? ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 10 anni fa

poesia di edoardo sanguinetti.. urgentee?

CIAO =) LA MIA PROF HA DETTO DI CERCARE UNA POESIA DI SANGUINETTI E IO VOLEVO PORTARLE QUELLA POESIA KE PARLA DI UN BAMBINO PICCOLO CHE PIANGE.. CREDO CHE SI CHIAMI PIANGI PIANGI.. XO NN TROVO IL TESTO.. ME LO POTETE TROVARE XFAVORE.. GRX IN ANTICIPO=)

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    il titolo è "piangi piangi" ma l'autore non è Ungaretti, è di Edoardo Sanguinetti

    Piangi piangi

    Piangi piangi, che ti compero una lunga spada blu di plastica, un frigorifero

    Bosch in miniatura, un salvadanaio di terracotta, un quaderno

    con tredici righe, un’azione della Montecatini1:

    piangi piangi, che ti compero

    una piccola maschera antigas, un flacone di sciroppo ricostituente,

    un robot, un catechismo con illustrazioni a colori, una carta geografica

    con bandiere vittoriose:

    piangi piangi, che ti compero un grosso capidoglio

    di gomma piuma, un albero di Natale, un pirata con una gamba

    di legno, un coltello a serramanico, una bella scheggia di una bella

    bomba a mano:

    piangi piangi, che ti compero tanti francobolli

    dell’Algeria francese, tanti succhi di frutta, tante teste di legno,

    tante teste di moro, tante teste di morto:

    oh ridi ridi, che ti compero

    un fratellino: che così tu lo chiami per nome: che così tu lo chiami

    Michele.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Piangi piangi

    Piangi piangi, che ti compero una lunga spada blu di plastica, un frigorifero

    Bosch in miniatura, un salvadanaio di terracotta, un quaderno

    con tredici righe, un’azione della Montecatini:

    piangi piangi, che ti compero

    una piccola maschera antigas, un flacone di sciroppo ricostituente,

    un robot, un catechismo con illustrazioni a colori, una carta geografica

    con bandiere vittoriose:

    piangi piangi, che ti compero un grosso capidoglio

    di gomma piuma, un albero di Natale, un pirata con una gamba

    di legno, un coltello a serramanico, una bella scheggia di una bella

    bomba a mano:

    piangi piangi, che ti compero tanti francobolli

    dell’Algeria francese, tanti succhi di frutta, tante teste di legno

    tante teste di moro, tante teste di morto:

    oh ridi ridi, che ti compero

    un fratellino: che così tu lo chiami per nome: che così tu lo chiami

    Michele.

    Fonte/i: ricerca
  • http://giovenaleninosassi.blogspot.com/2010/02/edo...

    Piangi piangi

    Piangi piangi, che ti compero una lunga spada blu di plastica, un frigorifero

    Bosch in miniatura, un salvadanaio di terracotta, un quaderno

    con tredici righe, un’azione della Montecatini:

    piangi piangi, che ti compero

    una piccola maschera antigas, un flacone di sciroppo ricostituente,

    un robot, un catechismo con illustrazioni a colori, una carta geografica

    con bandiere vittoriose:

    piangi piangi, che ti compero un grosso capidoglio

    di gomma piuma, un albero di Natale, un pirata con una gamba

    di legno, un coltello a serramanico, una bella scheggia di una bella

    bomba a mano:

    piangi piangi, che ti compero tanti francobolli

    dell’Algeria francese, tanti succhi di frutta, tante teste di legno

    tante teste di moro, tante teste di morto:

    oh ridi ridi, che ti compero

    un fratellino: che così tu lo chiami per nome: che così tu lo chiami

    Michele.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.