ZAO
Lv 7
ZAO ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 10 anni fa

Emo. Che imbarazzo. Comunque, parliamo degli Hopesfall, qualcuno conosce?

Incredibile, basta getto la spugna. La mia missione è fallita. Ultimamente ho letto che anche silverstein, saosin e a day to remember sono emo. Per non parlare dei fall out boy che farebbero emopunk (!!!!). Quanta ignoranza, incredibile. Mi consolo pensando (e sperando) che questi non abbiano più di 15 anni

Comunque parliamo degli hopesfall, band posthc ormai defunta. Lasciando perdere (ovviamente) quell'aborto di Magnetic North. Conoscete?Opinioni? vi linko un pezzo loro

http://www.youtube.com/watch?v=q9v0_PXqfeo

Youtube thumbnail

Aggiornamento:

si, l'ep da cui è tratta sta canzone è uno dei album preferiti, solo 4 pezzi ma di altissima qualità. Anche il successivo The Satellite Years era favoloso, mentre già da A-types si erano decisamente rovinati.

Aggiornamento 2:

album precedente era frailty of words, (1999) carino sisi

6 risposte

Classificazione
  • AdLove
    Lv 4
    10 anni fa
    Migliore risposta

    ..ormai la parola emo si usa per indicare troppe cose, non ha un significato univoco purtroppo..cmq è vero che quando è nato il genere emo era serio, Ian Mackaye era un sostenitore del "do it yourself" e non l'eterno depresso di turno..poi ci sono state le varie generazioni di emo in seguito..e al giorno d'oggi la parola emo sembra quasi che venga "attaccata" a tutto!..va di moda dire di "emo" e molti non sanno neanche cosa significa..c'è chi è emo perchè è depresso, chi lo è perchè i Lost dicono di essere emo (!?!), cmq ci sono anche gruppi seri tra quelli emo (o definiti tali per il semplice fatto che parlano di sentimenti) che fanno belle canzoni, e che non si autodistruggono facendosi del male fisico..a me i silverstein e i fall out boy piacciono (anche se Pete Wentz qualche hanno fa ha tentato il suicidio facendo un cocktail di pillole..)..poi c'è da dire che nella scena musicale degli ultimi 10 anni ci sono ancora musicisti che sono stati influenzati anche da Mackaye, un esempio? Tom DeLonge, che quando formò i Box Car Racer disse eplicitamente (oltre al fatto che voleva esprire sentimenti che non poteva tirare fuori con i blink-182) che voleva fare un album che si ispirasse ai Fugazi, gruppo da sempre tra le sue influenze..

    ps.cmq secondo me ormai si sta creando una grande confusione con i generi musicali, ad ogni gruppo ne vengono collegati come minimo tre

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Più che altro, sperando che non si taglino qualche pezzo di corpo...

    Avevo letto da qualche parte che un tizio ha contattato su internet delle persone disposte a mangiarlo, si sono ritrovati, sto deficiente si è fatto tagliate il pene, lo hanno cotto e tutti insieme appassionatamente se lo sono mangiati... poi è saltato fuori che era emo... e non sapeva come morire..

    Ok... non li conoscevo.. ma ultimamente mi sto appassionando del genere... quindi suppongo che approfondirò...

    Ciao... (Ma che ci faccio qui alle 10 io? Dovrei dormire...Bah..)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    in realtà silverstein e saosin sono band rispettabilissime post-hardcore e solamente a margine possono essere definite emocore e se lo sono è solo perchè qualsiasi band che ha sonorità hardcore oggi viene definita emo e non so davvero perchè

    quanto ai fall out boys...in primo luogo l'emopunk non esiste e in secondo luogo loro hanno smesso di fare persino il punk, figuriamoci l'emo.

    Gli hopesfall sono stati un bella band post hc almeno fino all'ep da cui viene la canzone che hai linkato

    (no wings to speak of)

    c'era un album precedente che mi piaceva abbastanza ma ora non so ricordarmi il titolo e non ho il tempo di andartelo a cercare

    ma c'era la canzone In reflection che è meravigliosa

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Opinioni:

    1) non sono posthc;

    2) The Satellite Years è un disco caruccio, ma niente di che.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Bè a dire il vero il genere musicale dei Silverstein sarebbe emocore e non c'è niente di imbarazzante perchè l'emo sarebbe una tipo di musica come il rock, il pop, il jazz ecc...ecc... che poi la moda abbia associato questa parola con dei bimbiminkia che si gasano ti tagliarsi le vene è un altro discorso!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 4
    10 anni fa

    vedi che ai giorni d'oggi essere emo indica soltanto vestirsi e truccarsi di nero e far vedere che si è depressi per cose senza senso...negli anni ottanta, quando il genere musicale emo nacque, la mentalità di essere emo era diversa, infatti uno degli inventori del genere emo, Ian Mackaye che faceva parte degli Embrace, iniziò a staccarsi dalla corrente punk rock e iniziò a fare musica più personale. Nacque così il genere emotional hardcore. Poi con il passare degli anni hanno messo insieme vari generi (metalcore, screamo, emo, growl e death metal) dando cosi vita all'emotional metalcore. Alcuni gruppi emotional metalcore sono: Bullet For My Valentine, Breaking Benjamin, Funeral For A Friend, Hopesfall, Silverstein, Poison The Well, ecc.

    I Saosin sono post-hardcore, emo e screamo, invece gli A Day To Remember hanno più generi come metalcore, indie rock, ecc.

    A volevo dire che negli anni 80 con la nascita dell'emotional hardcore la gente che era emo hardcore, non si vestiva di nero, ma come gli sk8ter o normale.

    I Fall Out Boy sono emo-pop, pop-punk e emo.

    Ti posto una canzone (degli anni 86) degli Embrace:

    http://www.youtube.com/watch#!v=02PMVqTSCb8&featur...

    E un'altra canzone (anni 85) dei rites of springs:

    http://www.youtube.com/watch?v=EaiOkkYJ1WI

    Youtube thumbnail

    Questi due gruppi sono stati i primi emotional hardcore, quindi vedi che differenza c'è tra i gruppi di ieri e quelli di oggi.

    Comunque la canzone degli Hopesfall è molto bella.

    Io fino a qualche anno fa ero emo, ascoltavo solo musica emotional metalcore, emo, screamo, ecc. (alcuni dei gruppi che ascoltavo: Alesana, Alexisonfire, Escape The Fate, Funeral For A Friend, 1208, Underoath, My Chemical Romance) e non mi vestivo di nero o mi mettevo il trucco, non ero depresso, ecc. In poche parole non ero come gli emo di oggi. Poi vedendo che molti cosiddetti "emo" ascoltavano tiziano ferro, canzoni da discoteca, nesli, fabri fibra, ho deciso di abbandonare quel genere musicale perchè venivo preso per un poser (gente che dice di essere di un genere musicale, ma poi non se ne importano, tipo i bimbominkia, emo kids, ecc.). Da quel momento ho iniziato ad ascoltare il metal e quasi ogni suo genere (heavy, thrash, death, black, symphonic black, gothic, doom, industrial) e il rock dei Black Sabbath, Led Zeppelin, Iron Maiden, Lordi, Rainbow, Guns'n Roses, ecc.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.