Davide ha chiesto in Matematica e scienzeGeografia · 1 decennio fa

aiutoooooooooooooo?10 punti?

vorrei che mi fareste il riassunto della oceania,dell'australia e della nuova zelanda

grazie in anticipo

ciao

Aggiornamento:

in senso geografico

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    In senso stretto, Oceania è un termine utilizzato per indicare l'insieme della Polinesia, Melanesia e Micronesia, una suddivisione poco scientifica adottata da Jules Dumont d'Urville nel 1831.

    In senso più ampio, con Oceania si intende il continente che comprende anche l'Australia e la Nuova Zelanda

    La ripartizione tradizionale dell'Oceania, utilizzata anche dalle Nazioni Unite per dividere il mondo in macroregioni, divide quindi il continente in:

    Australia e Nuova Zelanda

    Micronesia

    Melanesia

    Polinesia

    Geografi e i linguisti preferiscono invece utilizzare una divisione in due sole regioni individuate in base a criteri geografici, botanici, zoologici culturali e linguistici.

    Queste due zone sono:

    Oceania vicina (Near Oceania), che comprende l'Australia, l'isola della Nuova Guinea e gli arcipelaghi vicini, e le Isole Salomone

    Oceania lontana (Remote Oceania) che comprende la Polinesia, la Micronesia e la Melanesia ad eccezione delle Salomone

    La maggior parte delle terre emerse di questo continente appartiene all'Australia, ma viene usato il termine Oceania per parlare di questo continente perché sono le acque piuttosto che le terre emerse a collegare le sue varie parti.

    L'Oceania è il più piccolo dei continenti, e il penultimo per popolazione, dopo l'Antartide, con circa 32 milioni di abitanti.

    L'Australia (in inglese Australia, /əˈstreɪljə/ secondo la pronuncia locale[2]), ufficialmente il Commonwealth dell'Australia, è il sesto paese del mondo per estensione (7.617.930 km²), il più grande dell'Oceania e dell'intera Australasia. Ha una popolazione di 21.472.841 di abitanti[1].

    È formata dal Mainland, ossia la parte continentale o l'isola principale[3], la Tasmania e altre isole minori dette Terre remote, quali le Isole Cocos e Keeling, l'isola Christmas (o isola del Natale), l'isola Norfolk, l'isola di Lord Howe, l'isola Macquarie (ritenuta parte della Tasmania) e l'isola Heard. Canberra reclama anche il Territorio antartico australiano con le sue basi.

    Il paese si trova nell'Emisfero australe, ed è circondato dagli oceani Indiano, a ovest e sud, e Pacifico a est.

    Popolata dagli aborigeni per più di 40.000 anni, è stata colonizzata dagli inglesi a partire dal XVIII secolo. Oggi gli australiani, che chiamano se stessi aussie, sono un popolo multiculturale, annoverando non solo aborigeni ed europei, ma anche asiatici, americani e africani.

    Dal punto di vista politico l'Australia è una monarchia costituzionale federale. Il capo dello stato è la Regina d'Inghilterra Elisabetta II, rappresentata da un governatore generale. La capitale è Canberra; ma la città più popolosa è Sydney seguita da Melbourne, Brisbane, Perth e Adelaide.

    La Nuova Zelanda (ing. New Zealand, maori Aotearoa) è uno stato insulare dell'Oceania posto nell'oceano Pacifico meridionale (41°S 174°E ). È posizionata agli antipodi dell'Italia, di cui ricorda vagamente la forma.

    Lo Stato è formato da due isole principali: l'Isola del Nord e l'Isola del Sud e da numerose isole minori come l'isola di Stewart e le isole Chatham. Il mar di Tasman la separa dall'Australia situata circa 2000 km a nord-ovest.

    Conta 4.257.616[1] abitanti distribuiti su 268.680 km²[2] (comprese le isole Antipodi, Auckland, Bounty, Campbell, Chatham e Kermadec). La capitale è Wellington e la città più popolosa è Auckland.

    Prego....firmato: il secchione inanimato( magari)!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.