salate,all'olio,in forno,alla griglia,in padella e poi?come altro si possono gustare le alici?

scrivetemi tutti i vari modi per mangiarle ..d quelle marinate gia ho la ricetta grazie

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    nella pasta

    PASTA CON LE SARDE

    Ingredienti:

    400 gr. di spaghetti;

    500 gr. di finocchietto selvatico;

    400 gr. di sarde fresche pulite;

    100 gr. di pomodoro fresco;

    50 gr. di brodo vegetale;

    50 gr. di pinoli;

    20 gr. di uvetta;

    4 filetti di acciughe;

    2 cipolle fresche;

    2 spicchi d’aglio;

    olio extravergine d’oliva;

    peperoncino;

    sale.

    Preparazione:

    Pulire il finocchietto selvatico e bollirlo in abbondante acqua salata. Scolarlo e tritarlo, conservando l’acqua di cottura per cuocere la pasta. Soffriggere nell’olio l’aglio, la cipolla tritata, le acciughe e i pinoli. Aggiungere il pomodoro fresco a dadini, cuocere per qualche minuto e unire le sarde fresche, il finocchietto, l’uvetta, il brodo , Lasciar cuocere per circa 8 minuti, aggiungere il sale e il peperoncino quanto basta e lasciar riposare. Cuocere la pasta nell’acqua di cottura del finocchietto, scolarla e saltarla in padella con il condimento e un filo d’olio.

  • 5 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://amzn.to/1zpxmJ1 dove trovi una ampia scelta di Padelle per friggere.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha già  acquistati. In questo modo potrai farti una idea più precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • 10 anni fa

    Alici al finocchio

    Alici a scapece

    Spaghetti al tonno e alici

    Spaghetti al tartufo e alici

    Alici in tortiera

    Alici in pangrattato

    Alici al pomodoro

    Alici al vino

    Alici col pepe nero

    Alici all aglio

    Alici crude

    Alici e peperoni

    Alici in scapece

    Alici marinate

    Alicioccole di trebisacce

    Aliciotti con carciofi

    Alici salate

    Alici marinate in umido

    Alici impanate

    Alici croccanti con porri e crema di patate

    Alici gratinate

    Alici fritte, marinate in aceto e porri

    Bruschetta con provatura e alici

    Alici cotti d a lumia

    Alici alla silvana

    Alici al forno

    Alici ammollicate

    Maccheroni con le alici

    Frittura di alici

    Fette di pane con melanzane e alici

    Ti scrivo la ricetta di ciò che ho assaggiato io.....per cui te le consiglio!

    Ricetta. ALICI in Tortiera

    Ingredienti:

    500 g acciughe fresche

    3 patate

    1 cucchiaino semi di finocchio

    1 cucchiaio pangrattato

    4 cucchiai olio d'oliva

    sale

    pepe.

    Procedimento:

    Lavate le patate per liberarle dall'eventuale terra che hanno attaccata, poi mettetele in una casseruola ben coperte con la buccia in abbondante acqua salata e cuocetele per 40 minuti; quindi scolatele e lasciatele raffreddare. Nel frattempo pulite le acciughe, eliminate la testa e la spina centrale, lavatele e mettetele a scolare su un tagliere leggermente inclinato. In una ciotola mettete un cucchiaino colmo di semi di finocchio, il pangrattato fine, una presa di sale, una macinata di pepe e mescolate. Ungete abbondantemente di olio una pirofila e sul fondo sistematevi tutte le patate sbucciate e tagliate a rondelle, allineatevi sopra i pesci ben scolati e richiusi. Spolverizzateli con il finocchio e il pangrattato, irrorateli con 2 cucchiai di olio e cuocete in forno caldo a 200 gradi per 18 minuti.

    Questo piatto è ottimo sia caldo sia freddo.

    Ricetta: ALICI RIPIENE AL FORNO

    Ingredienti:

    - 500 gr di alici pulite (aperte, diliscate e lavate in acqua corrente)

    - 80 gr di mollica di pane (anche raffermo)

    - 2 uova

    - pecorino romano grattugiato

    - aglio

    - olio

    - prezzemolo

    - peperone rosso (1 falda)

    - peperone giallo (1 falda)

    - pepe

    - sale

    - un po’ di vino bianco

    - succo di limone

    Preparazione:

    Per prima cosa pulite le alici: ecco come si fa per i più “imbranati”! Lavate esternamente le acciughe, pulitele togliendo la testa e le viscere (che vengono trascinate fuori dal corpo tirando le teste verso l’esterno). Aprite delicatamente i pesci lungo il ventre con un dito, arrivando fino alla coda. Sollevate la lisca centrale dalla polpa, vicino al punto in cui era la testa. Tiratela delicatamente verso il basso, fino a staccarla del tutto. I due filetti devono restare uniti tra di loro!

    Prima di utilizzarle lavate alici sotto acqua corrente, aciugatele con carta da cucina, tagliate poi con le forbici le pinne e le piccole lische residue lasciando intatta la coda.

    In una ciotolina preparate il ripieno amalgamando la molica di pane sbriciolata, prezzemolo e aglio tritato, le uova, metà pecorino, sale e pepe . L’impasto deve risultare sodo quindi potete aggiungere altro formaggio e/o mollica se non lo fosse.

    Foderate la teglia con della carta da forno, disponete metà delle alici nella teglia e disponete sopra il ripieno

    Mettete sopra il ripieno le alici rimaste, alice su alice, premendo leggermente per farle aderire al ripieno

    Irrorare le acciughe con un filo di olio e un po’ di succo di limone, cuocete in forno per 20 minuti (cuocendosi diventano bienche)

    Nel frattempo lavate le falde di peperone, asciugatele con carta da cucina e tagliatele a listarelle di circa 1/2 cm di larghezza

    Passati i 20 minuti togliete la teglia dal forno, sistemate su ogni alice una listarella di peperone, per il lungo, premendo nel punto di congiuntura dei due filetti

    Fate un misto di pecorino e mollica di pane sbriciolata

    Spolverizzate le alici ripiene con il misto di pecorino e mollica di pane

    Irrorate con un filo di olio e.. le alici sono pronte per finire la cottura in forno!!

    Rimettete la teglia in forno per altri 10 minuti… se le acciughe tendono a colorire troppo potete coprire la teglia co un foglio di carta di alluminio. Trasferite le acciughe farcite su un piatto da portata. Decoratele con foglie di prezzemolo o ciò che vi suggerisce la fantasia. Servitele calde, tiepide o a temperatura ambiente.

  • Marina
    Lv 7
    10 anni fa

    Alici in pastella speziate al curry

    Ingredienti per 4 persone:

    500 gr. di alici deliscate ed aperte a libro

    2 uova

    4 cucchiai di farina

    un biccchiere di latte

    1/2 cucchiaino di bicarbonato

    un cucchiaio di curry in polvere

    un pizzico di peperoncino

    sale e pepe

    olio di arachidi o evo per friggere

    Pulire le alici deliscarle ed aprirle a libro, asciugarle su di un telo.

    Prepare la pastella sbattendo le uova con un pizzico di sale e pepe, unire gradatamnete la farina ed il latte, il curry ed il peperoncino, farla riposare per circa 30 minuti.

    Scaldare abbondante olio immergere le alici nella pastella e friggerle fino a doratura.

    Un accompagnamento ideale per questo piatto a mio parere e un insalatina mista se vogliamo tornare in Occidente altrimenti un riso pilaf se vogliamo rimanere in Oriente.

    alici marinate:•400/500 gr di alici fresche

    •succo di 2 limoni

    •1/2 bicchiere di aceto di vino bianco

    •1 spicchio d'aglio (opzionale)

    •1 ciuffetto di prezzemolo (opzionale)

    •6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva

    •sale e pepe q.b.

    Per 4/6 persone

    Lavate bene le alici, togliete la teste e le interiora, e apritele dalla parte del ventre a libro, cercando di non dividere le due parti; diliscatele. Sciacquate bene in acqua corrente cercando di ripulire bene i residui delle interiora, asciugatele con della carta assorbente da cucina e ponetele in un piatto o vassoio grande da portata, una accanto all'altra, senza sovrapporle.

    Nel frattempo preparate un emulsione di olio, aceto, limone, sale, pepe, aglio (opzionale) e il prezzemolo (opzionale) tritati molti finemente. Versate l'emulsione sopra le alici e fate marinare per 4/5 ore. Le alici marinate saranno pronte non appena avranno assunto un colore bianco.

    Servite in tavola.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.