Nicola
Lv 4
Nicola ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 decennio fa

Sesso con la ex? Miglior tradimento, peggior tradimento, neutro...?

Ieri sera con gli amici una normale discussione si stava trasformando in una rissa da saloon. Problema: chiaccherando uno se ne esce con la teoria che fare sesso con la ex non è un vero tradimento. Apriti cielo! Le ragazze volevano strangolarlo seduto stante. La sua ragazza per poco lo molla, deliri, pianti,... Un disastro e serata a monte.

Arriviamo alla domanda. Fare sesso con la propria ex (o il proprio ex se siete donzelle) è equiparabile ad un tradimento "normale" o è qualcosa di peggiore? Oppure non essendo una novità è un tradimento "minore"?

Mi spiegate il vostro punto di vista? Grazie!

Aggiornamento:

Aggiungo un dettaglio sennò questo fa la figura del coglio*e. La sua teoria (faccio proprio un riassunto) diceva che il tradimento peggiore è quello "ragionato" (cioè fatto perchè uno VUOLE tradire) o quello per bisogno di novità perchè non più soddisfatto del rapporto di coppia. Ecco che andare a letto con la propria ex non sarebbe nessuno dei due casi "gravi" ed essendo qualcosa di già fatto in precedenza è un normale tradimento, anzi minore di un tradimento appunto perchè già fatto. Detta così suona male, ma da un certo punto di vista il discorso fila. Magari evitarle di dirlo davanti alla fidanzata non sarebbe stato male, però si stava solo parlando...

Aggiornamento 2:

Scusate ma spiegarlo omettendo dettagli rende complicato farvi capire... Allora:

1 - non c'è stato nessun tradimento. Si stava solo parlando. Quindi questo mio amico non cercava di giustificarsi, stava solo esprimendoo un'opinione.

2 - il discorso l'ha iniziato una ragazza dicendo che preferirebbe essere tradita da una donna piuttosto che scoprire il suo moroso omosessuale (in compagnia nostra c'è un coppia di gay e sono stati loro a tirare fuori la classifica della gravità dei tradimenti)

3 - da questa cosa è partita la discussione che poi è degenerata.

Volevo solo sapere se il tradimento con ex è un'attenuante o un'aggravante al tradimento stesso. Tutto qua...

25 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non sono mai stato geloso degli ex, perché ho sempre pensato che una vecchia relazione ormai è esaurita. Almeno, per me è così: alcune delle mie migliori amiche sono mie ex, e sono migliori amiche proprio perché fra di noi non c'è più tensione sessuale e possiamo vivere la nostra vita, talvolta assieme, senza preoccuparci di gelosie o incomprensioni.

    Ma se c'è il sesso, a meno di non considerare il sesso della semplice ginnastica, vuol dire che la vecchia relazione è tutt'altro che esaurita, anzi, ed è ancora più grave che non con una sconosciuta perché nel caso di una ex è ovvio che un rapporto sessuale ne implica anche uno emotivo, mentre con una sconosciuta uno può provare solo una forma di attrazione fisica che si esaurisce nel giro di poche ore, una volta soddisfatta.

    Poi, per carità, le persone che considerano il sesso una strana forma di ginnastica da fare nudi abbondano, e forse il tuo amico è uno di questi. Ognuno fa male e si fa male nel modo che preferisce.

    --- dopo i dettagli aggiunti ---

    E perché mai il sesso con la ex non sarebbe considerato un tradimento "ragionato"? Va a letto con la ex ma NON VUOLE tradire? Questo mi ricorda un po' la storia del tizio a cui hanno pagato la casa a sua insaputa, o di quello a cui hanno pagato una escort a sua insaputa.

    PS

    Consiglia alla ragazza del tuo amico di chiamarlo con il nome di un suo ex durante l'atto. Vedrai le matte risate.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La lunghezza delle corna fatte con la ex è esattamente uguale a quella delle corna fatte con una sconosciuta.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lè una rimpatriata!

    mi dole dirlo:

    le son corna uguale a quell altre

    le saranno più corte...invece che di cervo

    di capra! ah ah -:)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    premesso che è una cosa a cui sono totalmente contrario, è secondo me un'ulteriore aggravante

    "quindi quando stavi con me, pensavi ancora a lui?"

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Se proprio devi tradire almeno goditi una novità!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    muahhhhhhhhhhhhhhhhh bisogna apprezzare la fantasia quando la si incontra.

  • 1 decennio fa

    un tradimento per me è inaccettabile:che vada a letto con una ex,con una appena conosciuta o con la mia migliore amica,se un ragazzo mi tradisce non lo voglio più vedere nemmeno in foto.

    il tradimento è,per me,assolutamente senza senso:perchè una persona dovrebbe tradire,se sta bene con il proprio partner?e se non ci sta bene,che ci sta insieme a fare?

  • 1 decennio fa

    Se ci sono giochi di sesso...

    Ex o non ex, vuol dire che non si è abbastanza maturi per stare insieme seriamente.

    Fonte/i: Drastico e razionale
  • Anonimo
    1 decennio fa

    quoto totalmente @LePendu as usual.

    Comunque il tuo amico può avere ragione e avere torto, ma dimostra di non aver capito cosa va detto ad alta voce e cosa va semplicemente tenuto per sè. Alla fine non credo che il suo ragionamento implicasse un suo tradimento, ma la tizia l'ha preso come un tradimento.

    E' un pò come la gente che cerca di fare ragionamenti sugli ebrei, sull'olocausto, etc.. a volte non è nemmeno gente cattiva, ma si fa una brutta reputazione semplicemente aprendo la bocca e ruttando fuori i propri pensieri.

    Meglio non fare discorsi che non servono a nulla.

    Comunque anch'io come LePendu conservo ottimi rapporti di amicizia con le ex, proprio per lo stesso ragionamento fatto da lui.

    P.S. Questa è dedicata alla donna del tuo amico:

    Shellac - Prayer to God

    http://www.youtube.com/watch?v=mxbTRh1o_RU

    Youtube thumbnail

    LoL

  • Meri
    Lv 6
    1 decennio fa

    Il discorso fila per carità però è sempre di comodo, una giustificazione a qualcosa che comunque può ferire l'altro.

    Il fatto è che non importa con chi tradisci alla fine hai avuto bisogno di cercare altro, non una novità, non una trasgressione nel caso di un ex ma comunque qualcosa che compensi una eventuale mancanza nella coppia, in questo caso una sicurezza.

    Non demonizzo il tradimento perché è la conseguenza di qualcosa che non va nella coppia (a meno che uno non sia uno sciupafemmine/maschi) per me rimane sempre tradimento non grave né lieve è quello che è con chiunque lo si sia consumato.

    @Quoto il mago ^_^

    Comunque ho capito che è in via ipotetica il tradimento, che il tuo amico non ha combinato nulla,insomma è un discorso fatto tanto per ragionare.

    Forse è più grave perché c'è una regressione come se il presente non ti piacesse e non sai guardare al futuro allora torni dalla ex per avere sicurezze, quindi forse aggrava il tradimento, però ripeto sempre di corna si tratta non può esistere una versione soft ed una più grave...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.