Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 10 anni fa

Dotazioni INDISPENSABILI in un moderno laboratorio di analisi?

Ciao! Necessito conoscere dettagliatamente quali dotazioni (apparecchiature, strumenti, arredi, dispositivi, impianti, ecc. ecc.) sono ASSOLUTAMENTE INDISPENSABILI per lavorare in un moderno laboratorio di ricerca e analisi? Da cosa è assolutamente IMPOSSIBILE prescindere? Quali altre dotazioni, invece, pur non imprescindibili, sono caldamente consigliate possedere per integrare le altre? Mille grazie per il prezioso aiuto che vorrete prestarmi e 10 punti garantiti al più completo e dettagliato!

P.S.: Vi prego cortesemente d'aiutarmi, perchè conoscere tale risposta è davvero molto importante per me. Ancora mille grazie!!!

Aggiornamento:

Ciao Nadia e grazie per la cortese attenzione! Hai ragione, mi riferisco all'equipaggiamento basilare che qualsiasi tipo di laboratorio (indipendentemente dalla branca di ricerca o specializzazione) è necessario che possieda! Mi spiego con un es. banale, ma - spero - efficace: immagina un locale presso cui ci si reca per mangiare. Ne esistono di vari tipi, in base pure al tipo di cucina e pietanze che preparano, ma un po' tutti hanno una dotazione di base simile (stoviglie, posate, bicchieri, tovagliame vario, sedie, tavoli, pentolame vario, cucina, forno, cappa aspirante, ecc. ecc.). Ecco! Mi riferisco proprio alle dotazioni basilari valide un po' per tutti i tipi di laboratori. Spero, adesso, potrai aiutarmi. Grazie mille!

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Direi che hai bisogno di banconi, armadi da reagenti chimici (aspirati), un buon impianto elettrico, cappa chimica e cappa biologica, frigorifero a +4°C, -20°C e -80°C, dispenser di acqua demi (meglio se microfiltrata milliQ); un buon set di micropipette per volumi da 0,1 microlitro a 1 ml (se vuoi essere particolarmente moderno puoi buttarti sulle pipette elettroniche a singolo canale e multicanale), e di pipette da 5 ml a 25 ml; un buon set di vetreria (becker, beute da 100 ml a 2l, cilindri da 50 ml a 1l, bottiglie da 100 ml a 1l). Anche una lavastoviglie, una autoclave e una stufa.

    Molto consigliati possono essere anche una bella centrifuga da banco medio-grande, agitatori magnetici e orbitali, e apparecchi di misurazione comuni a tutte le discipline (pHmetro, bilancia analitica). Ovviamente le provette (da 10ml a 50 ml, eppendorf da 0,2 ml a 2 ml), piastre di petri e roba simile.

    Per fare ricerca e analisi ogni campo ha il proprio tipo di attrezzature specifiche.

    =es.: lavorare sugli acidi nucleici richiede tutta una serie di kit e eagenti per l'estrazione e la preparazione; macchine e reagenti per l'analisi (macchine da PCR di vario tipo e vasche da elettroforesi in gel d'agaosio sono il minimo...)

    Comunque ogni tipo di analisi o ricerca necessita di macchinari e reagenti diversi. Nessun laboratorio può essere troppo versatile...

    Per questo in base al tipo di laboratorio dovresti sapere quali strumenti devi utilizzare per lavorare...

    LINK UTILI

    http://www.sintak.it/?gclid=CJqT05-C6KECFcQx3wodQx...

    http://www.laboandco.it/

    http://www.jointlab.com/

    http://www.molecularstation.com/it/forum/lab-equip...

  • Nadia
    Lv 4
    10 anni fa

    dovresti specificare in che branchia dovrebbe essere applicato questo laboratorio di analisi,è in branchia medica?per fare analisi del sangue? è branchia chimica? per analizzare campioni di materiale inorganico o organico..vedi alla fine esisto un sacco di tipi diversi di attrezzature in base alle analisi che uno va ad effettuare..la ricerca su che cosa verte?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.