Ary ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

HELP, CANI: MALTESE, BASSOTTO, PAPILLON O BARBONCINO?

CANI HELP : MALTESE, BASSOTTO, PAPILLON O BARBONCINO?

Cari Ragazzi ^^ ho bisogno di un vostro consiglio...Prima però vorrei fare una piccola introduzione... dopo 19 anni si avvera un mio sogno: ho finalmente convinto i miei a lasciarmi prendere un cane (è una settimana che chiedevo di farmi prendere un coniglietto, perchè non pensavo di poter prendere altro... poi il gatto...e infine il cane! Vi giuro che non l'avrei MAI e poi mai immaginato... qnd i miei sembravano dire "ok, ti prenderemo il cane" mi sono prp emozionate XD ... *tears* *_*

Vi spiego: mi sarebbe piaciuto adottare un cucciolo dal canile, ma proprio non posso... significherebbe rinunciare ad avere un cane perchè la mia casa e anche il mio terrazzino sono piccini... amo i meticci, sono intelligentissimi e affettuosi ma i miei mi lasceranno prendere solo ed esclusivamente un cane toy... da qui le domande:

1) MASCHIO O FEMMINA?

(LE FEMMINE HANNO IL CICLO, VERO?... MA SE FACCIO STERILIZZARE LA FEMMINA, AVRA' ANCORA IL CICLO???)...

2) QUALE PRENDERE?

MALTESE TOY, BASSOTTO TOY (pelo lungo o corto?), PAPILLON, BARBONCINO TOY???

Potreste motivare il perchè ( vantaggi e SVANTAGGI) della razza consigliata?

3) DOVE PRENDERLO???

4) AVETE ALTRE RAZZE TOY??? (I miei xò mi hanno detto no a volpino, chihuahua, yorkshire e pintcher...io sceglierei anche tra questi, ma ai miei non vanno bene quindi xD ...avete altre razze TOY ke nn siano qste...?)

Il cane starà bene xkè lo amerò e lo curerò... poi x un cagnolino piccolo cmq c'è spazio x correre in casa, e lo porterò sempre fuori...abito in un parco immenso quindi ptrà passeggiare sicuro (snz cani, randagi o meno che aggrediscano il piccolo) e frequentemente...

un'ultima cosa... spesso andiamo alla csa in montagna.. (anche d'inverno o d'autunno... c'è anche la neve d'inverno...) che razza si adatterebbe bene anche all'aria di montagna? (se la risposta fosse "nessuna", nessun problema... xD lo piazzo sul tappeto davanti al caminetto LOL

Baci e...aspetto con ansia le vostre risposte =)

8 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Io ho uno Yorky è splendido,affettuoso,socevole, giocherellone , dolce ,furbo e piccolo 2,2kg. Se lo vuoi vedere http://www.cucciolotti.it/gallerie/grisou-il-mio-s... Fai attenzione però a non prendere quei cagnolini yorky piccolissimi sono più delicati e sembrano rachitici hanno da grandi 1,2kg, 1,5kg..

    Per più informazioni sulla razza:

    Gran Bretagna.

    Origine cane yorkshire terrier: Ha origine nella contea dello Yorkshire per mano di minatori che avevano intenzione di creare un cane idoneo alla caccia di topi che a quei tempi infestavano le gallerie. La razza fu ottenuta tramite incroci di Skye, Piccolo Terrier inglese, Dandie Dinmont e Maltese. Lo Yorkshire terrier è un cane di piccola taglia da compagnia che prende il nome dall'omonima contea inglese dove furono i primi allevamenti. In pochi decenni, questo piccolo cane di rara bellezza e dotato del temperamento tipico dei terrier, ha cambiato mestiere, trasformandosi da ardito distruttore di topi in cane da compagnia per eccellenza ed è riuscito a conquistare l'ammirazione, l'interesse ed il cuore di numerosissimi ammiratori in tutti i continenti, divenendo tra le razze più popolari del mondo. Pare che il cane fu creato (mediante vari incroci) per fare da compagnia ai minatori nelle miniere nelle vicinanze dello Yorkshire perché è così piccolo da poter entrare facilmente nelle gallerie più strette e cercare, nelle evenienze e casi di pericolo, minatori in difficoltà Secondo altri Pare che verso il 1870, alcuni operai lanieri della Scozia si trasferirono nei pressi della città di Leeds, situata vicino al fiume Aire nella contea di York. In questa zona aveva già visto i natali l'Airedale: un terrier di mole notevole e molto versatile. Alcuni ritengono addirittura che Yorkshire ed Airedale siano imparentati, forse per la caratteristica di entrambe le razze di avere il mantello di colore nero alla nascita, per poi cambiare tinta. I già presenti Broken Haired, una varietà di terrier ormai estinta, vennero incrociati con i cani portati dagli operai scozzesi. In questo terrier sembra che fu immesso anche sangue di Maltese, di Bichon e, secondo alcuni studiosi, pure di Manchester, Black and tan Toy Terrier e Dandie Dinmont, Capostipite della razza è considerato da molti Huddersfield Ben, nato nel 1865 ed in possesso delle caratteristiche fissate poi dagli allevatori lavorando in consanguineità. La razza venne riconosciuta dal Kennel Club inglese nel 1886 (secondo altri nel 1887), e nel 1898 venne redatto uno standard particolareggiato

    Descrizione razza yorkshire terrier: Razza di piccole dimensioni classificato nella categoria mesocefalo. Raggiunge un peso che varia da 1,9 a 3,2 chilogrammi. È un cane a pelo lungo dove il pelo ricade perfettamente diritto lungo i lati del corpo e in modo uguale da ciascuna parte, diviso da una scriminatura che va dal tartufo alla punta della coda. Corporatura molto compatto, dalle linee nette, con un portamento eretto che gli dà un'aria importante; il tronco è solido e reni di buono sviluppo. Nel suo insieme da l'impressione di un corpo vigoroso e ben proporzionato. Gli arti anteriori sono rettilinei, ricoperti da molto pelo di colore rossiccio e le spalle inclinate ma robuste. Gli arti posteriori sono rettilinei e anch’essi ricoperti da folto pelo rossiccio che si presenta qualche gradazione più chiara alla base- I piedi sono tondi con unghie sempre scure. L’andatura è veloce, snodata, elegante, con buona spinta dagl’arti posteriori e moto contemporaneo e parallelo degl’arti. La testa è piana, piccola e cranio non sporgente e arcuato; il muso è corto e ben proporzionato alla testa. Il tartufo è sempre scuro con narici ben aperte. La dentatura è perfetta e a forbice, con gli incisivi inferiori che vengono avvolti completamente da quelli superiori toccandosi leggermente. Gli occhi sono scuri, brillanti, di giusta grandezza, molto espressivi e danno la sensazione di grande intelligenza, mai prominenti. Le palpebre sono scure. Le orecchie sono a forma di V, piccole, portate dritte, abbastanza separate tra loro e rivestite da un pelo rossiccio piuttosto corto. Il collo è ben proporzionato al resto del corpo, portato dritto e dall’aspetto distinto e fiero. La coda è coperta di fitto pelo, all’estremità di colore blu molto scuro; è attaccata alta e non deve mai essere tagliata così come le orecchie. Il pelo è di lunghezza equilibrata su tutto il corpo, setoso, mai ondulato, brillante, fine e mai lanoso. È allungato sulla testa di colore rossiccio dorato carico, più marcato lateralmente e allunato maggiormente sul musello e base delle orecchie. Sul collo non deve mai essere presente pelo rossiccio mentre sul petto deve essere sempre rossiccio splendente. È preferito il mantello colore Blu acciaio scuro e non deve mai essere unito a peli scuri, rossicci o bronzo. Tutti i peli rossicci sono più scuri alla base diventando sempre più chiari e luminosi all'estremità.

    Carattere yorkshire terrier: E' un cane vispo, allegro, rispettoso, educato, coccolone con il padrone. Ama giocare con i bimbi e con tutti i membri della famiglia. Verso gli estranei è molto sospettoso e abbaia moltissimo; verso gli altri cani è socievole e mai aggressivo. È l’ideale per la vita in appartamento o in casa e non arreca mai particolari problemi; il pelo necessita sempre di cure periodiche soprattutto quando l’esemplare partecipa alla mostre cinofili.

    Utilizzazione del cane: È un Terrier da compagnia attivo e intelligente. Ottimo cacciatore di topi e guardiano della proprietà.

    Alimentazione del cane: Necessita ogni giorno di un etto di carne tagliata a pezzettini, insieme a riso e verdure.

    Note: Le femmine possono incorrere in difficoltà durante il parto, quindi si consiglia di affidarsi ad un veterinario. I cuccioli nascono con pelo nero e solamente dopo un anno il loro mantello acquisterà l'aspetto descritto dallo standard. Durante i periodi freddi è consigliabile coprirlo con un cappottino di lana.

  • very86
    Lv 7
    1 decennio fa

    ciao, allora AUGURI KE FINALMENTE IL TUO SOGNO SI AVVERA :-)

    il maltese toy non esiste, è gia piccolo come standard il maltese di se'..

    pesa massimo 4 kili..

    sn piccolissimi gia di loro ma non si chiamano toy.

    di razze piccole ce il maltese, bassotto nano,pincher nano,chihuahua,yorkshire,barboncino toy..

    l unico che si chiama davvero toy è il barboncino..

    io fossi in te prendere o il maltese che è stupendo, o il pincher nano ke è simpatico, o lo yorkshire ke è anche lui davvero bello,o il barboncino toy..

    io ho 2 cagnoline di razza piccola , ho una maltesina e una shitzu, entrambe pesano quasi 3 kili, sn piccolissime..

    hanno il pelo lungo ma non ne perdono se pettinate.

    sn tranquille in casa e adorano la famiglia, sn giocherellone e imparano tutto velocemente..

    entrambe di queste razze puoi portarlo con voi in montagna anche se kmq ricorda che le razze piccole sn anche delikate quindi meglio nn tenerle tutto il giorno fuori con la neve..

    io ti consiglio il maltese o lo shitzu..

    kmq in genere pensa che le femmine sn poco+piccoline di statura del maskio, anche se nn è sempre cosi.

    le femmine vanno in calore ogni 6 mesi, 2 volte all anno e hanno il ciclo x circa 2-3 settimane.. se la sterilizzi nn avra+il calore quindi nn avra'+perdite di sangue e non si potra' +accoppiare.

    ciao e auguroniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  • today
    Lv 6
    1 decennio fa

    di toy esistono solo i barboncini..

    quindi la cosa del canile non sussiste..

    se tuttavia non ti piace l'idea di prendere un cane dal canile, puoi rivolgerti ad un allevamento serio (MAI ad un negozio o ad un allevamento che ospita più razze). Ti raccomando di visitare bene l'allevamento!

    non capisco l'ossessione dei tuoi per il cane toy.. a parte il fatto che esiste solo il barboncino toy, ma non ha proprio senso, sono cani già piccoli di natura!! Non fidarti di persone che vendono razze toy (a meno che non si tratti di un barboncino ovviamente..)

    io prenderei un maltese o un papillon fra tutti quelli che hai detto.

    Le femmine hanno il ciclo (calore) ma se le sterilizzi non ce l'hanno più poichè non possono procreare..

    buona fortuna.

  • 4 anni fa

    Mi sono imbattuto in un ottimo corso per imparare ad addestrare il mio cane. http://corsoaddestramentocani.latis.info/?YEA1

    Il vostro cucciolo sarà desiderosissimo di compiacervi; la vostra approvazione gli fa piacere e farà di tutto per ottenerla! Si aspetta che siate voi a dare gli ordini, quindi insegnargli a comportarsi bene sarà davvero divertente. E una volta che avrà appreso i comandi di base, comunicare con lui sarà molto più facile

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    Ciao Un corso di addestramento per il amico a 4 zampe ben fatto ed economico che puoi trovare online è questo qua http://bitly.com/1bwoGKT

    Mi auguro che le cose ti vadano meglio in futuro ci sentiamo ciao.

  • 1 decennio fa

    Incredibile!! Anche a me pochi giorni fa è successa la stessa cosa.. sono passata dal coniglio, al gatto ed infine al cane!! Finalmente coronerò anche io il mio sogno *-*

    io a breve prenderò una cucciola femmina di volpino italiano http://www.emergenzanimali.com/page0/fil%E2%80%A6 e per rischiare di prevenire problemi riguardo al ciclo la farò sterilizzare :)

    è un cane di piccola taglia adatto alla vita in appartamento e tende ad affezionarsi molto al padrone^^

    sono andata a chiedere informazioni in un negozio specializzato nella vendita di animali e me la consegnano all'età di due mesi con im microchip e tutte la vaccinazioni necessarie ad 800 euro (non è molto). La chiamerò Marilyn!!

    Non vedo l'ora di andare a prenderla e di dedicarle tutto l'amore e le cure di cui ha bisogno..

    Buona Fortuna anche a te e in qualche modo fammi sapere :D

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora, innanzi tutto NON ESISTONO I CANI TOY a meno che non si stia parlando di BARBONCINI! Alcune (ma non tutte) delle razze che hai citato ammettono una varietà chiamata nana, ma mi raccomando fai molta attenzione, perchè pieno di gente che vende cani evidentemente malati di nanismo spacciandoli per rarità, spesso anche in buona fede!

    Guarda qui: http://www.agraria.org/cani/elencorazze.htm nel gruppo 9 trovi tutte le razze da compagnia (a parte il boxer che è lì per errore). Sono tutti cani di piccola taglia è che si adattano bene alla vita in appartamento. Cliccando sopra al nome si apre una scheda dettagliata. In base alle esigenze che leggerai lì decidi, ma mi raccomando valuta molto bene le esigenze di movimento, la vivacità, il carattere... non fermarti all'aspetto fisico (e soprattutto dillo ai tuoi).

    Negli altri gruppi puoi trovare altre razze adatte alla compagnia, ad esempio il pinscher NANO (non toy) si trova nel gruppo 2, e i terrier nel gruppo 3, quindi non aver paura di girare per il sito.

    Tra i cani che hai citato, il maltese è un cane tranquillo e molto adatto alla vita in appartamento, ma il pelo è piuttosto impegnativo. Il bassotto nano (che comunque non è che sia tanto più piccolo delle altre due varietà, eh... cacca e pipì sono uguali, dillo ai tuoi, mezzo kg in più o in meno non fa differenza)è un cane da caccia, è vivace e abbaia molto, ha bisogno di correre molto e non deve fare le scale.

    Il papillon è piuttosto attivo, ama giocare ed è un'ottima razza da compagnia. idem il barboncino, che è una tra le razze più intelligenti ed è adattissimo anche a sport come agility e obedience. Occhio però, con la scusa che ammette la varietà toy è più facile trovare truffatori. Il che ci porta al dove prenderlo: in negozio NO: i cuccioli vengono importati, 9 volte su 10 sono malati e nemmeno di razza. Non vanno incentivati questi commerci.

    Da un privato rischi di trovarti un cane mal selezionato o malato, perchè non sempre (quasi mai) i privati sono esperti in grado di effettuare un minimo di selezione.

    La soluzione migliore è l'allevamento, magari che porti regolarmente i cani alle esposizioni e che quindi abbia una comprovata esperienza. Certo, i cuccioli costano cari: attorno ai mille euro, che per una varietà molto piccola come il barboncino toy aumentano perchè i cuccioli ad ogni parto sono pochissimi. Ti assicuro che dietro a un cucciolo ci sono spese enormi, il prezzo non è sproporzionato...

    Inoltre ricorda che il pedigree non è un optional: non deve essere ceduto con un sovrapprezzo.

    Le femmine vanno in calore due volte l'anno, se non hai in mente di farla accoppiare sterilizzala e le eviterai problemi piuttosto frequenti, come piometre, gravidanze isteriche e tumori mammari. Non ci sono grosse differenze di carattere.

    Infine, un cane abituato a stare in casa (e un cane piccolo DEVE stare in casa, specialmente se a pelo corto o senza sottopelo) non può stare fuori in montagna, anzi, dovrebbe uscire sempre con il cappottino per non esporlo a bruschi cambiamenti di temperatura...

    Leggi questo link sul nanismo, e soprattutto fallo leggere ai tuoi: non cascateci, anzi, pensa che per assurdo l'alano è tra gli animali più indicati per la vita in appartamento, per via del suo carattere! Chiaramente non in un monolocale, ma questo per dire che più delle dimensioni conta il carattere!

    http://www.tipresentoilcane.com/Archivio/Leggi.php...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    1-meglio femmina xk maski nel calore diventano aggressivi(il mio è div. aggressivo)se la sterilizzi nn c'è l'ha +

    2-io ti consiglio bassotto toy sn dolcissimi

    3-allevamenti (c'è n'è uno a firenze)

    4-no purtroppo

    5-il san bernardo ma è troppo grosso :p

    bacix

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.