promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Arte Giapponese Esame 3^ media!!!!!!!?

Salve raga devo portare l'arte giapponese in storia dell'arte...mi potete dire qualche ricerca sull arte giapponese?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Periodo Asuka 538/ 710

    Differenza tra templi buddhisti e templi shinto.

    Tempio Horyuji più antico tempio buddhista

    Differenze tra i vari buddha: buddha yakushi b. della guarigione, buddha amida b. della luce e del paradiso occidentale, buddha shaka b. storico (sakyamuni), buddha dainichi il grande illuminatore, buddha rushana b. della luce suprema

    Differenze tra i buddha e i bodhisattva (bosatsu)

    Ruolo della pianta del loto: cresce puro e incontaminato tra le acque fangose, è uno speciale simbolo di purezza come il giglio per i cristiani

    Caratteristiche delle figure di horyuji realizzate da Tori: bidimensionalità

    Kannon bosatsu il misericordioso, è il più amato dei bod. La credenza dice che è un autentico ritratto del principe shotoku

    Guardiani stanno sopra ad un demone rannicchiato; bishamonten tiene in mano uno stupa. Sensazione di solidità 3d a differenza della scuola di Tori

    Miroku bosatsu la leggenda dice che il principe shotoku l’ha donata al fondatore del tempio koryuji. Somiglia ad una statua coreana da cui è stata copiata. Forse m.b. era un discepolo del buddha shaka

    Pradiso del buddha amida eseguito nello stile pittorico dei Tang. Il buddha amida ha sulla destra kannon e sullo sfondo le montagne e i laghi del paradiso del buddha amida, il più glorioso dei cieli buddhisti. Rigida simmetria propria dello stile cinese Tang

    Periodo Nara 710/ 784

    Tempio yakushiji sala del buddha al centro e due pagode est/ovest; stile della pagoda est: tre tetti principali più tre tetti minori (mokoshi) senza supporti verticali a differenza di horyuji

    Triade yakushi su modello cinese Tang per i gruppi di creature demoniache seminude che si trovano sui quattro lati del piedistallo. I due assistenti sono nikko (luce solare) e gakko (luce lunare)

    Tempio todaiji ogni edificio all’interno del recinto principale venne circondato da un proprio muro di recinzione; non ha pagode e la sala del grande buddha è l’edificio ligneo più grande del mondo

    Hokkedo: sala dove si svolgeva il rito dedicato al sutra del loto (hokke), è chiamata anche sangatsudo (i riti del sutra del loto si svolgono in marzo)

    Fukunkensaku kannon braccia e occhi supplementari tipici degli indù

    Ashura: demoni combattenti, sono otto grandi guardiani protettori della legge del Buddha

    Ganjin missionario cinese

    Tempio toshodaiji eretto in onore del sacerdote Ganjin realizzato sulla base di un modello Tang. La sala d’oro presenta dei pilastri di sostegno che non si trovano altrove

    Shoso-in edificio dei tesori del tempio todaiji, ospita i beni personali dell’imperatore shomu e di sua moglie

    Antico periodo Heian 794/ 894

    Viene abbandonato l’utilizzo della lacca secca, dell’argilla e del metallo a favore del legno

    Buddha yakushi scultura ottenuta da un unico blocco di legno massiccio. Si notano ancora le tracce dello scalpello, non essendo completamente levigata. Le pieghe della veste formano motivi chiamati hompa (onde furiose). Atmosfera opprimente e impenetrabile, aspetto tipico delle sculture per le funzioni del buddhismo esoterico

    Mandala della setta shingon sono il taizokai (matrice), e kongokai (diamante); il dainichi è il dio supremo dei mandala

    Kannon dalle undici teste divinità femminile per creare l’illusione di un mondo soprannaturale; erano un’arma per sedurre gli eretici più incalliti

    Tempio muroji è estraneo alla dottrina del mikkyo, la sua pagoda è la più piccola del Giappone

    Hachiman: dio guerriero rappresentato nelle vesti di un monaco buddhista. Hachiman è una delle prime divinità shinto assimilate nel buddhismo. Le divinità shinto, come passo verso l’illuminazione dovevano entrare nel sacerdozio, il che imponeva loro di radersi la testa e indossare l’abito sacerdotale

    Principessa nakatsu e una delle due dee che compongono la triade con Hachiman. L’altra è l’imperatrice jingu

    Tardo periodo Heian 894/ 1185

    Sugawara michizane pose fine ai rapporti ufficiali con la Cina

    Le nuove opere architettoniche, pittoriche e scultoree furono realizzate per ricreare in terra il paradiso del buddha amida

    Fujiwara michinaga dedicò alla gloria del buddha amida il tempio di hojoji che fu raso al suolo da un incendio. Il tempio byodo-in ricorda il monumento di michinaga

    Buddha amida realizzato da jocho con la tecnica a tasselli che facevano la statua cava e quindi più maneggevole

    Serie di nove buddha amida ognuno rappresentava un diverso livello di accoglimento in paradiso a seconda dei meriti. I decori delle aureole erano delineati con striscioline in lamina d’oro (kirikane)

    Haya raigo discesa del buddha amida (raygo rapido per indicare la necessità che buddha appaia all’istante)

    Nella pittura buddista del periodo fujiwara, mancano il mistero e il terrore caratteristici delle pitture mikkyo dell’antico periodo heian

    Fugen bosatsu è patrono e protettore dei devoti del sutra del loto e sembra sia comparso ad est sul dorso di un elefante bianco

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.