Irene
Lv 5
Irene ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 10 anni fa

Zuppa con alghe nori....?

Ciao ragazzi, in passato avevo sentito parlare di zuppe a base di alghe e l'idea mi era piaciuta molto!

Ieri ero al supermercato e ho visto le alghe essiccate e mi è tornata in mente questa cosa... il problema ora è che non so come farle, qualcuno le cucina? Avete delle ricette?

Vi ringrazio in anticipo...

Aggiornamento:

Mi chiedo perchè certa gente debba per forza rispondere a delle domande a cui non ha una risposta attinente... non siete mica obbligati e mi sembra squallido farlo per i 2 punti... dai, suvvia!!

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Te ne propongo diverse....

    ZUPPA DI MISO E ALGHE NORI E WAKAME

    Ingredienti (x due persone)

    1 litro d'acqua

    3 cucchiaini di miso

    1 pezzo di alga wakame

    1 pezzo di alga nori

    qualche cubetto di tofu

    Wasabi

    Erba cipollina

    Sciacquate l'alga Wakame e Nori e ammollarle in un po' d'acqua per alcuni minuti.

    Strizzarle e tagliarle a pezzi di varie grandezze (in base al gusto personale).

    Tagliare i gambi gambi di erba cipollina formando degli anellini larghi 2 o 3 mm.

    Versare l'acqua in una casseruola abbastanza capiente e portare a ebollizione; quando incomincia a bollire scioglierci dentro i cucchiaini di miso e aggiungervi l'erba cipollina e le alghe precedentemente tagliate.

    Aggiungere quindi un po' di wasabi (con molta parsimonia... e' violento!), abbassare la fiamma e lasciare cuocere per altri 5 / 6 minuti.

    Versarla quindi nelle tazze o in patti fiondi, aggiungendo ancora un po' di erba cipollina e pochi cubetti di tofu.

    Io ho aggiunto sale in quanto e' gia' saporita per via del miso.

    Ricette vegetariane: zuppa d’ alghe

    INGREDIENTI

    Per 4 persone:

    * 1 nastro d’ alghe wakame di 40 centimetri circa

    * 4 manciate d’ orzo

    * 4 foglie di cavolo cappuccio

    * 1 grossa cipolla

    * 1 carota

    * acqua, olio extravergine d’ oliva e sale q.b.

    Lasciate ammollare le alghe in una zuppiera con l’ acqua necessaria.

    Mondate e lavate le verdure.

    Soffriggete in una casseruola con qualche cucchiaio d’ olio la cipolla e la carota tagliuzzate, aggiungetevi le foglie sminuzzate di cavolo e un pizzico di sale e lasciate cuocere per qualche minuto.

    Incorporate poi le alghe (sgocciolate e tagliate in piccoli pezzi), unitevi un litro d’ acqua, coprite con un coperchio e lasciate bollire per circa mezz’ ora. A questo punto gettate anche l’ orzo e fatelo cuocere a vostro gradimento. Servite infine fumente.

    Ricetta: Zuppa di ceci e alga Kombu

    Ingredienti per 2 persone:

    1 SCATOLA DI CECI PRECOTTI

    MEZZA CIPOLLA

    1 PATATA

    30 GR DI GUANCIALE

    3 CM DI ALGA KOMBU (Dose consigliata per l’assunzione di iodio)

    UN FILO D’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

    SALE Q.B

    PREPARAZIONE:

    Fate dorare dolcemente la cipolla tagliata sottile e il guanciale tagliato o cubetti con un filo d’olio

    Unite la patata tagliata a cubetti e lasciate rosolare per qualche minuto

    Versate i ceci con tutta la loro acqua,se vi sembra che l’acqua di cottura dei ceci non sia abbastanza aggiungete mezzo bicchiere di acqua. Unite l’alga a pezzi,salate e lasciate cuocere fin quando le patate non saranno cotte.

    Servite la zuppetta di ceci calda e se preferite aggiungete un filo d’olio fresco. Io ho preferito non aggiungercene vista la presenza di grassi già aggiunti con il guanciale.

    Sapevi che:

    Da un punto di vista nutrizionale sono una vera e propria risorsa, infatti le alghe contengono una percentuale di iodio 10.000 volte superiore a quella presente nell'acqua di mare , 20 grammi di alghe coprono la dose media raccomandata di tale elemento.

    Le alghe contengono acidi grassi Omega 3 , gli acidi buoni e una buona dose di proteine (sono quindi adatte ad una alimentazione vegetariana). Sono ricche di betacatotene , che stimola la produzione di vitamina A, protettrice del sistema immunitario e contengono vitamine del gruppo B e vitamina C. Anche il ferro è presente in notevoli quantità, in 15 grammi di alcune alghe secche vi è la stessa quantità di ferro che si può trovare in 700 grammi di spinaci.

    Le alghe svolgono una potente azione antiossidante , dovuta in parte alle fucoxantine in esse contenute e in parte ad altre sostanze non ancora identificate.

    Secondo alcuni studi le alghe forniscono protezione nei confronti del tumore alla mammella grazie alla presenza di iodio e selenio; studi effettuati sugli animali indicano che lo iodio viene trasportato dal sangue nelle cellule mammarie dove causa apopotosi (autodistruzione delle cellule tumorali).

    Non solo ma uno studio condotto in Canada ha dimostrato che le alghe riducono il rischio di contaminazione da metalli pesanti.

    Le più usate in cucina:

    "Kombu"

    Di colore verde-bruno ha un gusto dolciastro e iodato. E' indicata per paste con legumi o per preparare il pesce.

    La kombu in Occidente è venduta secca ed impacchettata a strisce, in Estremo Oriente si trova anche in altre forme.

    È un' alga ricca di polisaccaridi e minerali come ferro, calcio, iodio, magnesio e di acido alginico. L' acido alginico di per sé non è digeribile ed ha un forte potere legante, agisce come un depurativo naturale dell'intestino, raccogliendo le tossine lungo le pareti del colon e consentendo la loro naturale eliminazione.

    Insalata di alga kombu

    Ingredienti per 1 persona:

    alga kombu ,

    1 carota grande,

    1 spicchio di aglio,

    Limone,

    Olio di oliva,

    Salsa di soia,

    Preparazione:

    1.Lavare bene l' alga kombu e lasciarla in ammollo per circa 15 minuti.

    2.Lessare la carota precedentemente tagliata a fiammifero insieme all' alga precedentemente tagliata a striscioline.

    3.Far raffreddare il tutto e condire con una salsa ottenuta con l'aglio tritato, il succo di limone, salsa di soia e olio di oliva.

    "Dulse"

    Di colore rosso con sfumature rosa, ha un gusto simile alla nocciola . E' ricca di proteine, magnesio, iodio, fosforo e ferro.

    Spaghetti di riso con legumi e alga dulse

    Ingredienti per 2 persone:

    200 grammi di misto di legumi secchi (ceci, lenticchie, fagioli...),

    1 cipolla,

    2 tazze di brodo vegetale,

    100 gr di spaghetti di riso,

    2 cucchiai di dulse,

    sale,

    salsa di soia.

    Preparazione:

    mette a bagno il misto di legumi per 12 ore.

    Fateli lessare con un cucchiaio di alga .

    Tagliate la cipolla e soffriggetela in un cucchiaio d'olio e due si acqua.

    Unite i legumi cotti, il brodo vegetale e fate cuocere per una ventina di minuti.

    Togliete un paio di mestoli di legumi, frullate il resto e rimettete i legumi interi nella pentola.

    Fare cuocere gli spaghetti di riso e servite la minestra spolverata di alghe tritate e due gocce di salsa di soia.

    "Lattuga di mare"

    Ha un colore verde acceso con un gusto simile all'acetosa , spiccatamente saporita . E' molto ricca di ferro, magnesio, calcio e vitamine A e C.

    "Nori"

    E' di colore nero con riflessi viola. Il gusto è molto simile a quello dei funghi secchi . Contiene una buona dose di proteine, vitamine C e B in gran quantità ed è ricca di vitamina A . Ha la proprietà di ridurre il tasso di colesterolo nel sangue , contribuendo a sciogliere ed eliminare i depositi di grassi . E' ideale con la pasta e con il sushi.

    Come utilizzarle

    In commercio si trovano sotto forma di fogli tostati da usare per avvolgere il sushi, in polvere da utilizzare sulle minestre oppure fresche vendute sotto sale.

    Le alghe essiccate prima di essere utilizzate vanno lavate rapidamente sotto un getto d'acqua e poi lasciate in ammollo per 5-10 minuti . Una volta idratate, aumentano notevolmente di volume, quindi è sufficiente utilizzarne pochi grammi.

    Le alghe alimentari sono oramai disponibili in tutti i negozi di alimenti naturali, nelle erboristerie, nei negozi di specialità asiatiche e nei maggiori ipermercati.

    In commercio esistono anche prodotti già pronti addizionati con la alghe.

    Bè...spero possa interessarti!!!!

    _______________________________________

    Credimi anche io ho avuto il dispiacere di conoscere gente del genere....stolti....vuoti...senza senso.....proprio come le risposte che danno!

    Alcuni peggio ancora...maleducati...scurrili...cinici....

    Ma che vuoi farci....ignorali e ricorda che il maggior disprezzo e la non curanza!!!

    Un abbraccio amica!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Non lo fanno assolutamente per i due punti fidati, è gente che viene bannata un giorno no e uno si, bensì lo fanno per semplice e puro divertimento.

    Ma tu ignorali piccolina, continua a mangiare le tue alghe squisite e vedrai che cresci forte e sana.

  • Lor
    Lv 5
    10 anni fa

    @ giovanni: la tua risposta potrebbe valere in riferimento alla carne, al pesce e ai vari derivati.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Io preferisco la zuppa di datteri.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • L'unica ragione che può spiegare la scelta di una zuppa di alghe è l'odio verso se stessi e la volontà di violentare le proprie papille gustative.

    Mangia un piatto di polenta con una succulenta salsiccia di cervo; sentirai, come godi.

    O, se proprio ti vuoi dare all'esotico, datti alla zuppa di foca.

    Fa' di me un massacro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.