lucchi.chiara ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 10 anni fa

aiuto per una mia amica...ho paura per lei!?

dice di voler dimagrire di circa 10 kg (è alta 1 e 56 e pesa 63 kg circa), e per farlo da stamattina si è portata a scuola delle specie di pastiglie alle erbe che dice che fanno dimagrire...ma non gliele ha prescritte nessun medico, le ha prese lei di testa sua!

io ho provato a dirle che non serve a nulla, ma lei non ascolta ne me e ne le altre compagne...

le ho chiesto anche quante ne prende al giorno, e mi ha detto che ne prende 3 prima di pranzo (durante il mattino) e 3 dopo pranzo (durante il pomeriggio)!!

ma è pericoloso!

quali danni possono provocare??

6 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Il fatto che non siano medicinali ma che siano alle erbe è già una cosa positiva. I prodotti erboristici/omeopatici non hanno gravi conseguenze anche nel caso fossero usati in modo scorretto; questo non significa, però, che bisogna abusarne. Non so dove le abbia prese, presumo in erboristeria o in parafarmacia, ma prova a chiederle perchè ne prende 6 al giorno: magari gliel'ha detto il farmacista stesso. Mi sembrano eccessive però trattandosi di erbe è probabile perchè l'effetto è meno forte. Oltretutto, consigliate di parlarne prima con il medico per evitare danni alla salute. Solitamente i medici non scartano del tutto i prodotti alle erbe quindi dille di non preoccuparsi a parlarne al medico.

    Comunque ricordale che nessuna pastiglia è efficace senza una dieta ipocalorica e una regolare attività fisica e seguendo queste due modalità di vita è possibile dimagrire anche senza pastiglie.

    Detto questo, effettivamente per 156cm di altezza, 53/55 kg sarebbero l'ideale. Però 10 kg da perdere sono tanti.

    Per perdere 2-3 kg va bene, per una volta, far da sè ma per 10 kg è meglio rivolgersi a un esperto.

    PS.: per i prodotti a base di erbe non si necessita di prescrizione medica.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Pazzesco questa ragazza vuole farsi del male,chi le ha dato quelle pastiglie non sa ha cosa potrebbe mandarla incontro e per giunta mi sembrano troppe da prendere in un giorno addirittura 9 pastiglie.Fai di tutto x farla desistere da questa sua ossessione.

    Fonte/i: Sono solo un padre di famiglia,sarei molto preoccupato se lo facesse uno dei miei figli senza parlarne prima con un dietologo!
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Perché non lo fai presente ai suoi genitori?

    Noi non siamo nè medici e nè veggenti!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    I danni per cose non prescritte da un medico sono tremendi.........Ti do un consiglio per aiutare la tua amica...............Ma sarò molto prolisso e per questo dovrai scusarmi....Parlane con i suoi genitori e dille cosa fa e che sei preoccupata per lei. 2- Stalle molto vicino probabilmente fa ciò perke non si piace e ciò può portare in un baratro molto brutto da cui è molto difficile uscirne...3-Parlale con il cuore in mano e aiutala a comprendere- 4-Parla con un insegnante della tua scuola e vedrai che ti saprà aiutare.....4-Dille di andare da un medico dietologo che valuti se deve o no perdere peso...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    E pericolosissimo!!!!

    Prima di tutto la tua amica nn e grassa quelle pastiglie specie se nn sn pescritte da un dottore possono causare gravi danni alla salute di un organismo devi dirle ke lei e bella cosi e nn ha bisogno di dimagrire oppure convincila di portaela da un dottore cosi le dara qualke consiglio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    non lo so. però tu consigliale piuttosto un'alternativa: andare da un dietologo che segua il suo caso nello specifico. è qualificato e non la farà certo star male. dirle solo che fa male non aiuta e lei non ascolta

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.