Epsilon ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 anni fa

Persone serie, grazie, per discutere in modo umano e civile?

Dato che ho ricevuto solo critiche da persone che non usano vocali questa domanda nn la metterò nella categoria "Adolescenza"...Premetto non è una generalizzazione, parlo secondo le mie esperienze e da quello che la mia mente ha partorito di conseguenza. No, non odio internet, anzi è una grande invenzione, ma conosco persone che preferiscono un facebook ad una passeggiata. Ecco tutto. Non parlo di ragazzi che non ESCONO IL SABATO SERA, quindi non solo di inerzia fisica ma anche mentale...

Bhè, sono stufa degli adolescenti, voi? Non prendono posizione, sembrano diventati un branco di checche con gli ormoni impazziti. Colpa di Facebook? Cosa ne pensare? Non sarebbe meglio uscire per strada e correre invece di trascorrere una giornata "tranquilla" in casa perchè il loro tasso di pigrizia è enorme? Quelle giornate intense... tra un impegno e l'altro, camminare a piedi... fare Km per andare da un amico. Ve lo chiedo perchè purtroppo la maggior parte delle persone che conosco non si muovono senza la macchina e se fa troppo caldo o freddo subito si tirano indietro per ogni minima cosa. Troppo deboli? Troppo fracidi? Si scocciano di uscire per partecipare ad una manifestazione, un comitato, un'associazione... Grazie.

13 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Non penso debba essere necessariamente colpa di facebook...o del web in generale...sicuramente una buona parte la gioca il mondo di internet. Ma della TV ne vogliamo parlare? Sono anni che trasmettono solo spazzatura. Io ho 17 anni e preferisco leggere le news sul web che accendere la tv e dovermi poi trovare un notiziario in cui parlano dell'ultimo intervento di chirurgia plastica di qualche soubrette. Penso che se gli adolescenti di oggi, come tu dici, sembrano un branco di checche con gli ormoni impazziti, è anche colpa della generazione precedente che non li ha saputi tirare su come si deve. Nella mia famiglia ci hanno sempre fatto filare a noi figli; i miei coetanei campano di facebook e grande fratello, io sono cresciuta a pane e libri; questo non per vantarmi sia chiaro, ma giusto per farti capire che gli adolescenti non sono tutti cosi. In gran parte dipende da come li tirano su i genitori secondo me; se uno suo figlio lo lascia stare ore intere davanti a un pc, è chiaro che lui ci sta. se gli stacchi internet vedrai come esce a farsi un giro...

    per quanto riguarda i comitati e le associazioni... se per la maggior parte non sanno mettersi d' accordo con sè stessi, figurati se farebbero una cosa del genere. Spesso mi guardo intorno e mi domando se davvero siamo in grado di essere il futuro della società; ma essendo fondamentalmente fiduciosa mi ricordo che ci sono molti ragazzi in gamba, con delle capacità e un estro che bisogna ammetterlo, nelle generazioni precedenti si vedeva raramente. Però qui purtroppo entra in gioco anche la triste realtà del sistema, che premia i raccomandati e gli incapaci, o le persone che offrono una bella immagine di sè (puramente estetica), e manda a spasso le menti brillanti.

  • 9 anni fa

    Non hai idea di quanto sia d'accordo con te!

  • Ciao!mi trovo abbastanza d'accordo con quello che dici...dico abbastanza perché leggendo altre risposte che sono state date concordo anche con chi ha detto che è vero che gli adolescenti d'oggi in parte sono come li descrivi tu ma è anche vero che ci sono quelli che nonostante l'età iniziano ad avere una loro testa pensante!se leggi alcune domande che vengono postate in questa categoria capisci che è così...purtroppo nella realtà io vedo solo ragazzini come quelli di cui parli tu e a vederli ora che ho 23 anni mi viene da pensare "certo che io alla loro età non ero così..."!purtroppo i tempi cambiano e la maggior parte di loro si lascia trascinare dalla massa e tutto ciò che va di moda...e credo che non ci si può far niente,quando cresceranno ed avranno una maggiore maturità vedrai che apprezzeranno anche le cose più semplici come le passeggiate etc...

    ciaoooooo!

  • Purtroppo oggi la pigrizia è il motore che muove l'uomo moderno.

    Parlo di quella pigrizia che fa usare la calcolatrice al negoziante per capire quanto resto ti deve dare se paghi 6 euro e 80 e gli dai 10 euro. Parlo della pigrizia che non ti fa mettere la "o" in mezzo alle due enne per scrivere "non", anche se il numero di caratteri non ha un prezzo!! Parlo della pigrizia di coloro che non hanno neanche la buona volontà di domandarsi se un'accento ci va o no su quella determinata e f o t t u t i s s i m a "e".... non si chiedono mai, neanche per sogno se, magari, ogni tanto qua e là un maledetto accento lo dovrebbero mettere almeno per scrupolo.

    Parlo della pigrizia che ci fa prendere la macchina per fare duecento metri a piedi e, al riguardo, scuso solo chi ha delle protesi alle gambe, che poi, alla fine, loro la macchina non la prendono neache.

    Parlo della pigrizia del "tanto fanno tutti cosi'", che é quella peggiore e mi ha fatto già innervosire solo scriverla e spero anche a voi nel leggerla.

    Di questo passo diventeremo esseri che delegano ad altri il compito di pensare per noi stessi...vi immaginate che meraviglia, c'è rimasto solo questo !!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Cara Epsilon anzitutto ti stimo TANTISSIMO perchè stai dicendo ciò che io sto cercando di fare capire alle persone da un bel pò di anni...sto cercando di capire cosa c'è di così bello di farsi gli affari altrui via internet...sai, io ho 21 anni e uso abitualmente internet... non ero nemmeno convinta se iscrivermi a yahoo answer o meno...e invece ho fatto bene perchè ho trovato persone che la pensano come me....sai, io credo che la situazione adolescenti stia sfuggendo dalle mani di molti, in quanto al giorno d'oggi, io mi trovo tagliata fuori da tutto e tutti a causa di quel maledetto facebook...non ce l'ho per scelta, ma vado FIERA della mia scelta... Non sopporto il fatto che la gente oggi stia chiusa in casa tutto il pomeriggio a chattare giorno e notte....facendo così, i giovani si stanno chiudendo sempre più in se stessi, e a mio parere (ripeto, a MIO parere), la gente è più svogliata e pigra... IO RIMPIANGO quei momenti dove nel periodo adolescenziale uscivo in bicicletta al pomeriggio e tornavo per l'ora di cena...giocavo a nascondino e ci trovavamo tutti a casa di un'amica a fare merenda ecc....

    Sai, credo che tutti questi, rimarranno (purtroppo) solo ricordi...

    Non so cosa darei molte volte per tornare indietro di tanti anni, quando il computer ancora non c'era....forse tutto sarebbe come prima....

    comunque ti accendo una stellina.... complimenti x la domanda!!!

    Un abbraccio

    ♥Daisy Duck♥

  • Anonimo
    9 anni fa

    io cammino sempre a piedi, la penso come te, internet se usato bene è un mezzo importante ma è anche vero che i ragazzi lo usano già a partire dagli 11 anni se non prima e così perdono tanto, crescendo male e vedendo il pc come l'unica fonte di svago che aimè, porta ad una brutta dipendenza e non appena ne vengono privati la situazione peggiora...ho 21 anni, ricordo che una decina di anni fa per divertirmi giocavo a calcio e passavo molto tempo nei cortili o in campagna, imparando così anche il rispetto per le piante e gli animali assieme alla loro bellezza...internet è un mezzo usato in modo terribile che rincoglionisce la mente e chi sa che futuri uomini e donne saranno quelli che ora vagano su facebook o siti vari facendo la loro vita li senza privacy...ma lasciami dire che la cosa peggiore è che un giorno si guarderanno indietro e non ricorderanno pomeriggi spensierati sotto il sole o all'ombra di un'albero, non ricorderanno un amichetto che ora non vedono piu, io ricordo anche i fiori che crescevano sul prato, le bocche di leone ecc...ragazzi svegliatevi...

  • rispondo anche qua XD

    daccordissimo...credo ke la colpa sia di facebook xkè pensano ke tutte quelle amicizie online siano vere e quindi stanno di fronte al computer....dico stanno xkè pur essendo io un adolescente nn ho facebook...nn so nemmeno cosa voglia dire taggare...lo dicono in molti ma sinceramente nn mi è mai interessato scoprire ke vuol dire...tutti di fronte al computer...nn ke internet o il computer nn siano una buona cosa...lo penso anch'io...il computer è un'ottima invenzione...xò qualche volta mi piacerebbe anche uscire...ma siccome i miei amici ke stanno di fronte al computer nn escono nn esco nemmeno io xkè sarei solo...comunque il fatto ke t abbiano aggredito in adolescenza è normale...lì la maggior parte sono troll e si sentono chiamati in causa con domande del genere...nn t preoccupare di loro...

    ciaooooo XD

  • 9 anni fa

    Non sono adolescente, ma adulta, di quelli da cui ci si aspetterebbe il classico commento "i giovani d'oggi sono tutti fannulloni" etc.

    Invece ti posso assicurare che non la penso così: in giro ci sono molti ragazzi che corrispondono alla tua descrizione, ma ce ne sono molti di più che frequentano associazioni di volontariato, culturali, oratori, gruppi sportivi, che vedo in giro in bicicletta, impegnati nella musica e in tante attività. Semplicemente, fanno meno scalpore rispetto a quelli disadattati e non interessati alla vita.

  • 9 anni fa

    Bèh! purteoppo facebook a cambiato la vita dei ragazzi! Il fatto è che secondo me i ragazzi usano facebook come strumento x nn pensare ai loro problemi! Io sn iscritta a facebook da poco e ho avevo paura di attaccarmici troppo come gli altri, in realtà poi questo nn è successo xchè io lo uso solo quando ho bisogno di parlare con gli amici invece di usare il cellulare. Loro invece fanno tanto altro: pubblicano foto, le commentano. Facendo questo, secondo me, riescono a mettere in secondo piano i loro pensieri suoi loro vari problemi. Io x esempio evado dal mio mondo reale guardando un film tutti i pomeriggi e poi ripensando al film per il tempo che posso farlo. Purtroppo al mondo d'oggi è la tecnologia ke riesce ad darci un aiuto confortevole, anche se effimero.

  • 9 anni fa

    HAI PERFETTAMENTE RAGIONE!!! SANTE SUBITO QUESTE PAROLE!!! hai centrato il punto!! al giorno d'oggi numerosi giovani come hai detto tu preferiscono stare attaccati ad un pc invece che andare in un parco a prendere un gelato in compagnia!! tutti pappamolle se non hanno una ***** di macchina sotto al **** ROMPONO I ******** PERCHè NON HANNO I PASSAGGI!! che schifo ci sono gli autobus! VOGLIONO LA PAPPA PRONTA IN TUTTO E PER TUTTO!! questi sono i giovani. e badate che non sto generalizzando ma la maggior parte è cosi. scusate lo sfogo . mi aiuti?http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201...

  • Mostra altre risposte (3)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.