cake ha chiesto in Auto e trasportiAuto e trasporti - Altro · 1 decennio fa

Turbina smart fortwo rotta per la quarta volta in 3 anni?

Ciao a tutti, volevo sapere se è solo la mia smart ad avere così tanti problemi o è una cosa diffusa (ho sentito voci che confermerebbero quest'ultima ipotesi), nello specifico la mia ha 3 anni, diesel, 65000km, sempre tagliandata originale e tirata raramente oltre i 3000 giri (ho sempre l'occhio sul contagiri dopo la prima rottura) ed è la quarta volta che mi si rompe!! La garanzia dura 2 anni ma il pezzo sostituito finisce la garanzia del pezzo prima, morale: questa è la seconda che mi tocca pagare di tasca mia...1000€ a botta....e il meccanico smart (che avrà si e no 20 anni) che mi dice "eh, la turbina, il disastro della smart".Mah, mi sa che ci mangiano sopra!!!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao, io penso di sapere cosa provoca tutti questi cedimenti. La Smart turbodiesel monta un motoricchio parecchio sofisticato, ma spesso la causa delle rotture che colpiscono questo motore è molto banale e non ha nulla a che fare con la sofisticazione tecnica: i tubi dell'olio. La Smart diesel, infatti, ha la tendenza (ineliminabile) a sporcare l'olio motore e dato che questo, oltre a scorrere in un po' tutto il motore per lubrificarlo, finisce inevitabilmente nei condotti che lo portano in pressione dal basamento fino alla testata, e, quando è sporco, tende ad ostruirli. Si può ben immaginare le conseguenze di tale azione. Non arrivando molto olio nella testata, o magari non arrivando per nulla, ovviamente i primi componenti a rompersi sono quelli più critici quanto a lubrificazione, quindi il primo è certamente il turbo, il quale per sua natura, girando fortissimo, grippa istantaneamente qualora non gli arrivasse l'olio per lubrificarsi e raffreddarsi. La Smart diesel ha sempre avuto questo difetto. Può darsi che non te li abbiano mai puliti, in quanto generalmente non lo si fà. Fai controllare questo e controlla spesso l'olio, che sia sempre di ottima qualità e cambialo spesso, magari più spesso di quanto prescritto, perché per non cambiare 50 euro di olio si finisce per pagarme 1.000 di turbina, senza contare che è un qualcosa di imprevedibile che può succedere ovunque ed in qualsiasi momento e che ti lascia a piedi. Per il resto solite regole dei motori turbo, falla scaldare 2 minuti a freddo, controlla sempre che l'olio sia poco sotto il massimo e se vai in autostrada, quando ti fermi al distributore, non spegnere subito il motore, in quanto la turbina continua per un po' a girare forte e se spegni interrompi il flusso di olio al turbo. Tienila un 20/30 secondi in moto ed io ti consiglio, prima di fermarti alle stazioni di servizio, di farti un tratto a basso regime prima di fermarti. Lo riesci a fare perché in autostrada ci sono i pannelli distanziomentrici delle aree di servizio. Stare un pochino a 2.000 giri prima di fermarsi permette alla turbina di rallentare parecchio, tenendo presente che può tranquillamente toccare 180.000 giri al minuto. Ovvio, quindi, che la questione dell'olio sia vitale. Spero di esserti stato di aiuto. Risolto il problema non credo sia necessario non passare i 3.000 giri, anche se, passata tale soglia, è inutile spingerla di più, a meno di qualche emergenza. Saluti.

  • si mai nfondo in fondo, ma in fondo però le tedesche sono affidabili.. guard acosa combinano mercedes, volkswagen e audi.. altro che 1000€ a botta..

  • 1 decennio fa

    buon divertimento, è una macchina complessa in tutto, si sarà comoda per i parcheggi, ma costa un botto mangia olio e i pezzi costano un "ciulo" per come la vedo io è un brutto investimento

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.