Che cos'è PowerPoint?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    PowerPoint è un'applicazione software che consente di creare materiale visualizzabile con l'ausilio di un proiettore. Utilizzando tale materiale per esporre una relazione o per annunciare una proposta si effettua una presentazione. Con PowerPoint è infatti possibile creare schermate accattivanti con foto e testi colorati, illustrazioni, disegni, tabelle, grafici, filmati e transazioni da un elemento all'altro da visualizzare come una sequenza di diapositive. È inoltre possibile animare mediante l'apposita funzionalità le illustrazioni e i testi visualizzati, nonché aggiungere effetti sonori e commenti audio. È infine possibile stampare il materiale da distribuire nel corso di una presentazione.

    PowerPoint fa parte di "Office", una famiglia di prodotti comprendente diversi tipi di applicazioni software per la creazione di documenti, fogli di calcolo e presentazioni e per la gestione della posta elettronica

    spero di esserti stata d'aiuto

  • 1 decennio fa

    Consente la creazione di presentazioni informatiche multimediali tramite la realizzazione di diapositive visualizzabili in sequenza su qualsiasi computer dotato di questo software. Le presentazioni, suddivise in slide (diapositive), possono contenere per esempio fotografie, testi, animazioni, suoni, link ad altre diapositive o a siti web esterni.

  • 1 decennio fa

    power point è un programma che ticonsente di preparare video con effetti speciali frasi e fotografie è molto utile per preparare tesi e tesine multimediali.

  • 1 decennio fa

    ma e sei un marziano?????????? è uno dei piu strepitosi programmi mai creati dalla microsoft. permette di creare delle presentazioni animate su cio che vuoi in un modo semplice e facile 8anke se power point 2007 fa un po skifo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Powerpoint è un programma del pc che ti permette di fare delle presentazioni di informazioni, di progetti, di schemi e di immagini con delle diapositive.

  • 1 decennio fa

    power point è semplicemente un programma di presentazione... con cui puoi creare degli splendidi video con sottofondo musicale e tutto ciò k vuoi....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Microsoft PowerPoint è un programma Microsoft che fa parte della suite per ufficio Microsoft Office.

    Consente la creazione di presentazioni informatiche multimediali tramite la realizzazione di diapositive visualizzabili in sequenza su qualsiasi computer dotato di questo software. Le presentazioni, suddivise in slide (diapositive), possono contenere per esempio fotografie, testi, animazioni, suoni, link ad altre diapositive o a siti web esterni.

    È largamente usato da uomini d'affari, docenti, studenti e relatori: la proiezione di diapositive digitali è una forma molto comune di persuasione tecnologica. L'uso di questo strumento è molto diffuso anche per la produzioni di animazioni multimediali umoristiche destinate alla circolazione via e-mail. Sin da Office 2003, Microsoft ha revisionato il nome del programma per sottolinearne l'appartenenza alla suite Office: Microsoft Office PowerPoint invece di Microsoft PowerPoint.

    Arrivato alla versione 2007 con l'ultima suite Microsoft Office 2007, Microsoft Office PowerPoint è diventato il programma di presentazioni più diffuso ed utilizzato nel mondo.

    Sviluppato da Bob Gaskins e dal programmatore Dennis Austin con il nome Presenter per la Forethought Inc.

    Forethought Inc pubblicò PowerPoint 1.0 nell'aprile 1987 per Apple Macintosh. Era in bianco e nero, testo e grafica si fondevano per creare trasparenze. Con l'arrivo del primo Macintosh a colori sul mercato uscì una versione di Powerpoint già adattata per sfruttare le potenzialità del colore.

    Microsoft Corporation ha comprato la Forethought Inc e il relativo software Powerpoint per 14 milioni di dollari il 31 luglio 1987. Nel 1990 la prima versione per Windows venne pubblicata per Windows 3.0; sin da quella data PowerPoint verrà sempre incluso nella suite Microsoft Office (eccetto per la versione base).

    PowerPoint 4 in esecuzione su Windows XP

    La versione del 2002 (inclusa nella suite Microsoft Office XP ma disponibile anche come prodotto singolo), introduce caratteristiche come il confronto e l'unione dei vari cambiamenti nelle presentazioni, la possibilità di definire le impostazioni per singole animazioni e relative ombre, diagrammi di vari tipi (piramide, radiali e di Venn).

    Altre innovazioni erano il maggior numero di modelli predefiniti, un pannello per vedere e selezionare testo ed oggetti, password per proteggere presentazioni riservate, generazione automatica di album fotografici, e la possibilità d'utilizzare smart tags per formattare velocemente il testo selezionato.

    La versione del 2003 non cambiava molto rispetto alle precedenti versioni 2002/XP. Venne integrata la caratteristica Package for CD per aumentare la collaborazione tra vari colleghi: veniva facilitata la masterizzazione su CD-ROM dei contenuti multimediali con un visualizzatore. Fu migliorata e potenziata la grafica e il supporto per i nuovi contenuti multimediali.

    Nella versione del 2007 cambia l'interfaccia utente grazie al nuovo sistema Ribbon e viene migliorata ulteriormente la grafica.

    In PowerPoint (come in altri programmi simili) il testo, la grafica, il video ed altri oggetti sono memorizzati su singole pagine; è un'analogia con le diapositive, in cui il proiettore viene sostituito da un videoproiettore, connesso al PC con un cavo VGA.

    Le diapositive possono essere stampate o mostrate e navigate dal relatore tramite i vari comandi (possono anche essere la base dei vari webcasts).

    PowerPoint permette di realizzare animazioni con diversi tipi di movimento: entrata, enfasi ed uscita possono essere applicati a diversi oggetti di ciascuna diapositiva per farli apparire, spostare e scomparire nell'ordine voluto.

    Le transizioni sono il passaggio di una diapositiva ad un'altra (enfatizzabili con varie animazioni); si può curare lo stile generale (anche la formattazione del testo) della presentazione con vari temi disponibili.

    Per la singola diapositiva possono essere impostati varie opzioni personalizzate.

    Le presentazioni possono essere salvate in vari formati: il predefinito .ppt (presentazione), .pps (PowerPoint Show) o .pot (modello).

    PowerPoint 2007 e la nuova versione MacOS X (prevista nel 2008) introducono nuovi formati Office Open XML con una compressione più alta (e quindi molto più leggeri, anche se più lenti da aprire): .pptx, .ppsx and .potx. Per inserire un file audio in PowerPoint bisogna usare il formato MPEG LAYER 3 18HB 11025 Hz stereo, che si può ottenere anche con il registratore di suoni del computer.

    I formati utilizzati da PowerPoint, come tutti i formati binari del pacchetto Office, sono formati chiusi, quindi teoricamente gestibili unicamente attraverso il programma di casa Microsoft. Vista la diffusione del formato, attraverso una lunga e complicata opera di reingegnerizzazione oggi programmi come Apple Keynote o OpenOffice.org Impress sono in grado di aprire i file di Powerpoint. Il programma Microsoft però utilizza anche dati provenienti da Object Linking and Embedding. Questo non crea probl

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.