ZioMike ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

Legge Bavaglio: informazioni a riguardo?

Salve,

ho letto il testo del d.d.l 773 ma ho capito poco e niente.

Vorrei sapere,in un blog,cosa NON posso scrivere con questa legge?Cosa non posso fare?

Grazie mille.

Aggiornamento:

@Il Brutto però leggevo che se scrivo un articolo che incita a commettere reato rischio qualcosa.Ma se io scrivo un articolo su come usare,per esempio,un keylogger e scrivo che è tutto a scopo informativo e didattico...rischio qualcosa?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Legge "bavaglio" è un'espressione della sinistra conservatrice che voleva mantenere i privilegi dei guardoni.

    Il testo è decisamente complicato, come tutti i testi di legge, ma le grosse differenze stanno in 2 punti fondamentali:

    1) non si possono intercettare i cittadini italiani per 24 ore per 365 giorni per mille anni, così speriamo di beccarli con le mani nel sacco. Si possono intercettare i cittadini italiani se c'è un ragionevole dubbio di reati commessi o in fase di attuazione. Mafiosi e terroristi, invece, possono essere intercettati sempre.

    2) quando io ti intercetto nel tentativo di scoprire un reato, se vengo a sapere che ti sei fatto qualcuna, NON lo posso pubblicare, perché quelli sono stracazzacci tuoi.

    In altre parole, semplificando, Berlusconi mi sta sulle palle, ebbene...... non posso intercettare lui e i suoi parenti e amici, per sempre, nella speranza di trovare qualcosa con cui sputtanarlo, non solo...... ma se c'è (OPS! che caso!) una fuga di notizie, magari si scopre che una bella gnoccolona lo chiama "papy", NON posso pubblicarlo, per la regola fondamentale, non hanno scritto così, ma va capita così, che sono STRACAZZACCI SUOI!!!!!!!!

    Le altre cose non c'entrano con questa legge.

    Cioè..... se tu apri in Facebook un blog del tipo "La signora Marisa XXX, residente in via YYYY n°zero, 24100 Bergamo, è una ******* e si è fatta ******* da:..... segue elenco......" OK, non te lo lasciano fare.

    Che per questo siano antidemocratici..... decidi tu.

    Ancora...... se pubblichi qualcosa su come utilizzare un keylogger.... eh eh eh eh !!!! Sarebbe come spiegare il metodo per strangolare mia suocera, ma solo a scopo didattico, infatti così si incrementa la conoscenza della fisiologia della carotide. E' lecito sapere che non serve fare troppa forza, basta chiuderle le due "vene" fondamentali? In sé è tanto lecito come spiegare come fabbricare una bomba. Basta credere! Io non ho mai amato i predicatori, né quelli della chiesa né quelli dei partiti comunisti, ma ricordiamoci che la maggioranza della gente queste cose le capisce bene.... eccome!

  • Gringo
    Lv 4
    1 decennio fa

    La legge bavaglio è in realtà il DDL intercettazioni. Esso si può suddividere in due parti fondamentali: la parte che riguarda prettamente la giustizia e l'uso delle intercettazioni; la parte che riguarda le intercettazioni e il rapporto con i giornalisti e l'opinione pubblica.

    Nella prima parte sono contenute delle proposte che, se la legge venisse approvata, limiterebbero nel tempo, nello spazio e nel modo, le intercettazioni. La cosa più grave è che la duranta massima di un ciclo di intercettazioni è abbassata drasticamente a soli 75 giorni. Purtroppo, per scoprire dei reati, soprattutto quelli più gravi, 75 giorni non bastano quasi mai. Pensa poi cosa accadrebbe seal 74° giorno si scoprisse che proprio al 76° giorno ci sarebbe un incontro tra due fratelli criminali per concordare quale villa rapinare. Non importa se sarebbe possibile ascoltare per ancora un giorno e salvare una famiglia da una rapina: si spegne tutto e la famiglia si arrangia. Un'altra proposta a parer mio folle, è che l'intercettazione possa essere usata come prova solo per il reato per la quale era stata ordinata. Ad esempio, se intercettando una persona per spaccio di droga si intercettasse anche una ammissione di omicidio, quella 'confessione' catturata non potrebbe essere usata come prova perchè non riguarda lo spaccio. Un altro limite che sarebbe imposto, ad esempio, è il seguente: le intercettazioni potranno essere svolte solo nei luoghi in cui si presume il reato stia per avvinire. E se il reato è già avvenuto? E se stiamo indagando e non sappiamo dove avverrà? Inoltre, entrerebbe in vigore una norma che impedirebbe a una persona qualsiasi di registrare conversazioni senza la sicurezza di registrare una ammissione. Cosa penserebbe la studentessa molestata dal professore, che nel tentativo di registrare una sua ammissione venisse scoperta, denunciata dal professore stesso e, in base alla nuova legge, condannata fino a 4 anni di carcere?

    La seconda parte invece, è quella che denota più strettamente l'appellativo "legge bavaglio". Se il DDL passasse, ai giornalisti sarebbe fatto divieto di pubblicare in tutto o in parte, né per riassunto, nè con riferimenti precisi, le intercettazioni. Tutto questo, fino al rinvio a giudizio (o fine dell'udienza preliminare forse), momento che arriva mesi, se non anni, dopo i fatti. Forse ci sarà un emendamento che consentirà di usare i riassunti, ma sarebbe anche anche peggio, perchè con il riassunto si favorisce l'arbitrarietà di interptretazione. In pratica i cittadini non potrebbero conoscere alcunché fino a svariati mesi dopo l'accaduto, neanche per i crimini più gravi, neanche se compiuti dalle persone più importanti. Per i giornalisti trasgressori fino a 30 giorni di carcere e multe di svariate migliaia di euro. Per gli editori che consentono ai loro giornalisti di trasgredire, multe fino a 464.000 euro. Infine, c'è la mannaia anche per il web. Il ddl infatti afferma che i gestori di "siti informatici" (quindi tutti) potrebbero ricevere delle "richieste di rettifica" che dovrebbero essere accolte entro 48 ore dai gestori stessi, pena, sanzioni fino a 12.500 euro circa. Pensa un povero blogger 15enne che faccia farebbe vedendosi recapitare una richiesta di rettifica da parte chissà di quale ministro. Ecco perchè legge bavaglio. Una legislazione simile è da paese dittatoriale, perchè azzoppa la libertà di stampa e annulla la libertà d'informazione. Qui ti posto un video 'divertente' (più che altro c'è da piangere) nel quale il giornalista Travaglio ci fa capire, in un pezzo satirico, quali sarebbero gli effetti di tale legge. (è il pezzo andato in onda ieri sera su Annozero).

    http://www.youtube.com/watch?v=twgrDpyET1s

    Youtube thumbnail

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.