Focusblu ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Primo taglio e manutenzione prato rustico? Risposta precisa e dettagliata, 10 punti! :-)?

Ho piantato un prato rustico a casa mia, terreno argilloso. volevo chiedere 2 cose :

1) in alcuni punti l erba cresce piu' verde e molto piu' velocemente, mentre in altre zone l erba tende ad essere piu' di colore verde chiaro con punte gialle, e cresce molto piu' lentamente. Contate che annaffio costantemente e gia' ho effettuato una prima concimazione con NPK. Quale pensate che sia il problema dell'erba piu chiara e lenta? Come posso fare per evitare che muoia o altro?

2) Contando che in alcuni punti l erba e' alta circa 15 cm, e in altri (quella verde-giallognola di cui sopra) non piu' di 5 cm, quando posso effettuare la prima falciatura con tosaerba? Mi han detto che falciandola quando e' troppo bassa rischi di sradicarla. Quando allora?

Grazie a tutti

Aggiornamento:

terreno argilloso = tende a formarsi una crosta in superficie con i caldi, ma sotto di essa la terra rimane ben umida

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il primo taglio va effettuato quando l' erba raggiunge l' altezza di circa 10 cm, è preferibile utilizzare un taglia erba a lame elicoidali regolandola a 5 cm. 15 cm è una misura eccessiva, con untagliaerba a lame rotanti se non in perfette condizioni potrebbe crearti dei roblemi..

    Nella fase iniziale di preparazione di un terreno, in presenza di un terreno argilloso occorre effettuare degli interventi integrando sabbia e torba. Effettuare correzioni dopo la semina diventa di difficile realizzazione.

    Consigli: acquistare dei terricci per prato, intervieni nelle aree più critiche distribuendo uno strato di un paio di cm.

    Il giallo potrebbe essere causato dalla presenza di un terreno basico, somministrerei del solfato di ferro, il quale contribuisce a rendere più acido il terreno, combatte il muschio, il ferro ha un effetto rinverdente.

    Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se per piantato intendi seminato è probabile che questa non sia stata uniforme così come per la concimazione,non annaffiare più in abbondanza ora che è gia alto,basta un paio di volte alla settimana se non piove,sino a che non farà veramente caldo,il primo taglio va fatto appena supera i 10 cm,non sotto i 5 cm darai modo alla piccola di crescere ed eviterai di far alzare il colletto dei ciuffi, che una volta alzato non può più essere abbassato, il taglio in primavera va effettuato settimanalmente in piena estate ogni 15gg ed ad una altezza appena più alta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.