10000
Lv 4
10000 ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

vorrei fare un bonsai con dei semi di ciliegia?

e possibile ? e se si , vorrei sapere il modo piu semplice e piu economico

Aggiornamento:

o anche con ulivo o pino se sono piu resistenti ,

Aggiornamento 2:

usate termini facili per favore perche non ci capisco un tubo

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao!!!

    le tre piante vanno benissimo per fare bonsai.

    devi seminare la ciliegia in un vasetto del diametro di circa 3-4 cm e non di piu.

    semina in un composto formato da terra o sabbia e terriccio per fiori nelle seguenti quantità:

    50% terra o sabbia.

    50% terriccio da fiori.

    Mantieni il terreno umido finchè la pianta non germoglia e annaffia spessissimo il germoglio perchè è in un vaso piccolo e la terra si secca velocemente.

    devi tenere la pianta nel vaso di 3-4 cm dove è nata per un anno intero senza potare nulla e senza somministrare concimi di alcun genere.

    dopo che la piantina avrà trascorso un anno nel vaso dove è nata trapiantala in un vaso del diametro di 5-6 massimo 7 centimetri senza tagliare le radici, poi pota i rami troppo lunghi, i rami paralleli tra loro e i rami che si intrecciano e utilizza del filo di ferro o di rame che avvolgerai ai rami della pianta e piegherai per dare la forma e la direzione che vuoi ai rami della pianta.

    importante è che per formare un bonsai non devono esserci rami che vanno verso l' alto in verticale, rami che si intrecciano o rami paralleli tra loro.

    dopo che la pianta sarà rimasta per 2 anni nel vaso di 5-6 cm travasala in un vaso di 8-9 cm tagliando un terzo delle radici. e così via ogni 2 anni.

    spero di esserti stato utile ciao!!!

    comunque vai su bonsai italia.it

    Fonte/i: me stesso
  • 1 decennio fa

    Con i semi della frutta commestibile di solito se germinano esce fuori una pianta che non farà frutti come quelli mangiati (è una cosa genetica visto che le piante da frutto "industriali" sono quasi tutte innestate), però puoi tentare ed uscirà fuori una piantina che all'inizio dovrai solo tenere bassa lasciandola sviluppare in una ciotola bassa e larga, al secondo anno prima che rifaccia le foglie a primavera rinvasala con delicatezza e taglia il fittone (per 1/3 diciamo) ovvero la radice che scende giù direttamente dal tronco, questo aiuterà a mantenere un apparato radicale orizzontale giusto per un bonsai.

  • 1 decennio fa

    ho fatto una domanda simile anch'io parlando però di melo e albicocco: da me ancora nessuna risposta...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.