Fabxx84 ha chiesto in ViaggiCaraibiCuba · 1 decennio fa

Dove si va a Cuba????????????

Ciao ragazzi...cercavo dalle informazioni su cuba per un viaggio ma leggendo le vostre risposte ad altri utenti mi sono cadute un po di certezze...dite che Varadero non è interesante...che playa del este non è cosi bella come sembra...allora vi chiedo:dove si va a cuba per avere spiagge meravigliose e vita "cubana"?dove si abbinano meglio mare e posti da visitare?

Aggiornamento:

Astenersi perditempo...tipo questi 3 che mi hanno risposto ora!attenetevi a cio che vi chiedo oppure rispondete a qualcun altro

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    E' sicuramente da non perdere L'Avana che è un vero e proprio mito per la varietà di stili architettonici: dal coloniale al barocco, dal liberty all’architettura anni quaranta e cinquanta. La città merita le passeggiate senza meta, anche fuori dal classico itinerario dell’Habana Vieja e del Malecon, infilandosi nelle strade meno note, nei musei minori, nei locali storici e tra gli edifici scoloriti e logorati dalla salsedine e dalla mancanza di restauri. Alla sera, le case della musica sono il regno di rumba, son, salsa e afro-cuban jazz, un altro immancabile aspetto della vita cubana, da accompagnare in una mescolanza rituale con il buon rum dell’isola.

    Altri luoghi che sarebbe interessante visitare sono Trinidad, gioiello coloniale protetto dall’UNESCO; la nera Santiago, dove alla Moncada comincia la storia della Revolución; e l’isolata Baracoa, la città più antica dell’isola, immersa tra verdissimi palmeti.

    Per il mare le località più attrezzate sono Varadero e gli isolotti di Cayo Largo, Cayo Coco e Cayo Guillermo, tutti luoghi molto frequentati dai turisti europei ma molte altre spiagge più silenziose e immacolate sono a disposizione di chiunque le cerchi in particolare nella provincia di Pinar del Rio e nell’estremo lembo orientale dell’isola.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao

    Cuba è un isola meravigliosa, paesaggisticamente, storicamente e la gente è simpatica e amichevole.

    Ho adorato Santiago, città piena di vita e Trinidad con gli scorci di paesaggi coloniali da cartolina e la gente che balla nei patii la sera. Mi ha colpito La Habana, come una vecchia nobile decaduta, piena di storia, nei vicoli e la piazza della Cattedrale che di notte diventa un palco open air con le band di salsa e son e si balla tutta la notte. Sono stata a Cayo largo, un atolllo dalla sabbia bianca e mare cristallino e caldo ( come in tutta Cuba) per una giornata di assoluto realx...Ho anche passato un paio di giorni alla Baia dei Porci, dove ci sono dei cenotes di acqua cristallina dove si può nuotare e fare snorkeling.

    Mi sono spostata in autostop, a Cuba è normale data la scarsità di carburante e mezzi di trasporto, e in bus Viazul, una compagnia che opera collegamenti bus su tutta l'isola, è per turisti, ma il trasporto cubano è inaffidabile ( treni partono anche con 4 ore di ritardo sull'orario, si fermano improvvisamente nel mezzo del nulla a tempo indeterminato...). Ho alloggiato nelle case particulares, ovvero a casa dei cubani che affittano camere. Molte sono illegali, ovvero non registrate, vanno bene lo stesso, ma attento ad avere una prenotazione valida almeno per le prime notti, all'aeroporto chiedono dove e alloggerai prima di farti passare la dogana ( io ci sono stata una decina di anni fa, non so se è ancora cosi).Per mangiare, molto spesso il padrone della casa dove alloggi ti cucina pure su richiesta, per somme davvero ridicole. Il padrone della casa dove ero io mi ha anche organizzato di assistere a un incontro di pugilato e una partita di baseball, sport molto sentiti a Cuba, ed è stato davvero bello! Puoi anche affittare la macchina se vuoi, anche se secondo me ti perdi molto della realtà cubana viaggiando in macchina privata.

    Varadero va bene se ti piacciono i posti turistici, è come un grande quartiere d'elite separato dalla realtà cubana, con solo grandi alberghi e negozi per turisti...i cubani non potevano nemmeno camminare sulle spiagge degli hotel perchè c'è un alegge che vieta di importunare i turisti...io ci sono stata due notti prima di ripartire ma sono state pure troppe...

    Ho di Cuba e della sua gente ricordi vividi e molto belli, con alcuni che ho conosciuto là, ancora mi sento. Cuba è una terra che ha molto da offrire, se si vuole andare oltre la crosta patinata per turisti e il patetico miraggio del sesso facile, spero che tu lo possa sperimentare di persona.

    Buon viaggio.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Cayo Largo è un'isola appartenente all’arcipelago de los Canarreos. Si trova ad est dell’isola de la Juventud e a sud dell’isola di Cuba. Da questo piccolo paradiso a L'Avana ci sono 177 chilometri, a Varadero 170 e 140 a Nueva Gerona, capitale dell’Isla de la Juventud. Il Cayo si estende per 25 chilometri suddivisi in cinque spiagge di finissima sabbia bianca,

    oppure

    SANTA LUCIA de CUBA:questa lingua di terra lunga 21 chilometri con sabbia bianca e fina, che penetra nelle trasparenti e tranquille acque del mare in leggera pendenza, è una delle migliori spiagge di Cuba. Santa Lucia è la principale destinazione turistica nella regione di Camagüey e conserva una natura che funge da habitat ottimale per imponenti colonie di fenicotteri rosa. Io ci sono stata...è bellisssima!!!!

  • 1 decennio fa

    una sola cosa devi fare andare in una casa particular niente alberghi e villaggi e quando sarai la saprai da solo dove andare e cosa fare le risposte sono soggettive ognuno di noi quando va cuba a una esperienza particolare che solo te riuscirai a fartela in base alle tue aspettative economiche e esplorative.non basarti sulle risposte che ti daranno

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • vago
    Lv 5
    1 decennio fa

    a cuba vai sono per le donne!!!

  • 1 decennio fa

    Parlando di mare non si può non parlare di Varadero. Tra le astazioni balneari dell'isola di Cuba, Varadero è una delle mete classiche, e tra le più attrezzate. Varadero si trova a poco meno di 160 km dall'Avana e si tratta di una stretta penisola , larga solamente alcune centinaia di metri, che si protende per quasi 20 km con distese di candida sabbia calcarea. Il mare caraibico dalle acque turchesi e sempre cristalline, e la temperatura costantemente calda, rendono la località il posto perfetto, un vero e proprio Eden per il turista alla ricerca del riposo e la spensieratezza . Inoltre Varadero è ricca di ristoranti e hotel oltre tutto ciò che serve per trascorrere delle piacevoli serate con gelaterie, discoteche e vari club.

    Tra le isole più importanti della costa cubana sicuramente sentirete parlare di Cayo Largo. E’da molti ritenuta come l'isola regina di tutte le isole, ed è ubicata al largo a circa 1 ora di aereo da Varadero o dall'Havana. La scomodità nel raggiungerla è ampiamente ripagata dalle sue coste strepitose e con arenili di sabbia bianca. . acque trasparenti caldissime, lagune di un azzurro chiaro bordate dal verde della vegetazione, praticamente tutti gli ingredienti per chi cerca la vacanza perfetta in un contesto puramente marino, dove poter riposarsi, fare snorkelling o immersioni subacquee tra migliaia di pesci colorati. Nel sud dell'isola si trova una striscia continua di oltre 20 chilometri che è caratterizzata da vari nomi come quello di Playa Tortuga famosa come luogo di riproduzione delle tartarughe e Playa Paradiso il cui nome è già tutto un programma. Da non perdere è poi Playa Sirena, forse la località più apprezzata dai turisti dove, se si è fortunati, è possibile avvistare le testuggini, cioè delle tartarughe gigantesche.

    Altra località da inserire nelle mete di una vacanza cubana è Cayo Coco. Si tratta dell'isola più interessante dell’Arcipelago di Camaguey, situata nella nella provincia di Ciego de Avil, costituita da una barriera corallina.che forma un isolotto lungo poco più di 35 chilometri di cui i due terzi sono costituiti da spiagge da sogno, bianchissime e bagnate dalle acque turchesi dell'Oceano Atlantico. dietro alle spiagge poi si trova un esplosione di verde, con una vegetazione rigogliosa, fitta, perfetto habitat per numerosce specie di animali e uccelli. Sull'isola vivono anche i fenicotteri e i grandi pellicani. Cayo Coco è inoltre unita alla terraferma da una ardita strada sospesa che per circa 27 chilometri attraversa le acque della Baia dei Cani. A completare la viabilità ci sono altre strade sospese che collegano Cayo Guillermo a Cayo Coco e da Cayo Romano fino alla parte orientale dell'isola.

    Nota per il Turista: il periodo migliore per visitare Cuba va da fine novembre ad aprile (la stagione secca). Il massimo afflusso si registra nel periodo Natale, capodanno fino alle vacanze di Pasqua. La stagione calda e piovosa va da maggio a ottobre.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    le spiagge di Cuba sono solo per le cartoline da mandare a casa a Cuba si fa di tutto tranne che andare in spiaggia

  • 1 decennio fa

    Vai a cercar ragazze amico mio ;)

    Fonte/i: Il mio istinto maschile
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.