Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 1 decennio fa

Termodinamica--Pompa di calore--chi mi risolve questo problemino?

Una pompa di calore viene utilizzata per fondere 2,0 kg di ghiaccio a -10°C. La potenza assorbita dalla pompa di calore è 3,2 kW e il suo rendimento, quando viene usata come motore , vale 0,20. Assumi per il calore specifico del ghiaccio il valore 2,04 x 10^3 J/(kg x °C).

Quanto tempo viene impiegato per sciogliere il ghiaccio?

1 risposta

Classificazione
  • mg
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per fonder il ghiaccio occorre un calore Q tot Peri a:

    Q tot = c x massa x delta T + Q(latente di fusione) x massa

    Qtot = 2,04 x10^3 x 2 x ( 0° - (-10°) ) + 3,35 x 10^5 x 2 = 4,08 x 10^4 +6,7 x 10^5 = 7,106 x 10^5 J

    La pompa ha un coefficiente di prestazione COP = 1/0,2 = 5

    COP = Q(cedutoal ghiaccio)/Lavoro

    Potenza = L/t = 3,2 x 10^3 Watt = 3200 J/s

    Q ceduto/secondo = 3,2 x10^3 x 5 = 1,6 x 10^4 J/s

    (la pompa eroga questo calore per ogni secondo di tempo)

    t = 7,108 x 10^5 / 1,6 x 10^4 = 44 secondi.

    ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.