Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

come fare a dire di no in certe situazioni?

la famiglia del mio fidanzato sembra quella dei regnanti di Spagna

sono molto invadenti e pretenziosi

ovviamente non posso mandarli dove vorrei!!

vorrei leggere qualche libro per avere degli spunti imparare delle "tecniche" ne conoscete qualcuno?

che consigli potete darmi?

2 risposte

Classificazione
  • simona
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La capacità di dire no è difficile da affinare.

    Il guaio nel guaio è che poi la gente si abitua a sentirsi dire sempre di sì e al primo no si stupisce e si offende.

    Secondo me tu devi solo lavorare per rendere il tuo fidanzato più tuo, e te meno di proprietà della famiglia di lui.

    Per questo devi imparare a dire di no, per cominciare, a lui, in modo da rendere meno pesante e meno assiduo il contatto tra te e i suoi, contatto di cui sicuramente il tuo ragazzo è principale catalizzatore. Cioè: quando lui ti induce a contatti con i "regnanti di Spagna", tu ti dichiari indisponibile e richiedi / proponi alternative.

    Non li devi mandare immediatamente "dove vorresti": però intanto cominci l'educazione.

    E' importante che tu ci riesca, infatti in futuro, se la cosa durerà, TU devi diventare il prevalente riferimento per il tuo lui, che dovrà rassegnarsi ad allentare moltissimo i contatti con la sua famiglia.

    Ciao!

    PS: il tuo fidanzato non collabora? Io so che tu sai come far collaborare un ragazzo. Certe volte bisogna ricorrere alle tecniche femminili, nel bene e nel male!

    PPS: i libri vanno bene, però ora che si trovano cose adatte al proprio caso, ora che si raggiungono gli effetti, ti ritrovi tu regina di Spagna!

  • xxx
    Lv 4
    1 decennio fa

    Eccoti qualche consiglio su come imparare a dire di no: http://www.ilmiopsicologo.it/pagine/imparare_a_dir...

    Per il libro invece ti consiglio questo sull'assertività, ovvero come far rispetatre i nostri diritti senza essere offensivi verso gli altri.

    http://www.libreriauniversitaria.it/essere-asserti...

    Spero possano esserti di aiuto!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.