Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Tecniche di apnea...qualche consiglio...?

Salve a tutti...sono molto giovane e totalmente alle prime armi...da qualche tempo mi sono appassionato all'apnea...immergendomi per le prime volte non ho ottenuto grandissimi risultati...vorrei capire meglio le tecniche di respirazione quelle di COMPENSAZIONE...E qualche suggerimento sull'attrezzatura(muta maschera pinne..ecc.ecc.)e sui prezzi...grazie.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Prima di tutto devi comprare una buona maschera.. è impensabile compensare altrimenti... ti consiglio una "minima" la cressi è una buonissima marca ad esmpio...

    se poi ti appassionerai molto.. anche una muta potrebbe servirti per l'inverno =)

    poi ci sono particolari tecniche di rilassamento da poter eseguire prima e dopo l'apnea che aiutano a migliorare i tempi.. e poi in ultimo.. non dimenticare che non esistono particolari caratterisiche fisiche che determinano la riuscita nell'apnea.. chiunque con l'allenamento giusto può arrivare a livelli davvero alti !!!

    Buone immersioni!!

  • Anonimo
    7 anni fa

    Per i vari tipi di Pinne da immersione prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://amzn.to/1t8xMPE .

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

  • Anonimo
    7 anni fa

    devi intanto svuotare la mente da qualsiasi pensiero ,rilassare il corpo e basare la preparazione preimmersione in tre fasi : 1) compiere dei respiri normali (cerca di agire su quella diafrmmatica); 2) comincia a compiere (sempre tranquillamente ) degli atti respiratori più profondi , l'espirazione deve essere il doppio dell'inspirazione(come tempo); 3) compiere degli atti respiratori (tre-quattro) cominciando a muovere in ordine : diaframma , polmoni e clavicole (le tre respirazioni si chiamano diaframmatiche, polmonari e clavicolari ). Ora sei pronto per la capovolta , che è la parte fondamentale , l'entrata in acqua . utilizza dei pesi e delle pinne abbastanza lunghe, cerca di muoverti il meno possibile , non pensare al tempo , non pensare a niente (il cervello consuma molto O2) . subito dopo l'immersione , fai un piccolo (non grande ) atto respiratorio . successivamente fai iperventilazione (respiri lunghi e profondi per circa 6 atti respiratori , abbassano i livelli di CO2). L'iperventilazione praticata prima dell'apnea aumenta il tempo di durata, ma NON farlo mai , potresti andare incontro ad una sincope . IL RESTO è ALLENAMENTO ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.