Furfante ha chiesto in SportNuoto e tuffi · 1 decennio fa

Migliorare la posizione di nuoto?

Ciao a tutti,

volevo chiedervi come posso migliorare la mia posizione in vasca, mi spiego meglio: tendo ad avere le gambe che vanno a fondo, non riesco a rimanere perpendicolare all' acqua. Che esercizi o strumenti posso utilizzare per migliorare?

Aggiornamento:

@Subby:mi servirebbe migliorare soprattutto lo stile (pratico il triathlon) , fortunatamente non ho nessuno dei problemi che hai scritto nel tuo post !!

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ottima domanda. Le cause possono essere diverse e senza vederti è difficile.

    A volte un'eccessiva rigidità delle gambe può causarne l'affondamento, altre volte può essere una posizione errata di spalle e testa a "spingere" giù le gambe. Potrebbe dipendere anche da un allungo insufficiente della bracciata...

    Io ti consiglierei in generale di cercare la scioltezza nella nuotata combattendo contro la rigidità.

    Potresti inserire nella parte tecnica un po' di vasche solo braccia senza pull buoy con l'obiettivo di tirare su le gambe. Nello sl la posizione corretta degli arti inferiori si mantiene usando i muscoli lombari (per tenere alto il bacino) e le gambe vanno tenute rilassate anche mentre si usano.

    RIpeto, senza vederti è un po' complicato.

    Saluti.

    ---------

    Noto che c'è un po' di confusione su alcune cose. Nello stile libero le gambe per galleggiare non hanno bisogno di muoversi. Nel triathlon in particolare se batti le gambe dall'inizio poi non so come ce la fai ad andare in bicicletta e poi a correre. Stesso dicasi per il nuoto di fondo dove le gambe si usano solo nella fase finale della gara. Sarebbe opportuno imparare a tenerle su senza affaticarle e questo, torno a ripetere lo si fa utilizzando i muscoli lombari. Bisogna curvare leggermente zona lombare in modo da posizionare il bacino quasi in linea con le spalle. Il galleggiamento in questo modo viene favorito dall'acqua stessa e dalla velocità... sempre a patto di lasciare le gambe composte e rilassate e di non irrigidirle, eventualmente lasciandole libere di assecondare un poco il rollio, come un accenno di gambata. Di solito chi ha le gambe che sprofondano nuota col bacino troppo basso. Poi vabbé senza vedere è difficile.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Ecco il miglior modo per perdere peso in modo salutare http://fattorebruciagrasso.teres.info/?nuJ7

    La formula migliore per perdere peso è una buona dieta abbinata a esercizio fisico costante e quotidiano. Fare fitness è fondamentale perché brucia calorie e grassi, inoltre riattiva il metabolismo. Questo significa che il vostro corpo brucia ancora più grassi in base all'attività fisica che si fa.

  • 4 anni fa

    Mi hanno consigliato un metodo per ottenere addominali perfetti http://addominaliperfetti.teres.info/?1f5a

    Avere addominali scolpiti in poco tempo e pancia tonica è il sogno di tutti. Con la dieta giusta e con un po’ di sport non è un’impresa impossibile: se non avete un fisico perfetto però non bisogna farne una tragedia perchè ci sono dei rimedi naturali, per tornare in forma, anche in poco tempo.

  • ?
    Lv 5
    6 anni fa

    Cosa rende le gambe pesanti? qua trovi un po' di informazioni utili: http://goo.gl/DfIIN4

    ciao!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    per tenere alte le gambe bisogna usare gli addominali!

  • 1 decennio fa

    concordo con faith... io credo cmq che sia piu la prima ovvero che non le muovi abbastanza (se fai triathlon non puoi avere le gambe pesanti) oppure può succedere un'altra cosa, ovvero che pieghi troppo le ginocchia quando le muovi, e ti vanno a fondo per forza di cose...

    o ancora che quando muovi le gambe tendi a fare angoli troppo grandi, le gambe si devono muovere vicinissime e velocissime,e cmq i piedi non devono uscire dall'acqua (quando si vedono enormi quantità di schiuma è un pessimo segno) cmq dovresti fartelo dire dai tuoi allenatori che saranno sicuramente dei professionisti, e soprattutto riescono a vederti mentre ti alleni :) sicuramente anche un assistente di vasca sarà in grado di dirti dove sbagli, mentre tu nuoti è difficile capirlo, magari ti sembra di fare bene e non te ne accorgi..

    Fonte/i: istruttrice di nuoto FIN e nuotatrice master e sincro
  • 1 decennio fa

    le gambe ti vannoa fondo probabilmente per due motivi:

    -non le muovi ababstanza

    -sono pesanti

    questo è tipico di chi fa nuoto di fondo, come gli atleti di triathlon, nuotano solo di braccia e le gambe rimangono li ferme. Per migliorare la cosa non ti resta che lavorare in piscina di gambe. sia con tavola che, ancora meglio, senza tavola braccia avanti, testa sotto e respirazione frontale con mani in appoggio. Soprattutto quando respiri vedi di usarle bene per non affondare.

    QUello che ti hanno detto di fare la stella è corretto, imparara rilassarti bene nell'acqua quindi esercitati nei galleggiamenti. Certo è che se hai le gambe pesanti tenderanno sempre a scendere quindi l'unico modo per non farle affondare è....usarle molto!!!!

    Fonte/i: istruttore ed agonista
  • 1 decennio fa

    Puoi usare anche la testa che "ci manovra": mentre nuoti devi pensare alla posizione delle tue gambe che devi tenere non troppo molli e muoverle.

    Se vuoi provare l'ebrezza di stare bene posizionato col bacino e le gambe più "a galla", devi usare quella specie di cuscinotto che è a forma di 8 e si mette tra le cosce (non ti sto dicendo una cavolata!) ed è di polisterolo... io lo trovo già in piscina, come si trovano le tavolette. Ti fa stare col bacino più su, ma attento a non "viziarti"perché ti agevola :-)

    Importante è anche muovere le gambe, perché il movimento le sostiene: se le tieni "amorfe" loro tenderanno ad andare giù e di conseguenza anche il bacino.

    Poi, non ultima, la testa deve stare con la fronte dentro l'acqua e guardare il fondo. Così l'allineamento orizzontale viene meglio.

    Poi, certo, fai anche l'esercizio che ti ha detto l'istruttrice prima di me :-))

    Fonte/i: Io nuoto tanto tanto tanto
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Domanda troppo generica.... Non ci dici se fai nuoto libero, se hai problemi alla colonna o alle articolazioni, se sei più specifica posso consigliarti meglio....

    Fonte/i: Istruttore Nuoto F.I.N.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora io sono istruttore di nuoto e ti consiglio di fare esercizi a stella e riposarti in quella posizione almeno 5 min ogni volta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.