per il montaggio in HD e' meglio la scheda SD o la mini DV?

pare di aver letto che la scheda SD per il trasferimento nel pc ha bisogno di una ricodifica ,...perdendo qualita'?

Aggiornamento:

sto pensando in alternativa , di effettuare le riprese in HD con la nuova reflex Canon 550 ed il superbo 18mp...non mi servono ore di registrazione ma minuti ,per realizzare un'ora in totale ...chissa' se qualcuno di voi ha esperienza in questo

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Salve!

    Il tipo di supporto non va ad influire sulla qualità del video. Il problema potrebbe sorgere nel videoediting: se hai un pc dalle prestazioni limitate e possiedi una videocamera AVCHD, è veramente difficile gestire i formati compressi (file .m2ts o simili). Allora io vedo almeno 3 possibilità: a) O scarichi tutto il materiale e poi fai una transcodifica (generando file .mpeg2 non dovresti avere alcun tipo di problema); b) Prendi una videocamera Sony di ultima generazione che ti offre la possibilità di registrare direttamente sulle SD/SDHC nel formato .mpeg2; c) Usa una videocamera HDV (tra le compatte ne sono rimaste ancora 2 in commercio: La Canon HV40 e la Sony HDR-HC9). Con le MiniDV ci vorrà più tempo ad acquisire il tutto ma risolvi il problema dell’archiviazione.

    Anche se la tendenza del mercato è quella di "mandare in pensione" il prima possile le MiniDV, ritengo che sia un supporto ancora valido.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.