Come mai tutti questi pregiudizi nei confronti dei satanisti?

La maggior parte della gente appena sente la parola "satanismo" la associa subito al sangue, al sacrificio umano, ad osceni riti macabri ecc...

Cioè, qualche giorno fa ho sentito dire in TV addirittura che il satanismo non è una religione e che i suoi seguaci sono disposti a fare sacrifici nel nome del diavolo. Ma dove cacchio siamo finiti?

15 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Perchè l'Evento del Satanismo non è ben conosciuto dai più e, nella stragrande maggioranza dei casi, viene confuso con le pseudo-sette sataniche che niente hanno a che vedere con il Satanismo in sè.

    Questa è una religione legalmente riconosciuta, specie negli Stati Uniti ed i satanisti hanno gli stessi diritti e libertà degli altri. Dire bugie su ciò che i satanisti hanno fatto o discriminare il loro credo, è proprio come discriminare le altre religioni.

    I satanisti tengono in gran considerazione l'individualismo. Finora, non abbracciano una qualsiasi "atmosfera andante" dove tutti i valori sono relativi e nulla nasce da un deposito di melma. Questa religione incoraggia a ritornare sui valori più tradizionali in arte e letteratura come il dominio della tecnica e la comunicazione emozionale di forma e funzione, design ed esecuzione. Richiamano l'individuo a ricercare l'elevatezza umana quando questa può esser trovata e deridono i moderni impostori dalle loro facciate di superficialità.

    Il Satanismo è considerato come un concetto e riconosce gli esseri umani come una qualsiasi altra forma animale. Incoraggia ad abbracciare l'umana natura piuttosto che negare o provare a sconfiggerla.

    "Responsabilità al Responsabile" è un concetto molto importante nel Satanismo. Questo scoraggia le pratiche tenute nell'ombra ed incoraggia le persone a difendere Sè stesse, oltre a prendersi la responsabilità delle loro stesse vite e della loro sopravvivenza piuttosto che incolpare gli altri dei loro difetti.

    In buona sostanza, i satanisti sono proprio come tutti gli altri esseri umani. Per la maggior parte, sono persone intelligenti, individui non maligni che seguono un sistema di credo cui molti non condividono. Sarebbe necessario poter educare noi stessi prima di formare un'opinione e, specialmente, prima di passare informazioni che potrebbero non essere corrette.

    Quelli che si tengono o vogliono tenere lontani gli altri dal "male", a mio parere, sono proprio quelli che tentano di perseguitare gli altri.

    Rispetto, prima di ogni altra cosa.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Uno che si dichiara satanista, a prescindere dal fatto che partecipi o non partecipi a sacrifici, vuol dire che approva quei satanisti che li hanno fatti perchè erano nello stesso gruppo..

    tu dirai: "Anche la chiesa ha ammazzato la gente predicando il nome di Dio", e io ti rispondo "La chiesa è formata da diverse persone", tu dirai "anche i satanisti sono diversi" .. però ti dimentichi che la parola satana viene dall'ebraico e significa "nemico", e che putroppo al giorno d'oggi dichiararsi satanisti è solo un modo per sentirsi orginali ma nessuno ha la più pallida idea di tutta la storia che ci sia dietro quel nome....

    MA questo vale anche per altre culture e tradizioni, tanta gente si dice cattolica ma non sa niente del Vangelo, e tanta gente di dice di destra ma non sa niente del partito di destra così altre di dichiariano di sinistra e non sanno niente di quello che è storicamente la sinistra..

    Insomma, non c'è niente di nuovo sotto il sole..

    X Padrona degli Eventi:

    "Perchè l'Evento del Satanismo non è ben conosciuto dai più e, nella stragrande maggioranza dei casi, viene confuso con le pseudo-sette sataniche che niente hanno a che vedere con il Satanismo in sè.

    Questa è una religione legalmente riconosciuta, specie negli Stati Uniti ed i satanisti hanno gli stessi diritti e libertà degli altri. Dire bugie su ciò che i satanisti hanno fatto o discriminare il loro credo, è proprio come discriminare le altre religioni.

    I satanisti tengono in gran considerazione l'individualismo. Finora, non abbracciano una qualsiasi "atmosfera andante" dove tutti i valori sono relativi e nulla nasce da un deposito di melma. Questa religione incoraggia a ritornare sui valori più tradizionali in arte e letteratura come il dominio della tecnica e la comunicazione emozionale di forma e funzione, design ed esecuzione. Richiamano l'individuo a ricercare l'elevatezza umana quando questa può esser trovata e deridono i moderni impostori dalle loro facciate di superficialità.

    Il Satanismo è considerato come un concetto e riconosce gli esseri umani come una qualsiasi altra forma animale. Incoraggia ad abbracciare l'umana natura piuttosto che negare o provare a sconfiggerla.

    "Responsabilità al Responsabile" è un concetto molto importante nel Satanismo. Questo scoraggia le pratiche tenute nell'ombra ed incoraggia le persone a difendere Sè stesse, oltre a prendersi la responsabilità delle loro stesse vite e della loro sopravvivenza piuttosto che incolpare gli altri dei loro difetti.

    In buona sostanza, i satanisti sono proprio come tutti gli altri esseri umani. Per la maggior parte, sono persone intelligenti, individui non maligni che seguono un sistema di credo cui molti non condividono. Sarebbe necessario poter educare noi stessi prima di formare un'opinione e, specialmente, prima di passare informazioni che potrebbero non essere corrette.

    Quelli che si tengono o vogliono tenere lontani gli altri dal "male", a mio parere, sono proprio quelli che tentano di perseguitare gli altri.

    Rispetto, prima di ogni altra cosa."

    Interessante. Vorrei chiedere, visto che sono persone intelligenti che professano questi valori, perchè semplicemente non professare quei valori senza etichettarsi "satanisti" ? (tenendo a mente che satana in ebraico vuol dire nemico)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Perché,il satanismo ha fatto mai qualcosa di buono? non sono pregiudizi....sono MOTIVATE E REALI CONSIDERAZIONI su una pratica aberrante....e da quando il satanismo sarebbe una religione poi?è SOLO una conseguenza ed un'antitesi del cristianesimo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    tesoro la parola stessa dice satanisti=adorazione di satana...perciò ke cavolo c'è da difendere?

    e poi vi lamentate quando uccidono le persone cucinandole... continuate a difenderli... un applauso...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    già dal nome statan-ismo, si capisce ke si parla di un chiamiamolo "culto" negativo e anti-evolutivo spiritualmente parlando. il diavolo è una creatura così nociva come innofensiva.

    noi uomini siamo cm dei giocattoli x lui (anzi loro), ma anzi cibo, siamo la sua fonte di nutrimento dato ke si nutre di sentimenti negativi (quali paura, ansia, egoismo, egocentrismo, narcisismo, odio, dolore, depressione) e ci spinge a creare questi sentimenti negativi x potersi nutrire e quindi esistere, xk altrimenti se nel mondo esistesse solo l'amore, allora egli non potrebbe esistere e muorirebbe, quindi basterebbe smettere di produrre sentimenti negativi x annientarlo.

    e tu credi ke un essere del genere vada venerato?! venerandolo e alimentandolo di energia negativa non faremmo altro k "firmare la nostra condanna a morte" (figurativamente parlando, dato ke divremmo sempre peggio e non riusciremmo mai a trovare un equilibrio)

    egli non va ne adorato ne odiato (dato ke si nutre di odio xD) va solo ignorato e considerato ne + importante e ne - importante di noi.

    si loro si scarificano x il diavolo xD, ma non sanno cosa fanno, poveri ingenui, xk loro x lui (x il diavolo) non valgono NULLA, sono solo cibo, k se consumato troppo diventa inutile. ci odia e nn muoverebbe un dito x il nostro bene, anzi è proprio il contrario...

    i satanisti sono delle xsone negative. sono immersi in sentimenti e pensieri negativi e sono offuscati da forze negative ke li posseggono e li spingono a commettere azioni criminali, attenzione a quello ke si fa. sconsiglio a kiunque di venerare il diavolo!!!!

    a xeno e quell'altro satanista; voi nn sapete cosa sia la vera fede. credere in se stessi è CREDERE in DIO, xk egli risiede nei nostri cuori, noi siamo parte di Lui, quindi se veneri te stesso, al contempo veneri ank Lui (ma senza cadere nell'ego). satanismo=venerare satana.

    se tu nn veneri questo COSO malefico, allora nn 6 un satanista, ma 6 un credente di Dio, se tu vivi, respiri e provi emozioni, una ragione c'è...

    magari nn credere alla gerarkia religiosa se nn ti va, è superficiale, ma leggi la bibbia o altri testi religiosi, prega e trova il tuo Dio.

    leggi cosa ho scritto sopra x capire un pò...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Io la associo semplicemente a Marylin Manson ... e basta ed avanza per dire " VADE RETRO !!! "

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Monica
    Lv 6
    10 anni fa

    Molte persone non sanno distinguere tra Satanismo spirituale, Satanismo Laveyano e tutte le altre correnti di questo movimento religioso, dal cosiddetto "Satanismo acido", che altro non è che una scusa per drogarsi e fare o farsi del male.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    morgan satana e male assoluto comunque lo si pratichi chi gioca col fuoco si scotta e fa scottare e satana e fuoco

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Perchè non si sa.Nemmeno io conoscevo queste forme strane di satanismo di cui parlano alcuni di answer.Comunque ci sono quelli delle messe nere,che così stupidi da pensare nell'esistenza di una cosa simile.Non sono tutte false le notizie che dicono.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Hai ragione non capisco...in fondo non sono molto peggio delle altre religioni.

    Io infatti odio il satanismo come tutte le altre religioni...nè di più nè di meno.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    disinformazione voluta e mirata... pensa che molti confondono i non credenti con i satanisti!

    come se io dicessi che il calcio e lo sci sono due sport uguali...

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.