Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

potreste scirvermi il testo di lago luna alba notte di ungaretti???se non è troppo anche la spiegazione?

salve avrei bisogno del testo della lirica lago luna alba notte di ungaretti..non la trovo da nessuna parte.E se gentilmente mi allegate anche la parafrasi con spiegazione

Aggiornamento:

cara risha io mi sto laureando e sto facendo una tesi su ungaretti,mi serve questo testo di questa lirica perchè domani devo esporla e ho cercato tanto ma nn l'ho trovata da nessuna parte!!di certo non sono una studente che ha paura dell'interrogazione della prof!..questo è un sito di scambio fatto sta che si chiama yahoo answer e quindi se ti irriti cancellati!!grazie invece a tutti quelli che mi hanno risposto

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Gracili arbusti ciglia

    Di celato bisbiglio …

    Impallidito livore rovina …

    Un uomo, solo, passa

    Col suo sgomento muto…

    Conca lucente,

    Trasporti alla foce del sole.

    Torni ricolma di riflessi, anima,

    E ritrovi ridente

    L’oscuro…

    Tempo, fuggitivo tremito…

    "Lago luna alba notte"

    L’io lirico contempla lo scenario lacustre, mentre il sole tramonta, fin quasi a perdervisi. Forse dalla riva del lago dal lato di Castelgandolfo, che tuttavia all’epoca doveva essere meno costruita di oggi. Ma appena volge lo sguardo, i suoi occhi incontrano il verde cupo dei boschi che ancor oggi circondano per lo più la conca del lago. E in quel “tremito”, dato dalla fantasmagoria di un “astro” che si è raffreddato nel calare, e da “bisbigli insidiosi”, e poi dalla vista rassicurante del verde dei boschi, il tempo lineare umano (“l’anno”) sembra ritrovare l’armonia con il tempo ciclico della natura.In Lago Luna Alba Notte, una lirica anch’essa di Sentimento del Tempo, che nella raccolta è collocata prima di Lido ma è datata 1927, i riferimenti al lago di Albano (confermati da una nota di Ungaretti) sono già nel crittogramma del titolo, la cui decifrazione più convincente sembra Lago di Albano, Una notte, senza dimenticare la parola alba, che farebbe pensare al far del giorno.«Gracili arbusti, ciglia / Di celato bisbiglio… // Impallidito livore rovina… // Un uomo, solo, passa / Col suo sgomento muto… // Conca lucente / Trasporti alla foce del sole! //Torni ricolma di riflessi, anima, / E ritrovi ridente / L’oscuro… // Tempo, fuggitivo tremito…»Tornano i “gracili arbusti” litoranei, la “foce” del sole, e la “conca lucente”. Certo, qui non c’è un legame con un preciso momento, come nell’altra lirica, ma una semplice meditazione sul tempo: lì “finisce l’anno in quel tremito”, qui “tempo, fuggitivo tremito”. Tuttavia c’è un analogo movimento dell’io lirico dalla contemplazione dell’acqua, del cielo, del lido, quasi un perdersi, al ritorno alla quiete dei boschi.

  • Rysha
    Lv 4
    1 decennio fa

    allora, parlo a nome di tutta la gente che fa parte di questa categoria (io no, ci passo ogni tanto) : questa non è la categoria compiti, non dovete fare domande del genere qui, perchè loro condividono la bellissima (a mio avviso) passione della lettura!! e non devono essere considerati coloro che fanno i riassunti, parafrasi e cose varie. (: con questo non voglio dirti niente di brutto!! semplicemente che secondo me dovresti postare questa domanda nella categoria compiti!! PS: io comunque non so aiutarti, mi dispiace!! ciao ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.