promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 10 anni fa

ragazze pratiche con i dolci =P?

Salve,qualcuna sa dirmi come fare la marmellata alle fragole? presciso ke frequento la scuola alberghiera xò sto al 1°anno e nn ricordo =D <grazie mille baci ^_^"

Aggiornamento:

spiritosa!!!!

6 risposte

Classificazione
  • Simmy
    Lv 4
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Susy,

    io uso sempre il fruttapec 3:1 e mi trovo benissimo. Grazie alla pectina che è un gelificante che si ricava dalle mele e dagli agrumi il tempo di bollitura della frutta si riduce a soli 3 minuti...

    Ingredienti: 1 kg di frutta mondata - 1 busta di Fruttapec - 350 g di zucchero (se la vuoi più dolce puoi scegliere tra il fruttapec 2:1 o 1:1 che prevedono rispettivamente 1/2 kg o 1 kg di zucchero).

    http://www.cameo.it/catalogo.asp?ID=7

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Mia madre l'ha fatta oggi con il fruttapec 2:1, 1 kg di fragole e 500 gr di zucchero. Poi segui le indicazioni riportate dietro. Si è leccata i baffi stasera! :) Sicuramente è una marmellata molto sana fatta in casa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Ingredienti: - 3 kg di fragole - 1,5 kg di zucchero - 1 limone

    Preparazione: Pulire e lavare le fragole, senza metterle però sotto il getto dell'acqua. Metterle in una terrina coprendole con il succo del limone. Lasciarle macerare così per un paio d'ore, poi versarle in una pentola d'acciaio coprendole con lo zucchero e far cuocere per 1 h e 1/2 o 2 fino a che raggiunge la giusta densità. Appena la marmellata si sarà intiepidita metterla nei vasetti chiusi ermeticamente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    oppure puoi usare direttamente fruttapec 3:1 che sarebbe una busta che contiene un composto gelatinoso e praticamente non devi fare altro che tagliare a pezzettini le fragole, aggiungere lo zucchero, aggiungere questo composto e fare bollire per 2 min..ed ecco che la marmellata è pronta!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Ingredienti

    Fragole 1 kilo

    il succo e la buccia di 1 limone

    Zucchero 700 gr

    Mettete le fragole in uno scolapasta e lavatele sotto l'acqua corrente, staccate il picciolo verde , asciugatele con un canovaccio pulito e poi versatele in un recipiente; se vi piace, aggiungete la scorza di limone (facoltativa) , lo zucchero e il succo di limone, mescolate bene e lasciatele riposare così per almeno 12 ore coprendole con un telo e collocandole in un luogo molto fresco o nel frigorifero. Se avete intenzione di ottenre una confettura con pezzetti più piccoli, invece di lasciarle intere, potete tagliarle fragole in due o in quattro pezzi. Più la macerazione sarà lunga e più la confettura risulterà profumata e saporita. Una volta che le fragole avranno macerato eliminate la buccia di limone e mettetele nella pentola di cottura, quindi portate ad ebollizione mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno ; lasciate bollire a fuoco medio per circa 30 minuti, togliendo con una schiumarola la schiuma che si formerà in superficie. Passate quindi le fragole con un passino (oppure, se preferite i pezzi lasciatela così com'è o passatene solo 1/3 o metà) e rimettete la purea così ottenuta di nuovo in un pentolino sul fuoco e fate addensare di nuovo per almeno altri 20 minuti, togliendo la schiuma con la schiumarola se necessario, fino a che il composto non abbia raggiunto una buona consistenza o fino a quando una goccia del preparato versata su un piatto inclinato non resti compatta e non sbavi. A questo punto, versate subito la marmellata nei vasi precedentemente sterilizzati, riempiendoli sino all’orlo , chiudeteli e capovolgeteli per far formare il sottovuoto; solo dopo che la confettura si sarà raffreddata, potrete mettere i vasi in un luogo fresco e buio.

    ■ Consiglio

    Le fragole contengono pochissima pectina, una sostanza naturale presente in quantità diversa nella frutta che favorisce la densità delle confetture durante la cottura.

    La confettura di fragole risulterà quindi abbastanza liquida senza l’aggiunta di un addensante: è per questo che bisogna protrarre la sua cottura fino a che la consistenza della marmellata risulti piuttosto densa.

    Una volta pronta e invasata, è importante è tenere i barattoli al buio e in ambienti freschi ma non umidi, per non favorire la fomazione della muffa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    pensa oggi ho fattto una torta e ho dimenticato di mettere lo zucchero!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.