Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 10 anni fa

Altromondo editore mi ha fatto una proposta?

Ciao a tutti,

qualche mese fa ho iniziato a inviare il mio manoscritto a molte case editrici. Mi hanno contattato in molte ma sono tutte a pagamento (esempio: Albatros 3600 euro(!!!) e Kimerik 2300 euro). Altromondo editore mi ha inizialmente chiamato, poi mi ha spedito il contratto e anche loro volevano un contributo economico (2600 euro). Ho deciso di rifiutare la loro proposta e a quel punto mi hanno nuovamente chiamato per propormi un contratto che (a detta loro) propongono solamente a coloro che ritengono autori di opere davvero promettenti. Mi hanno detto che se io pago 450 euro loro mettono sul loro sito una specie di "quarta di copertina" del mio libro e inseriscono anche alcuni capitoli. Se, nell'arco di sei mesi, vengono prenotate almeno 120 copie allora iniziano la pubblicazione vera e propria e io avrei speso solo 450 euro per pubblicare. Non so cosa fare, se aspettare un contratto non a pagamento (in quanto credo fortemente nella mia opera) oppure accettare.

Voi cosa ne pensate? Qualcuno di voi ha pubblicato con loro?

Grazie!

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Non è una proposta seria. Ma che scherziamo? 450 euro per fare che, scusa? Per metterti il romanzo su internet?

    Guarda... se vuoi lo faccio io. Gratis, però.

    Se credi nella tua opera, aspetta. A pubblicare così sono buoni tutti. Alcuni scrittori, veri scrittori, hanno aspettato anche 10 anni prima di realizzare il loro sogno.

    --------

    @ Quello che non volete capire, cari scrittori esordienti, è che esistono delle tipografie camuffate da case editrici. Perciò sì, "Il mio libro" e "Altromondo" si possono paragonare benissimo, con la differenza che il primo ti stampa un tot di copie e poi sai benissimo che i libri te li dovrai vendere da solo. Il secondo, invece, ti illude, ti dice che farà della pubblicità, che promuoverà il libro in rete...

    E a che serve, scusate, promuovere il libro in rete?

    Quando volete comprare un libro, che fate? Io vado in libreria e comincio a curiosare tra gli scaffali. Voi?

    La gente i libri li compra così, perciò non ha alcun senso pubblicare con una casa editrice che non è neanche in grado di mandare qualche copia del libro nei negozi.

    87x42, mi fai tenerezza quando dici che hai partecipato a un romanzo collettivo. Gesù. Proprio il genere di cose con cui fanno abboccare dei giovani che farebbero di tutto purchè qualcuno leggesse qualcosa che hanno scritto.

    Scusa ma che è stò romanzo collettivo? Dove sio trova? Che valore artistico ha? Non lo capisci che è solo un giochetto? A me ricorda quello che facevo a scuola; quello in cui ognuno scriveva una frase su un foglio e alla fine si leggeva il tutto e ne venivano fuori delle cose buffe.

    Ma che tristezza!

  • Paola
    Lv 6
    10 anni fa

    Quoto Angelarò. Non è una proposta seria.

    Praticamente gli dai 450 euro per mettere qualche capitolo del tuo libro su internet... cosa che tu stesso potresti fare... gratuitamente.

  • 10 anni fa

    Cosa ne penso?

    Quelli vogliono 450 € per fare le stesse cose che ti fa gratis www.ilmiolibro.it (mettere 4 di copertina, l'incipit ecc.).

    In più ilmiolibro ti permette di vendere direttamente il tuo libro online e ordinandolo anche attraverso Feltrinelli!!

    Ricordati le case editrici di solito sono loro a pagare gli scrittori, non viceversa.

    Se no è come se un ristorante dicesse al cameriere, vuoi servire i piatti da noi? ok dammi 450€ al mese e ti faccio fare il servizio di mezzogiorno!!!! (poi però le mance sono tutte tu ehhhh!)

  • 10 anni fa

    l'ultima mi pare una buona offerta 450 euro son solo le spese, dato che nel mondo dei libri non c'è mercato gli editori hanno paura di investire, però non devono speculare, approfittarsi degli scrittori chiedendo cifre altissime.

    io personalmente pagherei quella cifra , ossia le spese, ma il tuo caso è particolare poichè in effetti rischi di pagare e non vedere publicato il tuo libro! (se non ci sono le 120 prenotazioni).

    se proprio credi nella tua opera io ti consiglio d'inviarla ad altre case, ed accettare infine la migliore offerta, accettando al massimo di pagare le spese!

    evita di dargli un profitto!

    es. 3.600 euro se stampanoo 200 copie ci sono circa 250 euro di spese(chiedi ad un tipografo) e i restanti vanno tutti nelle tasche dell' editore!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Come si fa a paragonare una casa editrice a "Il mio libro" proprio nn lo so!!! "Il mio libro" è la tipografia on line di Rcs, l'impaginato lo devi fare tu e se ci sono errori o brutture te li tieni ( esperienza diretta) e alla fine usi le copie come bozze un pò più decenti da mandare agli editori. Scusa questo mio piccolo sfogo. Tornando alla tua domanda ti consiglierei di andarli a trovare e vedere chi sono e come lavorano veramente prima di prendere qualsiasi tipo di decisione. Io li ho beccati al Salone di Torino due settimane fa. Vedessi che razza di stand! Strapieno di gente. A parte quello, erano veramente propositivi, potevi partecipare a un romanzo collettivo (cosa che ho fatto) scrivendo un periodo di poche righe ( che era contemporaneamente on line). Sarà pubblicato. E nn vendevano i libri, hanno fatto una presentazione mentre ero là e poi mi hanno regalato il libro dell'autore. Se volevi comprare i loro libri ti mandavano in libreria. Ripeto, io fossi in te andrei a trovarli.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.