promotion image of download ymail app
Promoted
danimedico ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

quale è l'attrezzatura minima di un idraulico che voglia fare da sè un bagno nuovo?

servono attrezzi particolari? oggi si usano tubi in plastica multistrato al posto del rame, è più facile per

unire poi i tubi?

grazie !

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    si, si può usare il multistrato ma per unire i tubi sono poi necessari dei raccordi "speciali" che devono essere pressati ai tubi con una pressa specifica e abbastanza costosa. Tutti i tubi oggigiorno sono in plastica o derivati e hanno bisogno appunto di raccordi e macchinari appositi per il collegamento... poi vedi tu, se vuoi fare una tubazione in metallo ci sono sempre le care vecchie filiere e saldatrici ma sono impianti sconsigliati per svariati motivi...

    riguardo l'attrezzatura, oltre a quella elencata, bisogna armarsi di teflon e cagne (come ha giustamente consigliato il tipo sopra di me), fiamma, chiavi poi a seconda dei casi martello, scalpello, martello pneumatico, ecc.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Esperienza e pazienza, sicuramente. Comunque se lo vuoi nuovo completamente, in grandi linee so che ti servono le piastrelle e il cemento per attaccarle al muro oltre che la mestola per spalmare il cemento sul mero e il secchio dove mettere il cemento. (oviamente ti devi fare anche il cemento) Poi ti serve, non mi ricordo come si chiama, ma è un isolante che ti serve per isolare le piastrelle quelle della doccia in modo che l'acqua non filtri tra una mattonella e l'altra. Poi ti servono i sanitari nuovi e devi smontare quelli vecchi e mettere al loro posto quelli nuovi. Per quanto riguarda la tubazione, è vero oggi si usano tubi di gomma perchè si crede che durino più a lungo di quelli di rame e perchè quelli di gomma non si ossidano e non fanno quindi venire quell'acqua rossiccia. Poi ti servono i rubinetti e la manopola per la doccia.

    L'unica cosa a cui stare attenti è che se tu dovessi per qualchemotivo spaccare le mattonelle o le pareti vicino agli scarichi, sta attenta che non ti cadono delle pietre nello scarico sennò si intasa e ti tocca chiamare la botte per stasare tutto e limitare i danni. Inoltre ti consiglio di cambiare i tubi uno alla volta in modo tale da evitare di scambiare e collegare un tubo ad uno scarico sbagliato, in quel caso potresti avere delle sgradite sorprese come cattivi odori o ritorni indietro di scarichi. ciao

    Fonte/i: Esperienza personale
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    un bagno nuovo richiede molti attrezzi. Il mio parere è: informati (anche solo via web) su ciò che devi fare (piastrelle? mobili? impianto? vasca? doccia? sanitari?) così potrai comprare solo l'indispensabile. Di certo la cagnola ed il teflon ;-D

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.