Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoSondaggi e ricerche di mercato · 1 decennio fa

giochino ? chi eri nella tua vita precedente ? di che nazionalità ? che secolo?

anche se non credi a queste cose e solo per giocare xD

BUON PRANZO A TUTTI

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ero un'assassina vendicatrice della Londra dell'800.

    Avvolta nel mio abito rosso scarlatto, opportunatamente coperto dal mantello nero, vagavo per le vie buie e nebbiose compiendo le mie vendette nei confronti delle ingiustizie. Ero temuta da tutti i potenti striscianti, dagli sputi umani che si divertivano a scapito di ragazze innocenti e dai killer per hobby. Mettevo in atto i miei piani invisibile come un'ombra, inafferabile come il vento, scivolando via come seta, e tutta la borghesia londinese parlava di me, senza però mai riuscire a darmi un volto... nessuno aveva il minimo sospetto che io fossi la cameriera che serviva loro il tè al mattino, o la venditrice di stoffe al mercato, oppure la dama in blu che danzava in mezzo alla folla dei ricevimenti.

    Potevo essere chiunque, come potevo essere nessuno.

    Abitavo in una piccola casa di periferia, in un quartiere dove nessuno avrebbe mai messo piede tranne i malviventi della peggior specie. Vivevo con il mio amante, un Lord che avevo risparmiato in una strage a casa di un truffatore di vedove, e insieme progettavamo piani e strategie.

    Sarebbe andato tutto bene, se un giorno quel galantuomo non mi avesse denunciata alle autorità per un complotto -organizzato con l'altra sua amante, una borghesuccia scostumata- e condannata a marcire nelle segrete, dove dopo anni di agonia morii. Fine della storia ^_______^

    Se le cose stessero davvero così, questo spiegherebbe parecchie cose:

    -La mia voglia di distruggere il mondo ogni volta che assisto ad un'ingiustizia;

    -Il fatto che non abbia mai avuto paura del buio;

    -Il mio muovermi silenziosa (gli spaventi che ho fatto prendere sono leggendari, vedi episodio dello specchio u.u)

    -Il mio disgusto verso la politica

    -Le mie doti di attrice

    -La mia scarsa fiducia nei sentimenti del genere maschile (qui poi ci sarebbe da scrivere un papiro, ma lasciamo perdere..)

    -La mia convinzione che le appartenti al genere femminile senza almeno un briciolo di stronzaggine acuta si possano contare sulle dita di una mano.

    Ops, mi sono lasciata prendere troppo, mamma quanto ho scritto o.O

    Chiedo perdono, la tua domanda ha liberato il mio demone della scrittura :D

    Ciao!

  • 1 decennio fa

    Una dama di corte parigina del XIV secolo ^^

    Tra l'altro ho visitato Versailles, quando ero andata in vacanza a Parigi.. Non dista molto da Parigi, circa due orette di macchina, forse anche meno. E' un incanto!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ero un soldato. Mi capita a volte di vivere durante il sonno delle battaglie, poi mi sparano e mi risveglio brutalmente. Credo che siano i ricordi della mia vita precedente. Essendo che mi sparano, potrebbe essere il periodo della seconda guerra mondiale, comunque credo tra il 1915 e il 1945.

    Nazionalità? Forse russo o polacco.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ero una piratessa norvegese del 1400

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    rimarrai scossa ma lo posso confessare ù_____ù io ero TUTANKAMON *________*

    W le piramidi xD

  • 1 decennio fa

    nella mia vita precendente ero una piratessa inglese del 500

  • ___Rk
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ho sognato più volte di essere Mina Harker.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.