promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 1 decennio fa

Poesia più bella per una persona che non c'è più?

Quale poesia o aforisma scegliereste per la lapide di una persona cara?

Aggiornamento:

Non piangere sulla mia tomba,

perché io non sono la sotto.

Io non dormo.

Io sono mille venti che soffiano ,

io sono lo scintillio del diamante sulla neve ,

io sono la luce del sole sul grano maturo,

io sono la pioggia gentile d’autunno.

Nel dolce silenzio del chiarore mattutino

Io sono l’uccello che vola veloce.

Non piangere sulla mia tomba,io non sono là sotto,

io non sono morto.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La MORTE non è niente.

    Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

    Sant’Agostino

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Sarò la tua poesia...

    ti farò volare oltre il limite dei sogni...

    Sarò la roccia che assorbirà i tuoi dolori e le tue sofferenze...

    Ti farò provare il dolce brivido che ti sfiorerà l'anima...

    Cercherai il mio sguardo fra 1000 volti spenti...

    Griderai il mio nome su nell'infinito mondo dei pensieri...

    Il mio pensiero ti darà forza quando mi cercherai...

    Il mio cuore sarà anche il tuo cuore...

    Non mi troverai mai se non solo nei tuoi pensieri...

    Io lo capirò e volerò sempre da te...

    Ascolterai parole mai pronunciate prima d'ora...

    Vedrai arcobaleni tinti di sorrisi e dolci pensieri...

    Capirai finalmente cosa vuol dire sprofondare in un sorriso...

    Tutto questo è il presente...

    Tutto questo è il futuro...

    Questa è l'eternità

    mfd

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.