V
Lv 4
V ha chiesto in Affari e finanzaAffari e finanza - Altro · 1 decennio fa

Che tipo di conto corrente potrei aprire?

Ciao a tutti,

ho meno di 25 anni e fra un po' comincerò a lavorare. Il problema è che sarà solo per alcuni mesi, poi forse troverò altro (sempre se non mi tengono lì, ma dubito). Vista la mia condizione, che dite, potrei aprire un conto corrente? Ce ne sono di buoni di quelli dedicati ai giovani? Se qualcuno ne ha da consigliarmi (visto che non ne conosco e non ne ho mai aperti) mi farebbe un grande piacere...

Grazie e buona giornata!

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Conto corrente Zerotondo (Under 26) di Intesa San Paolo

    Paghi ogni 3 mesi 8.55 euro di imposta bollo statale (la pagano tutti i conti correnti, non farti fregare dalle pubblicità "zero spese").

    Sono gratis tutte le operazioni su internet.

    - limite giornaliero bancomat 500€

    - limite mensile bancomat 10.000 €

    Sono gratis tutte le operazioni allo sportello (se sei under 26 sono gratuite TUTTE le volte, altrimenti è gratuita solo la prima al mese, tutte le altre 2,50 euro)

    non mi sono mai recato in filiale, tranne che per l'apertura, su internet puoi far tutto.

    Un altro c/c economico è quello di Fineco, puoi andare anche in borsa italiana, ha diverse restrizioni:

    - Fineco è COMPLETAMENTE online, non ha praticamente sedi.

    - limite giornaliero bancomat 250 €

    Fonte/i: Correntista Intesa San Paolo
  • 1 decennio fa

    Ciao ! Scegli conto corrente arancio.E' un c/c a costo 0, completo e semplice da usare.Puoi prelevare/pagare e disporre operazioni ovunque e senza spese; anche la carta di credito (se richiesta) è completamente a costo 0.

    Non paghi nemmeno l'imposta di bollo accreditando lo stipendio/pensione o, in alternativa, avendo una giacenza media di 3.000€ sul c/c.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.