Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Verniciatura legno esterno?

Ciao a tutti

Volevo informazioni su come verniciare una staccionata ( grezza ) che è chiaramente sempre all'esterno .

Del tipo se devo mettere prima impregnante o la vernice cos cosi e che tipo di vernice devo usare se cen'è una specifica per far si che mi duri nel tempo

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Spesso lavoro il legno, per svariati usi.

    Prima di trovare dei prodotti che rispecchiano la scheda tecnica,.

    Vedi il link sotto.

    http://www.sikkens.it/it/Prodotti/Sikkens/Document...

    Sappi che per quanto riguarda i legni sottoposti alle intemperie, nessuna vernice fa miracoli, dopo molti test e molte delusioni, per il tipo di struttura come la tua mi limitavo passare solamente l' impregnate, o con una piccola spugna o con un cencio.

    La finitura non era il massimo, ma il risultato finale era passabile.

    Alcune raccomandazioni:

    A) Molto dipende dal tipo di stagionatura del legno.

    B) Il legno grezzo andrebbe o carteggiato con carta abrasiva grana media , oppure con della lana d' acciaio grana grossa, per rendere passabile la superficie se intendi applicare della vernice (altrimenti i pilucchi diventeranno delle lame ).

    C) Sul mercato puoi trovare vernici che svolgono due funzioni, 1 antimuffa, e la finitura può essere sia brillante che satinata, come ulteriore finitura si può applicare un anti raggi UV.

    Una carissima e bravissima amica che risponde in questa sezione, mi aveva consigliato un tipo di vernice per esterni, alla data attuale non ho ancora avuto la possibilità di testare in quanto alcuni manufatti trattati con la vernice della azienda che ho indicato nel link sono ancora in ottime condizioni,

    Spero di esserti stato d' aiuto. ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ho usato con soddisfazione il "Saratoga Gel-Legno" in un unico prodotto funziona da impregnante, mordente e finitura lievemente satinata. Si trova neutro e in diversi colori che possono essere corretti con qualsiasi pigmento. E' a base acqua e diluibile a piacere.

  • 1 decennio fa

    sono imbianchino e pratico anche verniciatura. i prodotti della saratoga lasciali dove sono per favore. prepara la superfice, se già verniciata basta asportare le parti in fase di distacco e scalfire la pellicola della precedente vernice altrimenti una pelatina veloce. fatto questo soffia con un compressore o spolvera con un panno intriso di diluente per pulire e sgrassare la superfice. effetto legno: una mano di impregnante all'acqua della tonalità che preferisci, 24 ore una mano di sigma ds satin (base gialla) e dopo 12 ore un'altra mano definitiva. sennò smalto: una mano di primer per legno sempre sigma, dopo 24 ore carteggiatura con carta 160 e due mani di smalto. in bocca al lupo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.