Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

.
Lv 4
. ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Nel 1969 la chiesa ha abolito il culto di S: Caterina d'Alessandria...sull'onda del 68??????????????????

Nei musei del Vaticano .....

e' possibile visionare qualche resto della scuola di Ipazia

d'Alessandria d' Egitto?

Aggiornamento:

Hai ragione Giovanni , nel 2002 e'

stato ripristinato (dopo 23 anni...)

ma come mai allora fu' abolito?

3 risposte

Classificazione
  • Linda
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se Santa Caterina d' Alessandria è stata "alienata" per un periodo di anni, non saprei spiegarne la ragione, ma può essere che ci sia un legame con le apparizioni della Vergine a Zeitun in Egitto, accadute proprio nel 1968, constatate dal Vaticano nel 1969.

    http://www.mariadinazareth.it/zeitun%20apparizioni...

    Nella Pinacoteca dei Musei del Vaticano, risulta che ci sia solo una pittura raffigurante "La sacra famiglia con Santa Caterina" (sala 10).

    http://mv.vatican.va/2_IT/pages/PIN/PIN_Sala10.htm...

    Sala X (scuola di Raffaello e pittura veneta)

    La Sala contiene opere di Tiziano Vecellio e della pittura veneta del Cinquecento. Vi sono esposti oli su tela e su tavola di raffinata esecuzione.

    A Tiziano si devono il Ritratto del Doge Niccolò Marcello del 1542 circa, arrivato dalla Collezione Aldovrandi di Bologna, e la Madonna col Bambino e Santi del 1535 circa, più conosciuta come "Madonna dei Frari" per la sua provenienza dall'oratorio di San Niccolò della Lattuga in Campo dei Frari a Venezia. La pala d'altare, eseguita su tavola e poi trasposta su tela, è strutturata su due registri: in alto la Vergine col Bambino e gli Angeli, in basso i Santi Caterina d'Alessandria, Nicola, Pietro, Antonio da Padova, Francesco e Sebastiano. (Wikipedia)

    Ciao

  • 1 decennio fa

    a me non risulta

    angelo28trinity

  • 1 decennio fa

    La Chiesa non ha affatto abolito il culto di s. Caterina di Alessandria.

    La vita di questa santa è avvolta nella leggenda. Wikipedia dice quanto segue:

    "Le scarse notizie sulla sua vita hanno sempre fatto dubitare della reale esistenza di una santa Caterina d'Alessandria d'Egitto. La stessa Chiesa cattolica ha spesso espresso i suoi dubbi, culminati nell'esclusione dal martirologio tra il 1962 e il 2002, nonostante il permesso del Vaticano di festeggiarla ugualmente".

    Pertanto l'esclusione temporanea dal martirologio fu un atto formale e provvisorio che non cambiò nulla dato il permesso del Vaticano di festeggiarla.

    Peraltro il seguente sito:

    http://www.santiebeati.it/dettaglio/79050

    non parla della sospensione dal martirologio, quindi l'informazione di wikipedia, che parla di "Chiesa cattolica" genericamente senza citare chi della Chiesa cattolica, mi lascia dubbioso sull'attendibilità dell'informazione di wikipedia stessa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.