Sapete che non bisogna sgridare i bambini?

Della stessa serie "week-end con le colleghe". Ho saputo da una di loro che i bambini sotto i 5 anni non sono in grado di capire il senso di una punizione o una sgridata, quindi non vanno repressi quando fanno qualcosa di sbagliato, non bisogna sgridarli perchè accumulano rabbia contro i genitori, ma... visualizza altro Della stessa serie "week-end con le colleghe".

Ho saputo da una di loro che i bambini sotto i 5 anni non sono in grado di capire il senso di una punizione o una sgridata, quindi non vanno repressi quando fanno qualcosa di sbagliato, non bisogna sgridarli perchè accumulano rabbia contro i genitori, ma bisogna lasciare che crescano liberi e imparino da soli i limiti del proprio agire.

Ovviamente a me questa teoria fa ridere, ma volevo sapere se ci sono altre madri che l'approvano.

Grazie.
Aggiorna: Yeeshaval: Hai fatto il sunto di centinaia di discussioni della sezione neonati, dove ci sono mamme che cercano consigli e confronto, sforzandosi di educare i propri figli senza sensi di colpa, mentre alcune sostengono di avere figli straordinari che imparano ed ubbidiscono a comando, manco gli avessero impiantato... visualizza altro Yeeshaval: Hai fatto il sunto di centinaia di discussioni della sezione neonati, dove ci sono mamme che cercano consigli e confronto, sforzandosi di educare i propri figli senza sensi di colpa, mentre alcune sostengono di avere figli straordinari che imparano ed ubbidiscono a comando, manco gli avessero impiantato un microchip alla nascita.
Queste ultime (o le loro madri), con le teorie new age male interpretate e le loro manie di protagonismo che le spinge a far fare book e provini a bambini che hanno appena imparato a parlare e usare le posate, hanno contribuito a creare il fenomeno bullismo e baby-prostituzione, tanto poi si lavano la coscienza scaricando le colpe sulla tv e su una fantomatica società di cui ignorano (o fingono) di far parte.
Aggiorna 2: Parafrasando tanti detti popolari, la formazione di un individuo inizia nella culla, è inutile cercare all'esterno i motivi per cui un adolescente è violento. Non si può prevedere il futuro, certo, da madre ho imparato che anche il carattere di un individuo alla nascita ha il suo peso, su alcune cose non si... visualizza altro Parafrasando tanti detti popolari, la formazione di un individuo inizia nella culla, è inutile cercare all'esterno i motivi per cui un adolescente è violento.
Non si può prevedere il futuro, certo, da madre ho imparato che anche il carattere di un individuo alla nascita ha il suo peso, su alcune cose non si può fare molto.
Ma l'educazione è un'altra cosa, il far capire che ci sono limiti, che le azioni hanno delle conseguenze, buone o cattive, è un altro discorso.
Io non ho mai avuto sensi di colpa quando ho dovuto rimproverare mio figlio per qualcosa, spesso ho alzato la voce. Certo, di critiche ne ho ricevute tante, anche dai parenti, ma adesso che mio figlio ha due anni e inizio a vedere qualche piccolo frutto delle mie fatiche e del mio impegno, ne sono orgogliosa ed è la prova che alla fine certa gente parla solo per dar fiato alla gola.
Ripeto, la società e la televisione le costruiamo noi, con le nostre azioni e le nostre scelte.
25 risposte 25