? ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

come creare un bonsai?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao!!!

    puoi partire da un seme, da una pianta prelevata in natura o da un semibonsai.

    da un seme è il modo migliore che permette di avere un bonsai coltivato come vuoi fin dalla nascita.

    da una pianta prelevata in natura è un metodo che puo farti risparmiare 1,2, al massimo 3 anni perchè per ottenere un bonsai da un seme ci vogliono dai 5 ai 7 anni invece da una pianta presa in natura si possono risparmiare alcuni anni perchè la pianta è gia grande, ma la pianta sarà gia cresciuta come vuole lei e quindi sarà piu difficile ottenere un bonsai come vuoi tu.

    da un semibonsai: sono piante che sono già state modellate per creare un bonsai: non si trovano facilmente in commercio, sono piante già potate e fatte crescere in modo da ottenere un bonsai piu facilmente.

    ma è sempre meglio partire da seme, da talea è sconsigliato ma se proprio non si riescono ad avere i semi di una certa pianta puoi anche partire da una piccola talea.

    una volta nato, il seme va tenuto in un vaso piccolissimo del diametro di 3-4 cm per il primo anno e bisogna controllare che non diventi troppo alto e esile e se diventa troppo alto puoi potarlo gia dal primo anno ma in genere non si fa: si parte a potare dal secondo anno.

    per potare servono strumenti specifici per i bonsai per non lasciare delle cicatrici nell' alberello ma io uso delle forbici ben affilate.

    la potatura va eseguita nel seguente modo:

    - non ci devono essere rami paralleli tra loro,

    - non ci devono essere rami che si incrociano formando una croce,

    - non ci devono essere rami che crescono in verticale, verso l' alto.

    inoltre la pianta va tenuta bassa in modo che il tronco diventi piu grosso.

    poui per dare la giusta forma ai rami ancora teneri e farli piegare nella direzione che si vuole bisogna usare del filo di rame in commercio specifico per i bonsai ma io uso del normale filo di ferro che va applicato ai rami ancora giovani arrotolandolo attorno ai rami e poi piegandolo a piacimento per dare la piega desiderata al ramo.

    il bonsai va rinvasato in vasi leggermente piu grandi ogni 2 anni, a inizio primavera.

    le annaffiature variano da specie a specie.

    le specie di pianta che meglio si prestano per formare un bonsai sono quelle con le foglie piccole.

    ma si puo coltivare a bonsai qualsiasi specie di albero.

    alcune delle specie che si prestano meglio alla tecnica di coltura bonsai sono: l' acero, l' olmo, il baobab, il melo, il bambù, le specie aghiformi e le conifere,la quercia, il ficus, il gincobiloba, l' ulivo, il pepe, la rosa, il ginseng...........................................................................comunque guarda qui:

    http://www.crespibonsai.com/CBStoreB2C/Store/Speci...

    http://www.bonsai-italia.it/

    Fonte/i: me e solo me
  • 1 decennio fa

    Per creare un bonsai hai bisogno del tipico vasetto quadrato e io ti consiglio di prendere un alberello piccolo molto tenero del bosso, pianta molto comune in siepi ecc..

    Allora prendi il bosso e tagli le radici ma non tutte quelle lunghe diciamo le spunti fino a che entrino sporgendo un poco dal vasetto da te scelto, dopo di che prepari una terra umida di sabbia(non salta), terriccio comune, argilla(poca) e paglia o simile un terreno misto per intenderci, molto fangoso. Poi metti l'arbusto nel vasetto con la terra e lo pressi molto bene fino ad ottenere un impasto denso, poi lo poti a tuo piacimento e scegli la posizione dei rametti come devono crescere saldandoli con del fil di ferro, una volta che ha assunto la forma desiderata lo lasci un per un tempo variabile a crescere, quando ti accorgi che ha la tipica forma del bonsai puoi levare il fil di ferro, mi raccomando mantieni la terra umida, ma mai troppo bagnata, con un vaporizzatore ti consiglio di innaffiarlo e ogni tanto bagna anche le foglie ma tipo 2 volte al mese, mettilo in un balcone o in un davanzale in penombra.

    Questo è quello che ti posso dire su bonsai, poi devi stare attento alle malattie quindi compra tutto l'occorrente per la sua cura, dopo che si è totalmente formato, è come un animale.

    Spero di esserti stato di aiuto ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.