Se oltre la Luna, intorno la Terra orbitasse un altro satellite...?

quali sarebbero i cambiamenti a cui assisteremmo.

Aggiornamento:

La cucciola... ci avevo pensato anch'io, diciamo che è simile in tutto e per tutto alla Luna.

Aggiornamento 2:

Xx coal... meno male che mi hai chiarito questo dubbio!!! io pensavo che ce ne fossero altri due tre di satelliti naturali!!!

A parte questa delucidazione, il resto è molto interessante, grazie!

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Be' dipende da una lunga serie di fattori.

    Ad esempio, una luna delle dimensioni di Phobos non apporterebbe rilevanti modifiche allo status attuale.

    Una seconda Luna che si muovesse su un'orbita esterna a quella del nostro corrente satellite renderebbe le attuali maree più capricciose, destabilizzerebbe l'asse di rotazione spingendoci su cicli stagionali più erratici ed estremi, ci darebbe più luce di notte, più eclissi.

    Il risultato più paradossale è che forse un secondo satellite avrebbe protetto il pianeta dall'asteroide ammazzadinosauri, cambiando per sempre la storia dell'evoluzione...

    Poi potremmo addirittura ipotizzare la presenza di una luna come Titano, dotata di una sua atmosfera, e, grazie alla sua posizione più privilegiata, magari capace di ospitare forme di vita microbica, cambiando per sempre la nostra concezione del cosmo...

    Be', elaborare uno scenario più credibile richiederebbe qualche dato di partenza più specifico... Ma è un gioco bello interessante!

  • I satelliti naturali presenti attorno alla terra sn solo 1: La luna! E qst è studiato scientificamente k nn ce ne altri... Mentre qll artificiali centinaia...

    Beh se ce ne fosse un altro naturale... Gli effetti sarebbero disastrosi poikè la massa attratta sarebbe doppia e di conseguenza anke la gravità aumenterebbe a dismisura... E inoltre.. Prima o poi la luna e qst secondo satellite si verrebbero a scontrare ù.ù... abbiamo assistito a uno scontro tra satelliti nel 1716 quando due satelliti di Giove urtarono tra loro... La polvere planetare rimasta si dispose x tutto Giove... inoltre la notte la luce presente su Giove era di 2/27 minore

  • 10 anni fa

    Cacchio che bella domanda. Beh io penso dipenda dall'orbita di questo nuovo satellite e dalla sua massa. Sicuramente influenzerebbe il baricentro e l'orbita della terra stessa. Capace che il tempo di rotazione cambi. Sono in attesa di notizie da qualche esperto dell'argomento!

  • Anonimo
    10 anni fa

    in verità, un errore che fanno tutti la luna non è veramente il satellite della terra: luna e terra hanno lo stesso baricentro di rotazione solo ke dato ke il baricentro della luna si trova sulla terra allora si definisce satellite....comunque nn so, dipende dalle grandezze del satellite, dalla massa e dalla forza di gravità che ha...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.