selvatica ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 10 anni fa

come si possono alleviare i dolori della '' cervicale '' ?

io avevo pensato a '' massaggi ''

ma alcuni esperti mi hanno assicurato che i massaggi x i dolori dati dalla cervicale

sono sconsigliati , anzi vietati,

chiedo consigli esperienze vostre....grazie

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    AH NON SAI COSA SERVE PER LA CERVICALE NON LO SAI MO' TE LO DICO IO

    (dalle intercettazioni su Bertolaso)

    Monica e il massaggio alle 22 ” Falle indossare un bikini ” e poi “fa sparire preservativi e

    champagne”……….

    che scemo che sono..io per la cervicale continuo a prendere l'aulin..

    domani mi farò prescrivere champagne e preservativi magari la massaggiatrice la passa la mutua!!!

  • L.
    Lv 7
    10 anni fa

    I massaggi non sono adatti quando sei nella fase acuta e poi molto dipende da chi li fa,

    perché un bravo massaggiatore professionista, sa fino a che punto può recare sollievo e quando invece potrebbe peggiorare la situazione.

    Quando sono nella fase acuta assumo un medicinale a base di acido meclofenamico,

    dormo sempre con un cuscino molto sottile,

    e porto sempre un piccolo foulard al collo,

    meglio se di seta.

    Passata la fase acuta sono utilissime le "trazioni" ed i massaggi.

    Purtroppo ne soffro da tantissimo tempo a causa di lieve distorsione del rachide cervicale causato da tamponamento in auto.

  • 10 anni fa

    A parte i medicinali, che peraltro sono soggettivi perchè uno che potrebbe fare bene a me, potrebbe essere deleterio per te, io ho trovato molto sollievo sia nell'uso del cuscino ad onda variabile, che mi permette anche quando dormo sul fianco di avere il collo in linea col corpo, e non stortato in giù come con un cuscino sottile, e poi nel dedicare 10 minuti della doccia a farmi idromassaggiare le spalle e il collo con acqua molto calda (non bollente, ovviamente) e facendo nel contempo, qualche esercizio 'ad hoc' per la cervicale.

  • 10 anni fa

    Ma guardate che siete tutti POCO MA POCHI INFORMATI:

    Capitan Bertolaso, forza della natura, uomo del fare, esibisce invece una purezza assoluta. Lui era lì che vangava nel fango e non s' è accorto di nulla, delle ruberie, degli appalti truccati, degli sciacalli che ridevano alla notizia dei terremoti. Non s' è chiesto a che cosa servisse buttare 300 milioni per un centro congressi sull' isola della Maddalena e perché la maggior parte fossero appaltati a un' azienda con una ventina di dipendenti. Non s' è mai neppure domandato perché il titolare dell' azienda, l' Anemone, fosse tanto premuroso con lui da aprire e chiudere a comando il suo centro sportivo, organizzare feste e incontri.

    Devono avergli detto anche che per farsi un messaggio alla cervicale bisognava portare i preservativi

    e il Capitano li ha portati, senza pensare che poi magari la stampa ci avrebbe malignato sopra.

    Tangenti, mazzette, prostitute, ma scherziamo? Può essere corrotto un uomo che da anni indossa lo stesso golfino blu? Siamo al solito incubo kafkiano, all' incipit di ogni processo italiano. «Qualcuno doveva aver calunniato il povero Joseph K. perché una mattina, senza che avesse fatto nulla di male, fu arrestato...». - CURZIO MALTESE

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    anche io soffro a volte leggermente di cervicale, mi prende con sbandate e lievi vertigini, oppure con un dolore che dalla spalla si irradia al colloe mi arriva dentro la testa. Massaggi non ne ho fatti, ma ho spalmato 2 volte al giorno la crema Voltaren su tutta la zona e in 1-2 giorni mi è passato tutto.

    Oltre alla crema devi curare anche la posizione mentre dormi: dormire con il collo storto o a pancia in giù aumenta il disturbo. Meglio stare supini e comidi, magari con un cuscino in più (in base al grado di comfort) e spalmando il Voltaren prima di andare a letto.

    ciao!

  • ILRECA
    Lv 5
    10 anni fa

    io ho risolto un po' andando da un osteopata. La cervicale è quasi impossibile da curare, una volta esisteva la novalgina, l'adoravo ma faceva male. Ora rimangono i soliti antiinfiammatori, ma rovinano il fegato. Buona fortuna

  • 10 anni fa

    metti le mani congiunte dietro la testa,poi spingi la testa fino a toccare il torace,ripeti il tutto per almeno 30 secondi ogni volte,poi ripeti il tutto piegando la testa sia a sinistra,che a destra lo devi fare:diverse volte al giorno.ciao roberto

    Fonte/i: ho fatto,e faccio questi esercizi,ma da quando: sto facendo la panca ad inversione,questi li faccio a testa in giù.
  • 10 anni fa

    Consigli da esperienza personale: applicare qualcosa di caldo (ma non troppo) alla parte dolorante : (un asciugamano asciutto e messo a scaldare sul termosifone va benissimo), applicazione di creme revulsivanti (stimolanti della circolazione, cioè con massaggi leggerissimi giusto per far penetrare la crema,(evitare assolutamente e accuratamente manipolazioni e massaggi decisi, vietatissima la chiropratica ( x Nexus: l'avevo già provata anche io ma anche a me aveva solo peggiorato la situazione) Riposare appoggiando collo e nuca su uno di quei cuscinetti a forma di semiluna, morbidi ma al tempo stesso sostenuti. Quando avverti che stai per avere un attacco (le avvisaglie ci sono sempre) prendere subito, prima- sottolineo prima - che subentri la fase acuta o acutissima, una compressa di diclofenac sodico, ( antidolorifico veramente efficace) che viene dato solo su prescrizione medica. Se lo assumi, dopo evita di guidare: puo' indurre sonnolenza. A Proposito di guida, quando stiamo in macchina, senza accorgercene, irrigidiamo i muscoli del collo, anche a causa dei sedili che non rispondono alle esigenze anatomiche, e questo e' negativo per chi soffre di cervicale. Quindi il cuscinetto a semiluna usalo anche e soprattutto quando sei in auto o alla guida: serve a scaricare le tensioni muscolari della parte e a dare una posizione e un appoggio corretto alla nuca e alla testa. Per quanto riguarda i consigli sanitari mi furono forniti da un medico di Pronto Soccorso, durante un attacco di fase molto acuta di cervicalgia , sia per quanto riguarda le medicina da assumere in questi casi sia sulla tempistica: l'assunzione, cioè, prima della fase acuta. Il cuscinetto è stata invece una mia piccola scoperta personale, e non hai idea di quanto sia utile e di sollievo. Consigli sperimentati e provati personalmente come efficaci.

  • 10 anni fa

    Ciao Rosa...io le ho provate tutte...anche la chiropratica, ma tutto inutile.

    Uniche cose che possono allievare un po' i dolori sono gli anti infiammatori che però, alla lunga, hanno delle controindicazioni....Ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.