Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

Ma al giorno d' oggi, tutto fà male? Deodoranti con alluminio e quant'altro?

Salve a tutti,

Oggi girando qua e la in rete, ho letto che :

i deodoranti fanno male,

nello specifico i deodoranti contenenti alluminio cloridrato, sarà vero?

c'è chi dice si, c'è chi dice no, voi che ne pensate?

.. e pensare che uso deodoranti da quando avevo 10 anni , O_o (ora ne ho 21)

ho letto che ci sono studi che non confermano il collegamento tra tumore al seno e deodoranti...

e ho appena comprato il nuovo nivea calm and care -.-

poi tempo fà ho letto :

assorbenti interni, cancro al collo dell'utero..

Sarà vero? sarà falso? ...

mi cadono le braccia a terra, deodoranti killer, assorbenti cancerogeni, siliconi e quant'altro.

ho letto che ci sono studi che non confermano il collegamento tra tumore al seno e deodoranti...

di cosa realmente ci si può fidare al giorno d'oggi? O_O

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    mica solo questo!

    non dimenticare tutta una serie di prodotti nocivi per l'uomo,come cosmetici,saponi,creme etc etc...nonostante siano di marche costose e prestigiose!

    purtroppo non possiamo permetterci di vivere senza utilizzarli,ma leggendo bene l'INCI prima di un acquisto potremmo cercare di limitare i danni.

    anche io mi sono posta il problema molte volte,ma spesso,purtroppo,mi sono dovuta rassegnare...ma almeno ho raccolto tutta una serie di informazioni che a mio parere sono molto utili...ad esempio leggi qui

    - http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Av...

    ecco una piccola lista di quelli più "cattivi", da eliminare dalla propria concezione di cosmesi.

    • Sodium Laureth Sulfate

    • TEA Cocoyl Glutamate

    • Hexylene Glycol

    • Phenoxyethanol

    • Petrolatum

    • Paraffinum liquidum

    • Chlorexidine

    • Cetyl triethylmonium Dimethicone Peg-8 Succinate

    • DEA (diethanolamine)

    • MEA (monoethanolamine)

    • TEA (triethanofamine)

    • Polyethylene Glycol (PEG)

    • Propylene Glycol (PG)

    e,per quanto riguarda Aluminium: c'è un significativo e provato orientamento nei riguardi dell'incidenza del morbo di Alzheimer fra gli utilizzatori (di lungo termine) di antitraspiranti a base di aluminium.

    Viene usato normalmente come disinfestante nei parchi e nei giardini delle città italiane e sicuramente viene impiegato anche nella nostra provincia. Si tratta del Clorpirifos, un pericolosissimo pesticida che causa ipereccitazione del sistema nervoso, soprattutto nei bambini. Il potente veleno, vietato negli Usa, è invece molto diffuso in Italia per la cura del verde (è presente nei comuni disinfestanti) e per il trattamento di frutta e verdura. Legambiente, denunciandone la nocività, chiede ai sindaci italiani di vietare l'uso del pesticida almeno nei parchi pubblici e nelle coltivazioni di prodotti alimentari.

    Nonostante ciò anche le marche maggiori continuano ad usare aluminium come ingrediente principale.

    Da queste informazioni, c'è poco da meravigliarsi se il cancro e altre gravi malattie sono in aumento. Tutte queste sostanze chimiche dannose che troviamo nei prodotti di ogni giorno, assieme all'inquinamento dell' aria e dell'acqua, hanno creato un ambiente che non è più favorevole. Controlla gli ingredienti di tutti i prodotti personali... e, se ci tieni alla tua salute, trova una alternativa sicura e sbarazzati dei prodotti tossici.

    ovviamente puoi informarti da sola su tutti questi componenti tossici,io ho unito un mucchio di ricerche che però non riesco a mettere in una sola risp,se ti interessano puoi contattarmi tramite email.

  • Miri81
    Lv 7
    1 decennio fa

    Quella degli assorbenti interni, che io sappia, è una leggenda metropolitana. Non ti fidare di tutto quello che leggi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora del deodorante sì è vero bisogna starci attenti all'alluminio cloridato, me l'hanno consigliato tante mie amiche medici e farmaciste... degli assorbenti interni so che possono contenere una percentuale di rayon, che è cotone artificiale, che potrebbe causare disfunzioni a carico dell'utero, ma su questo non so dirti di più.

    Personalmente penso che oggi ci si intossica anche ad uscire di casa, quindi essere paranoici non serve, però ad alcune cose occorre fare attenzione (es. il deodorante). Se gli assorbenti interni non li usi o li usi poche volte all'anno (non ad ogni ciclo) non credo che il rischio debba essere così alto, così per qualsiasi cosa potenzialmente pericolosa ma usata sporadicamente; il problema principale con le sostanze potenzialmente dannose è l'uso frequente, che aumenta esponenzialmente i rischi (per questo dico del deodorante, quello lo usi tutti i giorni ci devi fare attenzione)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.