10 punti al migliore!!!Grappa all'arancia?

Salve a tutti,

oggi ho provato a fare la grappa all'arancia; precisazione: di solito, ovviamente, uso lo vinaccie per la preparazione, ma siccome questo non è periodo ho provato a farla senza. Mi è stato detto che basta mettere solo la arancie fermentate nel serbatoio e procedere come si fa normalmente. La"grappa"(se cosi si può chiamare dato che, come ho detto, non ho usato vinaccie)è venuta amarissima e sinceramente non ha proprio il sapore della grappa.Qualcuno sa darmi informazioni più precise su come prepararla solo con la frutta?Grazie a tutti.10 punti al miglioreee!!!!

Aggiornamento:

X Nuvola: Grazie, ma non devo aromatizzare la grappa, come ha detto Anna, devo proprio distillare, con serbatoio alambicco e tutto il resto.Grazie, comunque^^

Aggiornamento 2:

X Anna: devo distillare, solo che, come ho detto, non essendo tempo di vinaccie, mi è stato detto che si può fare anche solo con delle arancie che sono state lasciate precedentemente a fermentare, senza nemmeno usare il vino; io comunque un po ce ne ho messo, ma il risultato non è stato dei migliori.

Aggiornamento 3:

X EosPhoros: Ah, cacchio...giusto...una volta mi dissero che è il bianco dell'arancia a dare il sapore amaro, ma non ci avevo proprio pensato...

4 risposte

Classificazione
  • Nuvola
    Lv 4
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Ricetta GRAPPA ALL' ARANCIO

    Ingredienti

    1 litro di grappa, una manciata di bucce d'arancia (solo la parte gialla), 1g di cannella, 30g di zucchero.

    Preparazione

    In un vaso di vetro si possono a macerare la grappa con le bucce di tre arance tagliate a dadini e mondate dal bianco assieme a 30g di zucchero. Esponete il vaso al sole per sei settimane. Trascorso questo periodo il composto si filtra e si consuma fresco. E' consigliabile consumare questo liquore in bicchieri trasparenti per poterne apprezzare il suo colore.

    ricetta facile e veloce.....

  • 10 anni fa

    hai fatto il giusto...

    ma delle arance devi stare attento a non mettere l'albedo (ossia la parte bianca) che è quello che dà il sapore amaro.

  • 10 anni fa

    Premesso che non l'ho mai fatto con le arance ma solo con vinacce e qualche volta col vino ho provato a far del brandy. Secondo me EosPhoros ha ragione.

    Ciò non ostante non credo che tu possa abbassare molto il livello di amaro piu' di tanto durante la distillazione poichè penso che, tolta la testa (che non so ben quanto metilico faccian le arance) terrai un distillato ad almeno 60% di etilico ed il sapor dell'etilico è quello...Altra cosa che mi viene in mente: hai provato a deflammare di piu' o di meno? Magari l'amaro arriva da qualche "porcheria" che l'etilico si tira dietro e cambiando un poco i tempi e le temperature di cappello riesci a levarlo. (ma di questo non ho nessuna certezza)

    Fonte/i: w la grappa (nel caso meglio dir acqua vite)
  • 10 anni fa

    Fammi capire,se devi aromatizzare la grappa all'arancia,basta mettere nella grappa delle bucce(solo la parte arancione,la togli con uno sbuccia patate),dello zucchero oppure miele e lasci macerare per un mese.Se invece intendi proprio distillare,allora al posto delle vinacce,puoi mettere vino,anche vino che magari ha preso aria,oppure sa di "tappo", e metti le bucce dell'arancia,poi inizi il procedimento di distillazione della grappa,se non usi un liquido che contenga grado,non puoi ottenere una grappa.Io ho lavorato in un ristorante e il vino che avanzava dalle bottiglie o che sapevano di tappo lo usavano per fare la grappa in casa e poi l'aromatizzavano in tutti i modi.Spero di essere stata chiara,ciao

    Come al solito gli intelligentoni invece di mettere il pollice in giù che si adoperino a rispondere,così anche noi potremmo vedere dove arriva la loro sapienza!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.