Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetComputer - Altro · 10 anni fa

qualcuno mi dà dei consigli su un intricato problema con la connessione alice adsl della telecom?

è da ormai 3 mesi che incontro serie difficoltà di connessione e navigazione con il mio internet alice adsl (flat): spesso rallenta sino a fermarsi, o quasi; se clicco per aprire una pagina, ci mette diversi secondi per inserirne l'indirizzo nella barra degli indirizzi, dopodichè inizia un lento processo di carica della pagina, che spesso si interrompe a metà o neanche (lo vedo dalla barra verde sottostante), ed esce la scritta "cannot display internet web page" (o qualcosa di simile); per avere la pagina caricata, devo cliccare aggiorna diverse volte, e spesso ci metto diversi minuti (per una singola pagina!), oppure devo fare "indietro" e ricliccare il link diverse volte; sembra che la connessione vada e venga per poche decine di secondi ogni tot minuti, durante i quali devo approfittare per caricare massimo 1 o 2 pagine; in certe giornate, per tutta la giornata mi è capitato di non riuscire a caricare neanche la pagina iniziale, zero connessione, e alla fine ho dovuto spegnere tutto e rassegnarmi; questa cosa va e viene alternativamente: ci metto intere giornate per caricare 10 pagine; oppure, in altri momenti di altre giornate, riesco a caricare le pagine... ma ci mette sempre diversi secondi in più, rispetto a come ero abituato (è da 5 anni che ho alice adsl), e su 10 pagine, 2-3 volte mi va sempre in errore "internet explorer cannot display web page".

ancora 3 mesi fa ho chiamato il 187 (servizio clienti telecom), e l'operatore, dopo una serie di controlli, mi ha detto che per loro la connessione è ok, e che è un problema del mio modem (avendo diversi computer in casa, fissi e wireless, il problema si verificava su tutti e alla stessa maniera).

credendogli, ho chiamato il tecnico dei computer: mi ha modificato alcune impostazioni del modem, dopodichè mi ha detto che avrei potuto navigare senza problemi (in quelle ore che era a casa mia, la connessione funzionava abbastanza bene).

peccato che il giorno dopo è tornato a funzionare tutto a singhiozzo!

ho richiamato la telecom, di nuovo hanno fatto (o almeno dicono) dei controlli, e alla fine mi hanno detto ancora che era il mio modem.

richiamato il tecnico, questo mi ha sostituito il modem con uno di marca diversa; da controllo, risultava che i 2 modem (sia il vecchio che il nuovo) comunicavano alla perfezione con tutti i computers in casa, e che il problema era relativo alla connessione.

chiamata la telecom per la terza volta, questi mi mandano un loro tecnico con il pandino: risulta che avevo una soglia del rumore che oscillava tra 4 e 5, quando il valore minimo per navigare è 12; in giornata il tecnico ha effettuato delle modifiche sull'armadio telecom a fine della mia via, e alla fine la soglia del rumore era salita a 20; sembrava fosse tutto finito, perchè navigavo come un fulmine, subito dopo questo intervento.

dopo 2 giorni torno a navigare a singhiozzo: chiamo la telecom ancora; mi richiama un loro tecnico, che denota che il mio contratto è erroneamente inserito come "a consumo", mentre dovrebbe essere del tipo "flat"; da come mi dice lui, c'è una "strozzatura" nella mia linea; mi dice di disconnettermi, che prova a sistemare; dopo 10 minuti mi richiama, mi dice di provare a navigare, e di nuovo navigo alla perfezione.

dopo 2-3 giorni torno a navigare a singhiozzo.

chiamo ancora la telecom.

un loro tecnico mi dice che la mia linea soffre di SATURAZIONE, e che altri utenti sicuramente stanno avendo gli stessi problemi di navigazione. mi dice che le tempistiche per maggiorare la linea sono lunghe, e indefinite (??); a quanto pare, devono sostituire una piastra in centrale, alla quale sono allacciati centinaia di utenti. mi consiglia di mandare un fax al servizio clienti, dove sollecito e al contempo chiedo informazioni circa la risoluzione di questo problema di SATURAZIONE. chiamo la telecom una ventina di volte. loro mi richiamano altrettante, però nessuno sembra potere/volere risolvere il problema; quasi tutti partono con il solito disco "ma guardi che dai nostri controlli la connessione è apposto, è sicuramente il suo modem da controllare", e io li fermo sul nascere, dicendogli "un suo collega mi ha detto espressamente che la mia linea soffre di SATURAZIONE", alcuni cadono dalle nuvole, alcuni si arrabbiano, perchè gli impedisco di raggirarmi con falsità.

ho chiamato per sapere se il fax, dove sollecito la risoluzione dei problemi di SATURAZIONE, è arrivato, e per sapere se hanno preso in considerazione il problema; una loro operatrice si inkazza, mi chiede inkazzatissima chi mi ha detto questa cosa della saturazione (come se avesse dovuto continuare a nascondermela), e si inkazza con me perchè costui non si è preoccupato anche di risolvere il problema; in più, mi dice che loro non fanno nulla, che se ho problemi di navigazione, devo dimostrarglielo, facendo un test di velocità on-line sul sito "alice.aiuto.it", e mandandogli il

Aggiornamento:

il risultato... si, peccato che, quando la connessione c'è, per quei 2 minuti, la velocità è ok... però per fare il test ci metto 1/4 d'ora per caricare la pagina!!! la velocità ci sarebbe anche... è che c'è per pochi minuti, e poi per 5-10-15-20 minuti rallenta sino ad impedirmi di fare il test!!

poi, qualche giorno fa mi chiama di nuovo un altro tecnico telecom, e mi dice di modificare le impostazioni del modem... di nuovo??? ho già speso inutilmente 150 euro di tecnico dei computer, perchè il mio impianto e il mio modem funzionavano alla perfezione (come nei 5 anni precedenti), e adesso mi dicono di chiamare di nuovo il tecnico, e spendere di nuovo danaro per nulla???

voi cosa mi consigliate di fare?? anche questa mattina, ci ho messo un'ora, per riuscire a caricare le prime pagine!! io non intendo distaccarmi dalla telecom, perchè è un càsino, e perchè tutti gli altri operatori ti danno ancora meno garanzie e assistenza in caso di guasto.

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    è un casino!! Quando c'è la saturazione è un grosso problema perchè loro (Telecom) dovrebbero cambiare e potenziare tutte le centraline ma questa non è una cosa che si può fare da un giorno all'altro perchè entrano in ballo altri fattori del tipo che molte linee sono vecchie e stravecchie e andarle a toccare corrono il rischio di creare un grande blocco urbano. Tanto per darti un'idea, ci sono parecchi paesi dove l'adsl non esiste, vanno ancora con la vecchia isdn perchè il problema è proprio nelle linee troppo vecchie che se cambiate dovrebbero fermare tutto il traffico telefonico per giorni. Probabilmente tu viaggi normalmente quando ci sono pochi utenti collegati, come magari di notte fonda, se sì è la conferma che sei in un bel casino e io non so cosa consigliarti se non di cambiare con le fibre ottiche se il tuo caseggiato è già cablato. Prova Fastweb, un mio amico ce l'ha da un paio d'anni e dice che non tornerebbe più indietro per nessun motivo, precedentemente aveva l'adsl Telecom Alice presa quando faceva la pubblicità Vieri con la modella brasiliana, aveva avuto parecchi inconvenienti con le porte che si bloccavano all'improvviso e allora aveva deciso di cambiare. Mi spiace ma non posso esserti di maggior aiuto se non consigliarti di cambiare con le fibre ottiche...ciao.

  • 10 anni fa

    La stessa cosa mi e' successa con il telefonino dovevo muovermi per casa per trovare la copertura etc etc in quanto la zona poco coperta come telecom-

    Anche a me hanno detto miglioreremo il ripetitore etc etc , balle -

    Ho cambiato con vodafone sia per internet che telefonino ho trovato la felicita' -

    Verifica con altri nella tua area che linea usano ,ma di sicuro dopo la telecom solo vodafone rimane affidabile , prova -

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.