Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

!0 punti chi mi spiega il senso del film the ring?

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Allora: in sintesi si potrebbe dire che la bambina (Samara) è una specie di metafora, un mezzo usato per rappresentare la televisione

    Ricordi la scena in cui la giornalista (Rachel) guarda il palazzo di fronte all'appartamento dove si trovava? Vede delle persone (come, per esempio, la casalinga che passava l'aspirapolvere). Tutte svolgevano diverse attività ma con la televisione accesa. E nessuno di loro dedicava attenzione ad essa. Infatti una delle frasi del film è proprio: "Lei non riposa mai.Voleva solo essere ascoltata."

    Le persone che consideravano Samara come una piccola strega rappresentano la società che non è ancora pronta ad uno strumento del genere (la TV). Mentre i cavalli, che sono animali, comprendono gli effetti devastanti che l'innovazione porterà con sè.

    Ciò che il film condanna non è la televisione in sè, ma l'uso sbagliato che la gente fa di questo oggetto, che può renderla uno strumento estremamente pericoloso. Un'accusa alla cultura troppo leggera della televisione lasciata parlare, sullo sfondo, e mai degnata d'attenzione vera.

    Le prime battute del film, scambiate tra le due ragazzine, sono proprio sugli effetti che il bombardamento delle onde elettromagnetiche ha sulle nostre cellule cerebrali.

    Nella scena del film in cui quel dottore interroga Samara, all'interno dell'ospedale psichiatrico, si scorge qualcuno che la collega alla parete con un cavo che collegava la sedia dove era seduta Samara alla spina: è la spina della TV che viene inserita nella presa.

    Mi ero chiesta, alla fine del film: ma da dove è saltata fuori la videocassetta? E' spiegato tutto all'inizio del film: un gruppo di ragazzi era andato nella baita per un weekend di vacanza e aveva deciso di registrare una partita di football. Solo che lì il segnale televisivo non era buono e la registrazione era andata a vuoto.

    Ma la domanda più importante è: come sono finite le immagini Samara e della madre nella videocassetta? Si tratta di un fenomeno noto in parapsicologia, dove i ricordi dei defunti, in presenza di un registratore o un videoregistratore attivo, rimangono impressi nella pellicola o nella cassetta.

    Altro punto interrogativo: perché Rachel non muore e Noah si? Perché Rachel ha fatto una copia della cassetta e la fa fare anche al figlio che, quindi, non muore. La spiegazione che può essere data è che il male premia chi permette la sua circolazione. Quindi, duplicare la cassetta significa un po' scendere a patto con le forze maligne che quindi la salvano, anche se lei non sapeva di fare questo "favore" al male.

    Nel film però non è chiaro che la cassetta deve anche essere mostrata. Infatti, è stata tagliata una scena in cui Rachel va in una videoteca e mette la propria cassetta tra quelle disponibili per il noleggio.

    Altra cosa che non avevo capito: perché i volti delle persone che hanno guardato la cassetta sono deformati. Questo sta a significare che l'individuo è "segnato" e cioè destinato a morire. Ecco il perché del viso deforme dopo la morte per opera di Samara.

    Come uccide Samara? Non sempre uscendo dal televisore. Infatti, gli altri ragazzi della baita non muoiono perché Samara esce dal televisore, mi sembra che muoiono in incidenti stradali. A Samara basta una qualsiasi superficie rifrangente come lo specchietto retrovisore della macchina oppure la visiera del ciclomotore.

    Ecco la spiegazione, spero di esserti stata utile. Ciao ^^

  • Anonimo
    1 decennio fa

    In poche parole the ring parla di una bambina maltrattata e abbandonata a morire in un pozzo perché ritenuta malvagia... Uccide qualsiasi persona che vede la cassetta perchè è alla ricerca di una persona che le dia l'affetto che le era mancato dai genitori...

    Questo si capisce più che altro vedendo tutta la trilogia e non solo il primo..

  • 1 decennio fa

    Come quasi tutti i film di paura il senso si perde!!!!

  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa

    ai giapponesi piace il concetto di vendetta.

    la protagonista infatti umiliata e uccisa dalla madre si vendica con chiunque le capiti a tiro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.