alimentatore per pedali chitarra?

vorrei prender un alimentatore per i miei pedali ( Boss DS1, crybaby e un prossimo pedale delay o compressore) Mi sono stati proposti diversi metodi:

- comprare un alimentatore più relativi cavi prodotti apposta per questo scopo, del tipo GODLYKE POWER ALL, ONE SPOT della VISUAL SOUND o BESPECO PS50...costi abbastanza contenuti e a quanto ho letto risultati molto buoni...

-in alternativa un negoziante mi ha detto,piuttosto che spender soldi per questi aggeggi, di prender un alimentatore STABILIZZATO, con voltaggio tra 6 e 12 ( ha fatto un discorso sul fatto che dovesse contenere il 9 V perchè è quello dei pedali, mi sembra che abbia detto) e poi di prender da lui un cavo, una specie di "sdoppiatore" (un ' uscita che va all'alimentatore e l'altra che si sdoppia in 5 uscite per altrettanti pedali)

voi cosa usate e/o mi consigliate? fornitemi anche eventuali indicazioni tecniche riguardo voltaggi e simili perchè non sono molto esperto di elettronica, thanx ;)

Aggiornamento:

@ pippo potamo: l'alimentatore stabilizzato mi è stato detto che costa sui 20 - 30 euro e i cavi invece penso una decina di euro...per gli altri prodotti invece (tipo one spot e goldyke) circa 40 euro....

la mia paura è proprio quella dei fruscii e ronzii vari purtroppo...

Aggiornamento 2:

@ entrambi XD : sia il mio boss ds 1 che il wah sono da 9 V. quindi l'alimentatore da cosa dovrebbe essere? matt ha parlato di tensione variabile, nel caso abbia un alimentatore di quel tipo, come farei nel caso avessi 2 pedali da 9v e uno che necessita 12 ad esempio??

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Innanzi tutto sul tuo pedale dovrebbe esserci scritto a che tensione lavora...9V, 12V...etc

    L'alimentatore deve possedere lo stesso voltaggio. Un voltaggio inferiore non lo fa funzionare uno superiore lo brucia. Quindi guarda i dati di targa del tuo pedale e compra un alimentatore con gli stessi dati oppure, cosa migliore, portati appresso il pedale in un negozio e fatti consigliare dal commesso.

    Il consiglio di prendere un alimentatore con tensione variabile mi sembra il più indicato. Infatti visto che possiedi più di un pedale, nel caso in cui questi abbiano tensione diversa tra loro non devi comprare tanti alimentatori diversi.

    A te la scelta

    p.s.: Pippo ammazzati tu e la Eko :P W Epiphone!!!!!!!

    ------------------------------------------------------------------------------

    Questo è il classico che lavora con più voltaggi

    http://www.listingfactoryhost.com/users/enricogent...

    9V DC, 12V AC/DC \m/

    Come vedi le uscite a 9V sono di più perchè sono le più comuni

    ------------------------------------------------------

    Battona sopra: pensavo intendessi le classiche Eko da 30€ (come quella che ho come soprammobile nella mia camera)...allora ti perdono

    ------------------------------------------------------

    In tal caso, con un alimentatore come quello della foto, attacchi il pedale da 9V nell'output da 9V e quello da 12V nel relativo output....così li usi nello stesso momento con lo stesso alimentatore :)

    Fonte/i: Con la chitarra faccio un po' schifo...ma sull'elettrotecnica quanto ne so -.-
  • personalmente diffido degli "assemblaggi". preferisco acquistare in toto, ovvero chitarra yamaha e relativi accesori yamaha. chitarra acustica eko e relativi accessori della eko. spendo un pò di più ma vado sul sicuro.. ho una fissa ;)

    cmq, il voltaggio va bene ( fossi in te prenderei lo stabilizzato), di più farebbe massa. (quando fa massa, sentiresti fruscii e avresti un suono meno pulito.. hai presente il suono "wuuuuuuuuuuu" che si sente quando avvii l'amplificatore?).

    cmq, sembra un ottimo acquisto. quanto paghi per tutto? più di 400 euro? di meno?

    edit:

    ah ok..

    il prezzo quindi è davvero contenuto, ottimo! ;)

    guarda, secondo me il voltaggio che ti hanno consigliato va bene ed eviti i fruscii. il problema potrebbero essere i cavi (più che altro gli spinotti di input e output), quando si acquista ad un prezzo contenuto, non sai che qualità avrai e sprattutto quanto dureranno?

    stai spendendo poco, puoi rischiare. :)

    PS: che amplificatore hai?

    -------------------

    mando questa domanda su feisbuc ad un amico. forse ti sarà d'aiuto più di me.

    -------

    zingaro qua sotto.. :P

    la mia EKo è una chitarra acustica a dodici corde del 1976. ma io ne uso solo otto. tengo doppie solo il si eil mi cantino. non hai idea di come suona. tzè..

    ora la fotografo e te la piazzo su faccia di libro :P

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.