normali questi cambiamenti? HO PAURA!! TEMO DI STARE DIVENTANDO UNA SCIOCCA, MI SENTO IN COLPA PER QUELLO CHE MI STA CAPITANDO!! AIUTOOOOOOOO!

    PS Compio 14 anni domani.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.