Cosa sarebbe successo se Tom avesse afferrato Jerry?

Mi spiego meglio: Nel cartone animato "Tom e Jerry", il gatto tenta ogni puntata di acciuffare Jerry, ma il topo riesce sempre a sfuggire alla cattura.

Gli autori hanno evitato che avvenisse la morte di Jerry per mano - o per zampa, che dir si voglia - dell'altro protagonista. I loro ruoli erano ugualmente importanti: tra i telespettatori (prevalentemente bambini) c'era chi tifava per il gatto, chi per il topo, e chi semplicemente stava a guardare.

Dal punto di vista psicologico - e quindi delle reazioni dei bambini, è davvero disdicevole far terminare una serie di cartoon con la morte di uno dei protagonisti?

Esistono dei cartoon o delle serie per bambini il cui protagonista finisce male anziché terminare con l'avere una vita "rose e fiori"?

Da bambini ci hanno comunque fatto piangere. Pensiamo alla morte della madre di Bambi, o ancora alla morte del padre di Simba (avrò versato fiumi di lacrime per quel leoncino che gridava aiuto!)... Eppure nelle serie televisive no. Mi pare di no, per lo meno non con la morte del protagonista. O sbaglio?

Perché nei cartoon i cui protagonisti sono due, il personaggio che va sempre alla ricerca dell'altro non ottiene una vittoria definitiva?

Daffy Duck non acciuffa Speedy Gonzales.

Willy il Coyote non arriva a tirare nemmeno una piuma di Beep Beep.

Tom non cattura Jerry.

Perché queste tre serie hanno tutt'e tre lo stesso finale, in cui "i cattivi che però sono simpatici" non hanno la meglio? Esiste una serie di cartoon il cui epilogo va a vantaggio di personaggi di questo tipo?

Cioè... Dal punto di vista delle reazioni del pubblico... Dal punto di vista della memoria che noi abbiamo oggi di quelle serie un po' vecchiotte... Cosa sarebbe cambiato se, alla fine, il gatto avesse raggiunto lo scopo che ha perseguito per tutta la sua vita? Pensandoci bene, finali del genere non sono forse un'incitazione a desistere dai propri obiettivi?

Aggiornamento:

La domanda "Cosa sarebbe successo se Tom avesse afferrato Jerry?" non riguarda dunque la serie televisiva in sé, ma la memoria che noi conserviamo di essa.

Aggiornamento 2:

Sì, lo so che Bambi e il Re Leone sono film d'animazione. Appunto per questo dicevo che nei film ci fanno piangere, invece nelle serie d'animazione no.

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Bhe ci sono alcuni episodi in cui Tom effettivamente cattura Jerry, ma quando è sul punto di mangiarlo non ci riesce pensando al tempo passato insieme e lo lascia sempre andare, perchè alla fine, benchè se ne fanno di tutti i colori, sono sempre dipinti come amici.

    C'è anche da dire, che oltre il fattore "cartone per bambini" c'è anche un fattore economico, se Jerry mangia Tom - se Willy prende BeepBeep etc. la serie finisce e si chiude baracca, in questo modo invece la serie è pressochè infinita ed è anche su questo che vivono questi sketch

    Per quanto riguarda la tua riflessione sui cartoon disney è vero che, basilarmente sono indicati come prodotti per bambini, ma sono tantissimi i dettagli, non solo la morte di Mufasa o della mamma di Bambi, che dimostrano come siano storie studiate non solo per i bambini, Disney è sempre stato così... non è possibile catalogare i suoi lavori in una fascia d'età unica...

    Come ultima riflessione ti lascio il pensiero che, in linea teorica, il movie è unico, la storia deve iniziare e concludersi con un finale convincente, se Tom e Jerry fossero un film e la storia consistesse nel rincorrersi finirebbe quasi certamente con Jerry catturato o con l'allontanamento dei due... essendo una serie animata, la cosa può andare avanti virtualmente all'infinito non c'è limite ne di tempo ne di episodi

  • Anonimo
    1 decennio fa

    In una puntata Jerry moriva

    E in un'altra Willy (bel nome è) l'uccello acchiappava, solo che troppo piccolo era

  • Anonimo
    1 decennio fa

    riesci a immaginare la faccia di un bambino che vede tom che sbrana jerry con una pozzangera di sangue attorno a loro?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    l'importante per loro(quelli che fanno questi cartoni) e che faccia ridere i bambini xD cmq io penso che se jerry sarebbe stato catturatto probabimente Tom l'avrebbe mangiato quindi finiva la storia,invece cosi continuava all'infinito/ quindi se Tom catturava jerry,o veniva un altro topo o finiva la storia. ma tanto é solo un cartone senza senso xD

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    dai simpson uno lo conosco:grattachecca e fichetto,vince sempre il topo ma certe volte muore pure insieme al gatto

    non sò se fanno bene ai bambini queste cose,io guardavo sempre tom e jerry da piccola e guarda cosa sono divent....ahem! non mi è successo niente e non sono violenta! lo giuro io sono una brava persona! <.<'

    poi dipende dai bambini,ci sono quelli più vivaci (energizzanti come dico io x) ) che sono parecchio influenzabili da certi cartoons e poi si vede il loro comportamento! un esempio sono i miei cuginetti che puntualmente si prendono sempre a capelli!

    se tom avrebbe preso jerry,diciamolo pure:il cartone sarebbe finito! e quanto volevo che tom prendesse jerry per una buona volta!

    io ancora adesso quando mi capita di vedere willy il coyote voglio disperatamente che lo acchiappa quel maledetto struzzo o come cavolo si chiama!

    e poi perchè deve vincere sempre speedy? se duffy non gli vuole dare il ketchup non vuole dare e basta,insomma!

  • Fanfa
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ma se fosse riuscito ad afferrarlo...avrebbe aperto le fauci..l'avrebbe messo in bocca...e al momento di deglutire si sarebbe pentito, l'avrebbe sputato, rispolverato e rimesso a posto...

    In realtà tom e jerry non si odiavano! Era amore/odio. Così si insegna ai bambini che esiste il male, ma non è abbastanza forte da essere invincibile.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ricordo una puntata in cui Gerry, irato contro Tom per aver fatto del male al piccolo, si gonfia dalla rabbia e gliene suona di santa ragione, costrigendo questa volta lui alla fuga. Quindi anche se lo avesse mai preso penso che il gatto non avrebbe combinato granché. Per quanto riguarda Wile E. Coyote, è vero, non riesce mai ad acciuffare Beep Beep, ma ci hanno pensato i Griffin ad ipotizzare come sarebbe andata in caso contrario :D

    Buona visione: http://www.youtube.com/watch?v=qRzcCbjQ_5I

    Youtube thumbnail

  • Anonimo
    1 decennio fa

    A parte che hai dimenticato di citare Gatto Silvestro che non riesce mai a mangiare Titti e il cacciatore che non riesce mai a prendere Bugs Bunny, beh, ti sbagli: Tom è riuscito più e più volte ad "afferrare" Jerry. Solo che questi poi è sempre riuscito a sfuggirgli di mano e a non farsi mangiare.

    Anzi, ti dirò di più: in una puntata Tom ingoia Jerry, che però... gli riesce dalla coda strappandogliela!

  • 1 decennio fa

    Cosa sarebbe successo?

    Che sarebbe sfumato un affare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.