Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Una volta le spiagge erano divise in maschi e donne e si portavano i costumi lunghi. Oggi dov'è il pudore?

Oggi abbiamo passato ogni limite della decenza, del rispetto altrui, specie per i bambini?

Molte persone fanno nudismo, indossano il topless o altri costumi strani anche in presenza di bambini....eppure non vengono arrestate per nudità in luogo pubblico.

I credenti non commettono peccato andando in spiaggia con certi costumi?

Aggiornamento:

Qualcuno dice dov'è scritto nella Bibba?

Io gli rispondo: leggi la caduta di Adamo e di Eva nella Genesi...e vedi come Dio dopo che peccarono li coprì con dei vestiti:

http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I...

Aggiornamento 2:

Qualcuno dice dov'è scritto nella Bibba?

Io gli rispondo: leggi la caduta di Adamo e di Eva nella Genesi...e vedi come Dio dopo che peccarono li coprì con dei vestiti:

http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I...

Aggiornamento 3:

Qualcuno dice dov'è scritto nella Bibba?

Io gli rispondo: leggi la caduta di Adamo e di Eva nella Genesi...e vedi come Dio dopo che peccarono li coprì con dei vestiti (genesi 3,21)

25 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Sono assolutamente d'accordo con te, è colpa di questa gente che mostra le proprie nudità se i bambini crescono violenti, bulletti e con tendenze sessuali discutibili! Inoltre queste cose incitano anche alla masturbazione soprattutto maschile, che come ben sai è un peccato gravissimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Duffy
    Lv 5
    1 decennio fa

    Indossano il topless fa morire dal ridere!

    Ma dove vivi?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Nel nudismo non c'e' nulla di male.....nasciamo nudi in fondo

    Il nostro corpo e' stato creato dal buon Dio e non c'e nulla da vergognarsi....

    Di indecente ci sono solo le mode orientate a denigrare la donna come fosse una mign.otta

    ----------------------

    Ma infatti e' dopo che il peccato ha corrotto la Creazione che gli uomini provano vergogna del loro corpo....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Essere nudi non è peccato!!

    Essere nudi è essere sinceri!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Nella nostra casa di vacanze sulla spiaggia di Pampelonne a Saint Tropez

    prendiamo il sole nudi e nessuno si stupisce.

    Del resto nell'Eden (Paradiso Terrestre) maschi e femmine vivevano liberi

    senza antiestetici indumenti. Siamo vittime del Cartello delle Confezioni!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Dov'è il pudore?

    Sono d'accordo con Simona: i bambini iniziano a vedere male il nudo quando i genitori insegnano loro la malizia. Io credo che la mente dei bambini sia qualcosa di formidabile, assolutamente pura e lontana da insensati pregiudizi...piena poi di voglia di conoscere senza essere bloccati dai pregiudizi stessi.

    Non c'è niente di male nel nudo. Inizia ad essere male quando qualcuno decide che è così, per convenzione (il che vuol dire, senza alcun significato logico). Si nasce nudi, non vestiti. Nudo è sinonimo, perlomeno a mio parere, di naturale.

    Mercificare il nudo, pedofilia o violenze a sfondo sessuale, a mio parere, sono cose ben distinte dal nudo in sè. Quindi trovo superfluo accostare questi fenomeni alla nudità o seminudità. Anche perchè i nudisti hanno spiagge per conto loro ed in topless di solito lo si mette (parlo delle donne) per andare in spiaggia o in piscina, non ovunque.

    Se ti da tanto fastidio il nudo o seminudo, evita di frequentare certi posti. Se vuoi indossare il costume lungo e frequentare spiagge in cui ci siano solo persone del tuo sesso, nessuno te lo vieta. Ma non puoi imporre le tue idee solo perchè le ritieni giuste, a tutti. Ognuno ha la propria personale idea, e sono dell'opinione che, seppur sia diversa e non la si condivida, si debba rispettare l'idea altrui.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • simona
    Lv 7
    1 decennio fa

    La nudità in sè non è indecente. Al limite può essere pietosa.

    La nudità è come un vestito ma può essere ancora più oscena se parziale, esaltata da vestiario opportuno.

    Ai bambini la nudità non importa nulla finchè gli adulti non insegnano loro la malizia.

    E nella Bibbia ci sono scritte moltissime cose senza senso che al giorno d'oggi sarebbero giustamente punite, come l'incesto e la pedofilia.

    Ti raccomando fortemente una vacanza (una settimana basta) in un campeggio per naturisti.

    Capiresti molte cose. A partire dai bambini.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anche oggi iniziano ad esserci spiagge divise: due anni fa al tg ho sentito che era stata aperta una spiaggia per sole donne (come prevede la parità dei sessi). Cosa succederebbe se ne esistesse una solo per gli uomini? So che non ci andrebbe nessuno, ma cosa direbbero le femministe?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Sbaglierò, ma non mi risulta che Dio abbia mai detto: "Andare in giro nudi è un peccato!!!"

    Siamo noi, la nostra società, la nostra cultura, a darci quel tipo di regole e di preconcetti, tanto più cresciamo e ci facciamo coinvolgere e condizionare da tali regole sociali, tanto più vediamo l'indecenza anche dove non ce n'è, quindi credo che un bambino a cui non abbiano detto che la nudità è brutta, nemmeno si accorga del problema.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    meglio per noi maschi (solo se sono le donne a essere mezze nude) XD

    x i nudisti ci sono spiagge apposite , in quelle normali nn ci sono quindi ciò che dici è una gran c@zzata

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Janet
    Lv 6
    1 decennio fa

    Lo sai che secondo la legge sui manicomi del 1904 tu sei un fanatico religioso e come tale pericoloso per la società e dunque da internare in manicomio? Insieme a quelli che ovviamente compiono atti indecenti come al tempo era considerato appunto il mostrarsi troppo scoperti in spiaggia.

    Aggiornati fratè!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.